EV DrivingFotogalleryNotizie autoR5Renault

Renault 5 elettrica con tecnologia V2G bidirezionale

La futura Renault 5 Electric sarà il primo veicolo Renault dotato di caricatore di bordo V2G. Con questa tecnologia il veicolo elettrico diventa una fonte di energia per la casa e per la rete elettrica.

Con il lancio di Renault 5, Mobilize inaugura il servizio Mobilize V2G, che consente di alimentare l’abitazione mediante l’auto, di rivendere l’elettricità sul mercato dell’energia e di optare per un’elettricità carbon neutral. Mobilize V2G sarà disponibile anche sui futuri veicoli elettrici Renault.

Ricarica bidirezionale V2G Renault, come funziona

Grazie alla tecnologia V2G (vehicle-to-grid, dal veicolo alla rete elettrica), la ricarica diventa bidirezionale. Il servizio Mobilize V2G permette non solo di interrompere la ricarica nei momenti di picco dei consumi, ma anche di restituire elettricità alla casa, soprattutto quando è costosa, e alla rete elettrica, quando quest’ultima è molto sollecitata. La ricarica, invece, avviene quando c’è abbondanza di energia nella rete e, pertanto, è meno cara.

Ricarica bidirezionale V2G Renault
Ricarica bidirezionale V2G di Renault

Il servizio Mobilize V2G si basa su 4 elementi complementari:

  • Caricatore di bordo bidirezionale con tecnologia V2G incorporata, disponibile sui futuri veicoli elettrici Renault, a partire da Renault 5.
  • Stazione di ricarica bidirezionale Mobilize Powerbox, progettata in collaborazione con i team di Software République.
  • Contratto di fornitura di energia elettrica Mobilize, fornito dal nostro partner tecnologico The Mobility House, che garantisce elettricità carbon free e consente di trarre reddito dall’energia restituita alla rete grazie alla gestione automatizzata della ricarica bidirezionale.
  • App smartphone, per programmare la ricarica bidirezionale, semplicemente impostando il successivo orario avviene il livello di carica della batteria desiderato. L’esigenza di mobilità resta sempre prioritaria.
Ricarica bidirezionale V2G Renault
La Renault 5 elettrica può fornire energia ad un’abitazione

Caricatore auto elettriche bidirezionale Renault

La futura Renault 5 Electric sarà il primo veicolo di una lunga serie ad essere dotato del nuovo caricatore di bordo bidirezionale. L’innovativa architettura comprende l’hardware, come i componenti elettrotecnici nativamente reversibili, e un software che si occupa della gestione della corrente elettrica. Permetterà così di beneficiare del servizio Mobilize V2G, preservando al tempo stesso la capacità della batteria.

Caricatore auto elettriche bidirezionale V2G
Caricatore auto elettriche bidirezionale V2G

Oltre a reimmettere l’energia nella rete elettrica, il caricatore di bordo bidirezionale grazie alla funzione V2L, vehicle-to-load è anche in grado ad esempio di alimentare un barbecue elettrico. Con un adattatore, sviluppato da Renault, che si attacca alla presa di ricarica del veicolo, la futura Renault 5 Electric è in grado di fornire un’energia equivalente a quella prodotta da una presa di corrente da 220 volt.

Stazione di ricarica elettrica mobile

Sviluppata da Software République (Orange, Gruppo Renault, STMicroelectronics e Thales) in collaborazione con il partner tecnologico Io Techa Corp, la stazione Mobilize Powerbox comunica con l’auto e il cloud per ricaricare la batteria o inviare elettricità alla rete, a seconda delle esigenze di ricarica della batteria, del fabbisogno domestico e degli incentivi del mercato dell’energia e della rete pubblica.

stazione Mobilize Powerbox
Stazione Mobilize Powerbox

Prodotta a Beaupréau-en-Mauges nel Dipartimento del Maine e Loira, nello stabilimento di assemblaggio elettronico di LACROIX, la stazione bidirezionale avrà una potenza che va da 7 a 22 kW. Sarà compatibile con tutti i veicoli elettrici ed ibridi plug-in.

Foto Renault 5 Prototype

Leggi anche:

Renault 5 elettrica E-Tech

→  Tutte le novità, prove auto su RENAULT
→  Video auto Renault provate
Listino prezzi Renault

→ Cosa ne pensi? Fai un salto sulla discussioni sul FORUM!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

per ricevere aggiornamenti da Newsauto.it

Seleziona lista (o più di una):

Informativa sulla privacy

Redazione NEWSAUTO

La squadra di NewsAuto.it si compone di un gruppo di appassionati collaboratori, esperti conoscitori del mondo delle automobili, della tecnica motoristica e del mercato italiano. Le prove delle vetture vengono eseguite da tester collaudatori esperti e piloti. Il nostro team include giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi e operatori video, tutti uniti dalla passione per l'automobilismo e impegnati ad offrire informazioni dettagliate e approfondite sulla vasta gamma di veicoli presenti sul mercato.
Pulsante per tornare all'inizio

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto