EV DrivingNotizie autoOpelVideo

Problemi batterie auto elettriche, manutenzione nel centro Opel

Nel centro Opel di Rüsselsheim tecnici specializzati verificano e riparano le batterie al litio delle auto elettriche danneggiate. In caso di danni gravi dopo un incidente la batteria viene sostituita con una di scorta ricondizionata.

Che succede quando la batteria di auto elettrica si rompe o cala di prestazioni e autonomia? La buona notizia è che quelle rotte, guaste e difettose possono essere riparate. Infatti generalmente basta solo sostituire l’eventuale cella danneggiata per ripristinarla.

Opel a tal proposito a Rüsselsheim ha creato un servizio per la manutenzione delle batterie ad alta tensione.

Manutenzione batterie auto elettriche

La struttura costruita dieci anni fa per la Opel Ampera è stata ora ammodernata. Adesso infatti il centro verifica e, se necessario, ripara anche le batterie di tutti i veicoli del costruttore sulla piattaforma eCMP (p.es. Opel Corsa-e, Mokka-e, Opel Combo-e, Vivaro-e e Opel Zafira-e Life).

Opel Mokka-e elettrica
Opel Mokka-e elettrica

Entro la fine dell’anno, Opel avrà su strada ben nove modelli elettrici e offrirà una versione elettrificata di ogni modello entro il 2024. Opel ha significativamente ampliato e modernizzato il “Battery Refurbishment Center” di Rüsselsheim.

Problemi alle batterie di auto elettriche

Tutti i dipendenti sono elettricisti professionisti formati per lo standard di livello 5 dell’alta tensione. I tecnici si occupano dei problemi alle auto elettriche che i concessionari di tutta Europa non sono in grado di gestire.

Problemi batterie di auto elettriche
A Rüsselsheim i tecnici specializzati Opel aprono e riparano le batterie guaste

Nel 2020 sono state riparati circa 100 difetti di vetture con fino a dieci anni di età dove la centralina o, nel peggiore dei casi, la cella di una batteria aveva smesso di funzionare.

Come si riparta un batteria rotta?

La batteria a quel punto giunge a Rüsselsheim, dove il pacco sigillato viene aperto dagli specialisti dell’alta tensione. La cella che non funziona viene sostituita e l’intera batteria torna al proprietario. In caso di danno più grave – per esempio dopo un incidente – a Rüsselsheim è sempre disponibile un numero sufficiente di batterie di scorta ricondizionate. In cambio l’automobilista riceve una batteria di ricambio.

Come si riparta un batteria rotta per auto elettriche
Le celle danneggiate vengono sostituite e se il danno la batteria rotta viene sostituita con una ricondizionata

Solo il centro di Rüsselsheim è autorizzato ad aprire le batterie danneggiate. Le unità sigillate vengono aperte dagli esperti di alta tensione. Le celle danneggiate vengono sostituite e la batteria completa funzionante viene inviata al magazzino per essere usata come ricambio ricondizionato.

Prova Opel Mokka-e elettrica VIDEO

Potrebbe interessarti (anzi te lo consiglio):

👉 Durata batterie al litio auto elettriche, quanto durano, come si deteriorano

👉 Come allungare la durata della batteria di un’auto elettrica

👉 Auto elettriche da comprare selezionate e provate
👉 Prezzi e caratteristiche auto elettriche
👉 Prezzi e caratteristiche auto ibride
👉 Video prove AUTO ELETTRICHE

👉 EV Driving tutto su auto elettriche e ibride

👉 Listino prezzi OPEL 👉 Annunci usato OPEL

Le nostre prove di auto elettriche

Commenta

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto