GUIDE CONSIGLI AUTONotizie auto

Costo energia elettrica, prezzi aggiornati e previsioni PUN 2023

L'andamento del costo della corrente aggiornato a dicembre 2022. I prezzi per fasce mono orarie, biorarie e F1, F2, F3. Caro bollette, previsioni e soluzioni per abbassare il costo della corrente a valori sostenibili per tutti come i Decreti "aiuti bis" e "Energy Release" ma non sufficienti per contrastare il caro bollette.

Il costo dell‘energia elettrica ha subito un continuo aumento dalla seconda metà del 2021 quando il prezzo della corrente all’ingrosso ha iniziato a crescere vertiginosamente con un’impennata che ha raggiunto il picco massimo nel mese di agosto 2022, quando il costo della corrente (PUN) è arrivato a fine mese a 0,70642 €/kWh con prezzi mai visti e costo dell’energia elettrica (PUN) nella media mensile pari a 0,543150 €/kWh, contro 0,061€ di marzo 2021 e 0,032€ di marzo 2020.

Le aziende, gli artigiani e le piccole attività sono stati messi in ginocchio a causa della lievitazione delle bollette con importi da pagare più che raddoppiati, aumentati in diversi casi più del 500%. Numerose aziende e piccoli artigiani hanno chiuso l’attività.

L’aumento dei prezzi della corrente si sta riflettendo anche sugli utenti di auto elettriche, che hanno dovuto fare i conti con i costi elevati a causa delle tariffe aumentate dai gestori delle colonnine per la ricarica delle auto EV.

Prezzi dell’energia elettrica, prezzo PUN aggiornato dicembre 2022

Sotto sono riportati i prezzi dell’energia elettrica aggiornati all’ingrosso, il cosiddetto “PUN” (Prezzo Unico Nazionale) con il quale l’energia viene acquistata sul mercato della Borsa Elettrica Italiana (IPEX – Italian Power Exchange) che regola le compravendite tra i produttori e i fornitori di energia elettrica.

Cos’è il PUN

Il PUN, prezzo unico nazionale, è un prezzo di riferimento in Italia dell’energia elettrica ottenuto con una media pesata dei prezzi zonali di vendita all’ingrosso per ogni ora, per ogni giorno sul mercato della borsa elettrica. Il PUN è un valore fondamentale per capire se scegliere una tariffa a prezzo variabile o a prezzo fisso, in quanto le offerte a prezzo variabile prevedono una tariffa che si aggancia al PUN e varia ogni mese. Qui sotto trovate una tabella aggiornata costantemente col prezzo del PUN corrente aggiornato.

Prezzo corrente elettrica PUN costo aggiornato 2022 (dicembre)

MESE MONORARIO
(€/kWh)
F1 
(€/kWh)
F2 
(€/kWh)
F3 
(€/kWh)
F23 
(€/kWh)
gen 23 0,185 (media prov)
dic 22 0,2945 0,360730 0,309960 0,244940 0,27485
nov 22 0,224510 0,272350 0,240710 0,181430 0,208700
ott 22 0,211500 0,235870 0,242140 0,177150 0,207050
sett 22 0,429920 0,460240 0,471340 0,382070 0,423134
ago 22 0,543150 0,553960 0,602780 0,503550 0,549196
lug 22 0,441645 0,495243 0,473258 0,386068 0,417511
giu 22 0,271310 0,297170 0,293310 0,241030 0,265079
mag 22 0,230060 0,237210 0,253520 0,212330 0,231277
apr 22 0,245970 0,256230 0,266580 0,228860 0,246211
mar 22 0,308070 0,320080 0,329120 0,286190 0,305938
feb 22 0,211690 0,224880 0,225680 0,193650 0,208384
gen 22 0,224500 0,257190 0,242350 0,196390 0,217532
dic 21 0,281240 0,327500 0,295650 0,242080 0,271008
nov 21 0,225950 0,268100 0,232720 0,191960 0,210710
ott 21 0,217630 0,238800 0,235640 0,192630 0,212415
set 21 0,158590 0,167390 0,167530 0,146460 0,156152
ago 21 0,112400 0,116860 0,121490 0,104280 0,112197
lug 21 0,102660 0,110470 0,108360 0,093120 0,100130
giu 21 0,084800 0,090780 0,091840 0,076750 0,083691
mag 21 0,069910 0,074270 0,077970 0,063020 0,069897
apr 21 0,069020 0,073390 0,075390 0,062500 0,068429
mar 21 0,060390 0,062620 0,067710 0,054370 0,060506
feb 21 0,056570 0,066620 0,062710 0,045400 0,053363
gen 21 0,060710 0,073920 0,063790 0,051550 0,057180
costo energia elettrica €/kWh F1, F2, F3 aggiornato agosto 2022 mese per mese PUN

Previsioni prezzi energia elettrica

Fare una previsione dei prezzi dell’energia elettrica per i prossimi mesi non è facile, anche se è evidente una tendenza al ribasso dopo il picco di agosto con un prezzo medio dell’energia elettrica all’ingrosso (PUN) che nel secondo semestre 2022 dovrebbe assestarsi intorno allo 0,20 – 0,30 salvo sorprese.

Il consiglio è di prestare attenzione alla tipologia di tariffa che si sottoscrive con il gestore e soprattutto di fare una scelta oculata tra tariffa fissa o variabile.

Riduzione prezzo corrente, Decreto Aiuti BIS sull’energia elettrica e gas, quarto trimestre 2022

ll decreto-legge n. 115/22 “Aiuti Bis” approvato dal Cdm, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 9 agosto, ha destinato 17 miliardi di euro per contrastare il caro bollette di energia elettrica, gas e carburanti, di cui 1,1 miliardi per gli oneri sociali del settore elettrico grazie ai quali sono stati annullati anche per il IV trimestre 2022 i costi delle componenti ASOS e ARIM, come già fatto nel I, II e III trimestre 2022.

Anche per il 4° trimestre 2022 (ottobre-novembre-dicembre) quindi viene prorogato il bonus sociale per elettricità e gas; inoltre sono vietate le modifiche unilaterali dei contratti di fornitura di elettricità e gas, sono azzerati gli oneri generali di sistema per la corrente. Riguardo al gas metano per combustione per usi civili e industriali è stata ridotta l’IVA nei mesi di ottobre, novembre e dicembre 2022. Per le imprese, con il “Decreto Aiuti bis” sono stati prorogati i crediti d’imposta al terzo trimestre 2022. Sul fronte carburanti è in vigore la riduzione dell’accisa fino al 20 settembre 2022.

Disaccoppiamento del prezzo dell’energia elettrica dal gas

Con il nuovo decreto “Energy Release”, firmato dal Ministro Cingolani il 15 settembre, l’Italia, di fatto, ha separato il prezzo dell’elettricità da quello del gas, fissando un tetto massimo pari a 0,210 €/kWh per il costo dell’energia elettrica prodotta da fonti rinnovabili. L’Italia è stato il primo Paese europeo ad avviare il disaccoppiamento del prezzo dell’energia elettrica da quello del gas.

👉 Tariffe ricarica auto elettriche

Nel quarto trimestre 2022 (ottobre, novembre, dicembre) l’energia elettrica subirà un aumento per le famiglie pari al +59%. L’aumento del prezzo è dovuto al maggior costo sostenuto per l’acquisto dell’energia elettrica (+59,6%), parzialmente compensato da un minor prezzo del costo sul dispacciamento (-0,6%).

Prezzi dell’energia elettrica in aumento

L’aumento dei prezzi per l’energia elettrica è arrivato a +500%, un rincaro che si è riversato sulle bollette della corrente a partire dal secondo semestre 2021.

L'andamento del costo della corrente aggiornato al IV trimestre 2022. i prezzi per fasce monorarie, biorarie e F1, F2, F3. Caro bollette, previsioni e soluzioni per abbassare il costo della corrente a valori sostenibili per tutti come i Decreti "aiuti bis" e "Energy Release" ma non sufficienti per contrastare il caro bollette.

Dall’Arera arriva l’andamento mensile del prezzo dell’energia elettrica suddiviso per fasce monorarie, biorarie e su tre fasce F1, F2, F3 in base al valore consuntivo medio aritmetico mensile del PUN differenziato per fasce (comma 20.1 della delibera 555/2017/R/com).

Costo energia elettrica quarto trimestre 2022

Il prezzo di riferimento dell’energia elettrica dal 1° ottobre sarà di 66,01 centesimi di €/kWh, così ripartito:
Spesa per la materia energia:
53,45 centesimi di euro (81% del totale della bolletta) per i costi di approvvigionamento dell’energia, in aumento del 71% rispetto al terzo trimestre 2022;
1,91 centesimi di euro (2,9% del totale della bolletta) per la commercializzazione al dettaglio, invariato rispetto al terzo trimestre 2022.
Spesa per il trasporto e la gestione del contatore:
3,85 centesimi di euro (5,8% del totale della bolletta) per i servizi di distribuzione, misura, trasporto, perequazione della trasmissione e distribuzione, qualità; invariato rispetto al terzo trimestre 2022.
Spesa per oneri di sistema:
0 centesimi di euro (0% del totale della bolletta) per la spesa per oneri di sistema, azzerata come nel terzo trimestre 2022.
Imposte:
6,80 centesimi di euro (10,3% del totale della bolletta) per le imposte che comprendono l’IVA e le accise.

Costo energia elettrica, prezzo corrente fascia monoraria (€/kWh)
periodo da agosto 2022, 2021, 2020, 2019, 2018

Mese di riferimento Prezzo energia elettrica €//kWh
dicembre-22 0,2945
novembre-22 0,224510
ottobre-22 0,211500
settembre-22 0,429920
agosto-22 0,54085
luglio-22 0,441645
giugno-22 0,271310
maggio-22 0,230
aprile-22 0,245975
marzo-22 0,308069
febbraio-22 0,211690
gennaio-22 0,224501
dicembre-21 0,281242
novembre-21 0,225953
ottobre-21 0,217626
settembre-21 0,158585
agosto-21 0,112395
luglio-21 0,102656
giugno-21 0,084797
maggio-21 0,069908
aprile-21 0,069019
marzo-21 0,060391
febbraio-21 0,056573
gennaio-21 0,060712
dicembre-20 0,054036
novembre-20 0,048748
ottobre-20 0,043569
settembre-20 0,048801
agosto-20 0,040319
luglio-20 0,038006
giugno-20 0,028008
maggio-20 0,021788
aprile-20 0,024805
marzo-20 0,031990
febbraio-20 0,039302
gennaio-20 0,047468
dicembre-19 0,043336
novembre-19 0,048159
ottobre-19 0,052822
settembre-19 0,051179
agosto-19 0,049544
luglio-19 0,052313
giugno-19 0,048583
maggio-19 0,050674
aprile-19 0,053355
marzo-19 0,052877
febbraio-19 0,057665
gennaio-19 0,067651
dicembre-18 0,065154
novembre-18 0,066581
ottobre-18 0,073935
settembre-18 0,076318
agosto-18 0,067713
luglio-18 0,062690
giugno-18 0,057252
maggio-18 0,053476
aprile-18 0,049393
marzo-18 0,056914
febbraio-18 0,057002
Costo e prezzo corrente fascia monoraria (€/kWh) anni 2022, 2021, 2020, 2019, 2018
Andamento del costo / prezzo della corrente PUN

Costo energia elettrica fascia bioraria periodo aprile 2022, 2021, 2020, 2019, 2018

Mese F1 €/kWh F23 €/kWh
nov-22 0,272350 0,208700
ott-22 0,235870 0,207050
sett-22 0,460240 0,423134
agosto 22 0,543150 0,549196
luglio 22 0,495243 0,417511
aprile-22 0,256227 0,241781
marzo-22 0,320078 0,301868
febbraio-22 0,224883 0,205269
gennaio-22 0,257191 0,210776
dicembre-21 0,327503 0,258940
novembre-21 0,268097 0,206044
ottobre-21 0,238805 0,208108
settembre-21 0,167389 0,154128
agosto-21 0,116861 0,110242
luglio-21 0,110471 0,098888
giugno-21 0,090784 0,081969
maggio-21 0,074270 0,067944
aprile-21 0,073387 0,066955
marzo-21 0,062617 0,059242
febbraio-21 0,066621 0,051682
gennaio-21 0,073918 0,055554
dicembre-20 0,068461 0,047541
novembre-20 0,057146 0,044780
ottobre-20 0,049424 0,040752
settembre-20 0,055720 0,045297
agosto-20 0,043466 0,038901
luglio-20 0,043084 0,035389
giugno-20 0,030439 0,026860
maggio-20 0,022986 0,021285
aprile-20 0,025779 0,024346
marzo-20 0,034765 0,030650
febbraio-20 0,043597 0,037317
gennaio-20 0,054528 0,044288
dicembre-19 0,053030 0,039266
novembre-19 0,057729 0,043948
ottobre-19 0,060172 0,049042
settembre-19 0,057396 0,048242
agosto-19 0,051540 0,048645
luglio-19 0,057636 0,049571
giugno-19 0,054016 0,046192
maggio-19 0,053598 0,049265
aprile-19 0,059201 0,050782
marzo-19 0,055614 0,051642
febbraio-19 0,061788 0,055659
gennaio-19 0,076642 0,063317
dicembre-18 0,074650 0,061444
novembre-18 0,076518 0,061887
ottobre-18 0,080723 0,070444
settembre-18 0,082819 0,073457
agosto-18 0,069928 0,066645
luglio-18 0,066648 0,060782
giugno-18 0,062397 0,054822
maggio-18 0,059088 0,050770
aprile-18 0,053882 0,047557
marzo-18 0,063677 0,053647
febbraio-18 0,065604 0,052814
Costo corrente fascia bioraria periodo aprile 2022, 2021, 2020, 2019, 2018

Costo corrente per fasce periodo aprile 2022, 2021, 2020

P_INGM per fasce (€/kWh) F1 €/kWh F2 €/kWh F3 €/kWh
dicembre 22
novembre 22 0,272350 0,240710 0,181430
ottobre 22 0,235870 0,242140 0,177150
settembre 22 0,460240 0,471340 0,382070
agosto 22 0,553960 0,602780 0,503550
luglio 22 0,495243 0,473258 0,386068
aprile-22 0,256227 0,266585 0,228863
marzo-22 0,320078 0,329116 0,286186
febbraio-22 0,224883 0,225679 0,193647
gennaio-22 0,257191 0,242351 0,196391
dicembre-21 0,327503 0,295648 0,242080
novembre-21 0,268097 0,232717 0,191958
ottobre-21 0,238805 0,235642 0,192625
settembre-21 0,167389 0,167533 0,146456
agosto-21 0,116861 0,121486 0,104278
luglio-21 0,110471 0,108358 0,093122
giugno-21 0,090784 0,091843 0,076754
maggio-21 0,074270 0,077966 0,063020
aprile-21 0,073387 0,075390 0,062500
marzo-21 0,062617 0,067710 0,054368
febbraio-21 0,066621 0,062707 0,045404
gennaio-21 0,073918 0,063792 0,051549
dicembre-20 0,068461 0,059426 0,042490
novembre-20 0,057146 0,052477 0,040716
ottobre-20 0,049424 0,048583 0,035998
settembre-20 0,055720 0,054488 0,040037
agosto-20 0,043466 0,046691 0,035075
luglio-20 0,043084 0,041427 0,031925
giugno-20 0,030439 0,031211 0,024562
maggio-20 0,022986 0,026204 0,018711
aprile-20 0,025779 0,031313 0,021173
Costo corrente per fasce periodo aprile 2022, 2021, 2020

Media PUN ultimi anni

Sotto il valore medio storico annuale del PUN

PUN ANNO 2022 media annuale: 0,29 €/kWh

PUN ANNO 2021 media annuale: 0,12 €/kWh

PUN ANNO 2020 media annuale: 0,038 €kWh

PUN ANNO 2019 media annuale: 0,052 €/kWh

PUN ANNO 2018 media annuale: 0,061 €/kWh

Motivi e cause aumento prezzi energia elettrica

Quali sono le cause dell’aumento dei prezzi dell’energia elettrica? Sembra che una delle principali cause sia l’aumento del prezzo del gas sui mercati internazionali, utilizzato per produrre circa il 40% della corrente in Italia. Soprattutto l’aumento è dovuto al fatto che il prezzo dell’energia elettrica è legato a quello del gas sulla borsa di Amsterdam (Olanda).

In passato si è detto che le cause probabili erano da attribuire alla domanda post COVID, ai fattori meteo (ha piovuto meno) e anche alle tensioni politiche in ambito energetico internazionale.

Durante il lockdown nel 2020, quando tutti erano fermi, c’è stata una forte contrazione del fabbisogno energetico e un’offerta di energia elettrica con un crollo storico del prezzo della corrente a maggio 2020 non solo in Italia, ma anche a livello internazionale.

Dal secondo semestre 2021 con la ripresa delle attività c’è stata anche una fortissima richiesta di energia. I prezzi quindi hanno iniziato a risalire fino a dicembre 2021, quando si è registrato un record nella storia del mercato elettrico: un prezzo di 281,24 €/MWh nella media mensile e un picco orario di ben 533,19 €/MWh.

Diciamo che se non fosse stato per l’intervento dello Stato, i costi sulla bolletta sarebbero quadruplicati invece che raddoppiati.

Ora sarà decisiva la scelta di rimettere mano alla borsa di Amsterdam, scollegare il prezzo dell’energia elettrica da quello del gas con tutte le azioni necessarie per far tornare i prezzi della corrente a valori ragionevoli e sostenibili.

👉 Auto elettriche da comprare selezionate e provate
👉 Prezzi e caratteristiche auto elettriche
👉 Prezzi e caratteristiche auto ibride

👉 Video prove AUTO ELETTRICHE

👉 Tempo di RICARICA auto elettrica in AC

👉 Quanto costa ricaricare l’auto elettrica
👉 Tutto sulla ricarica delle auto elettriche
👉 Tariffe ricarica auto elettriche
👉 Retrofit elettrico

👉 Auto elettriche con più autonomia

👉 Tariffe ricarica auto elettriche
👉 CALCOLO TEMPO di RICARICA AUTO ELETTRICA

👉 Colonnine auto elettriche in autostrada
👉 ultime notizie batterie agli ioni di litio

Le prove di auto elettriche nuove!

👉 EV Driving tutto su auto elettriche e ibride

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

per ricevere aggiornamenti da Newsauto.it

Seleziona lista (o più di una):

Informativa sulla privacy

COMMENTA CON FACEBOOK

Giovanni Mancini

Ingegnere, pilota, giornalista appassionato da sempre di auto e motori. Segue la direzione di questo portale newsauto.it ed è direttore responsabile dei magazine Elaborare, Elaborare 4x4 ed Elaborare Classic da oltre 20 anni riferimento dei "car enthusiast", appassionati di tecnica motoristica, performances e guida sportiva. Nell'anno 2004 ha conseguito il titolo di Campione Italiano nel Campionato Velocità Turismo nelle gare in pista. Tra le tante auto speciali provate: la Mazda 787B vincitrice della 24H di Le Mans nel 1991.

Leggi anche

Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto