508FotogalleryNotizie autoPeugeotPRIMO CONTATTOTEST

Peugeot 508 PSE Hybrid, test SW plug-in integrale che VOLA!

Prime impressioni a bordo della Peugeot 508 PSE Plug-in Hybrid con 360 CV, 3 motori e trazione integrale. Un test su strada della nuova berlina elettrificata familiare sportiva della casa francese.

MOTORE
1.6
Turbo

CAVALLI
360

Velocità Max.
250
km/h

PESO / POTENZA
5,57
Kg/CV

La nuova Peugeot 508 PSE è una auto ibrida plug-in sportiva che abbiamo provato in anteprima a Roma per un test di primo contatto su strada: si tratta della Peugeot più potente in assoluto con ben 360 CV e cambio automatico a 8 rapporti e trazione integrale. La nuova 508 PSE è disponibile solo con motore turbo benzina e sistema plug-in hybrid abbinato a due motori elettrici da 223 CV, powertrain derivato da quello della 508 Hybrid plug-in con 225 CV.

Il gruppo ruota della Peugeot 508 PSE con dischi da 28 centimetri di diametro, 245/35 R20
Il gruppo ruota della Peugeot 508 PSE con dischi freno da 380 mm e pneumatici Michelin Pilot Sport 245/35 R20

L’auto è full optional e comprende tra l’altro l’impianto audio Focal Premium e il sistema Night Vision, che arricchisce la lista degli ADAS di ultima generazione per la guida autonoma di secondo livello. Unici optional il parabrezza riscaldato (180 euro), il tetto panoramico (1.200 euro) e il caricatore da 7,4 kW disponibile gratuitamente a richiesta. Il volume di carico per la berlina varia da 487 dm³ a 1.537 dm³, mentre sulla SW da 530 dm³ arriva a 1.780 dm³ abbattendo i sedili.

Abitacolo della Peugeot 508 PSE  volante e sedili
Abitacolo della Peugeot 508 PSE

Caratteristiche tecniche powertrain ibrido 508 PSE

Le caratteristiche tecniche di questa nuova 508 PSE con powertrain ibrido sono da riferimento per la categoria delle vetture ibride plug-in. Disponibile sia con carrozzeria berlina che wagon, è una sportiva a trazione integrale, spinta da un motore turbo benzina 4 cilindri 1.6 da 200 CV con sistema ibrido plug-in (motore anteriore da 110 CV, posteriore da 113 CV).

Prova su strada Peugeot 508 PSE Station Wagon Hybrid Plug-in 3 motori trazione integrale

La vettura ha una batteria agli ioni di litio da 11,8 kWh posta nel pianale sotto i sedili posteriori, come la 508 Plug-in Hybrid da cui deriva, che può essere ricaricata con il caricatore di bordo da 3,7 kW oppure con l’opzionale da 7,4 kW. I tempi passano da 7 ore con la normale presa Shuko a 2,3 kW a circa due ore con il caricatore opzionale. L’autonomia dichiarata in puro elettrico è di 42 km secondo il ciclo di omologazione WLTP. Anche a batteria scarica il motore termico è sempre in grado di assicurare la trazione integrale; inoltre, grazie alla modalità E-Save, è possibile ricaricare in movimento tramite l’utilizzo del propulsore termico fino a 10-20 km oppure il massimo dell’autonomia. Velocità massima in elettrico 135 km/h.

Vista laterale della Peugeot 508 PSE Sport Engineered in versione Station Wagon
Vista laterale della Peugeot 508 PSE Sport Engineered in versione Station Wagon

Peugeot 508 PSE test su strada, come si è comportato in prova il motore ibrido plug-in

Nata per mettere a frutto il know-how nelle competizioni e celebrare il 210° anniversario della Casa, la 508 PSE con il motore ibrido plug-in più potente è la prima ad inaugurare il nuovo marchio Peugeot Sport Engineered (PSE), sinonimo di prestazioni elevate e basse emissioni nel rispetto per l’ambiente.

Peugeot 508 PSE Sport Engineered vista frontale
Peugeot 508 PSE Sport Engineered vista frontale

La nuova nomenclatura PSE di fatto manda in pensione lo storico label GTI utilizzato per anni sulle versioni più prestazionali. È la naturale erede della 405 T16 del 1993 e la 508 PSE ne eredita il concetto di vettura dall’anima piena di tecnologia derivata dalle competizioni; un’auto rivista da Peugeot Sport nella direzione del Gran Turismo.

Marco Paternostro Prova su strada Peugeot 508 PSE
Marco Paternostro Prova su strada Peugeot 508 PSE

Come va su strada la 508 PSE, la nuova sportiva di Peugeot

Come va? Te la raccontiamo in questo primo test, una prova della 508 PSE SW nei pressi di Roma con partenza dall’aeroporto militare di Pratica di Mare dove abbiamo riscontrato come va effettivamente su strada questa nuova sportiva di Peugeot.

Il frontale della Peugeot 508 PSE è molto aggressivo con diverse appendici aerodinamiche insieme all'elicottero della Guardia di Finanza
Il frontale della Peugeot 508 PSE è molto aggressivo con diverse appendici aerodinamiche. Sullo sfondo l’elicottero della Guardia di Finanza

Come su altre Peugeot la posizione di guida è davvero ottima e, grazie alle regolazioni elettriche e alla funzione massaggio, il comfort è ai massimi livelli. Il volante dal diametro ridotto a dipendenza dei gusti può piacere o meno, mentre lo sterzo rivisto dai tecnici PSE è ancora più preciso e diretto. 

Prova a bordo, come si sta nell’abitacolo sportivo della 508 PSE

Come si sta a bordo? Non male la visibilità anteriore, limitata soltanto dal montante piuttosto spesso, mentre il lunotto piccolo non aiuta in manovra, ma possiamo contare sulle telecamere a 360 gradi e sui sensori di parcheggio. Il cambio EAT8 automatico è sempre molto fluido e rapido quando richiesto come in modalità Sport.

Abitacolo Peugeot i-Cockpit 508 Sport Engineered
Abitacolo Peugeot i-Cockpit 508 Sport Engineered

Quello che ci ha colpito di più è la tenuta di strada grazie ad un assetto azzeccato. L’auto non si scompone mai in manovra, inserisce in modo fulmineo e in uscita la trazione è formidabile, complice la spinta del motore posteriore che si fa sempre sentire. Non siamo mai riusciti a metterla in crisi, ti spara fuori dalle curve come un missile come se avesse un differenziale autobloccante, anzi meglio! La vettura, nonostante sfiori 1.900 kg, è incredibilmente agile, mascherando con la riposta delle prestazioni la sua massa… non sembra proprio di essere a bordo di una grossa wagon!

Leva cambio automatico EAT8 a bordo della Peugeot 508 Hybrid PSE
Leva cambio automatico EAT8 a bordo della Peugeot 508 Hybrid PSE

Come si guida, le 5 modalità di guida Peugeot Hybrid

Per quanto riguarda la guida, sono cinque le modalità di guida su questa Peugeot Hybrid. La 508 PSE viaggia normalmente in Hybrid ma effettua le manovre da fermo sempre in elettrico. Abbiamo percorso una trentina di chilometri senza mai accendere il motore termico per verificare l’autonomia ed effettivamente ha mantenuto le promesse: circa 28 Km percorsi in elettrico su 31 Km previsti, viaggiando principalmente in urbano.
Con la batteria totalmente scarica come da indicatore siamo riusciti comunque a percorrere ancora un chilometro in elettrico prima che si accendesse il propulsore termico.

Peugeot 508 Sport Engineered, quadro strumenti
Quadro strumenti abitacolo Peugeot 508 PSE durante la guida in modalità elettrica 100% con i motori anteriore e posteriore che spingo

La modalità Comfort è quella che abbiamo preferito per gran parte del tragitto, viste le pessime condizioni dell’asfalto; questa funzione inoltre ottimizza i consumi.

508 PSE modalità “trazione integrale”

Infine la modalità 4WD si è dimostrata valida anche sul bagnato, fornendo sempre la trazione migliore (ripartizione 53-47 tra asse ant. e post.), ma è solo in Sport che abbiamo potuto saggiare tutta la spinta fornita dai 360 CV, altrimenti le altre modalità termiche sono limitate a 330 cavalli. Grazie ai 3 motori, il termico che agisce sulle ruote anteriori, l’elettrico davanti che spinge sempre sulle ruote anteriori ed il terzo posto sull’assale posteriore, la ripartizione della coppia avviene sulle quattro ruote e quindi è possibile usufruire anche di tutti i vantaggi di una trazione integrale quando si percorrono strade con fondi scivolosi dove il grip scende in presenza di pioggio, neve, ghiaccio e fango.

Prova 508 PSE, motore ibrido 360 CV, come va, test su strada

Il motore ibrido da 360 CV complessivi è costituito dal noto quattro cilindri 1.6 turbo benzina con 200 CV erogati a 6.000 g/m e 300 Nm di coppia a 1.600 g/m, che è abbinato al cambio automatico con convertitore di coppia EAT8 a 8 rapporti su cui è calettato il motore elettrico anteriore da 110 CV, mentre quello posteriore è da 113 CV e garantisce sempre la trazione sulle ruote posteriori.

Vista di profilo Peugeot 508 Sport Engineered SW su strada
Vista di profilo Peugeot 508 Sport Engineered SW su strada

Ma com’è guidarla in Sport con la massima potenza? La 508 PSE è veloce ma non impressionante come potrebbe suggerire la cavalleria, per via del peso e della risposta del motore termico che risulta leggermente sottodimensionato rispetto alla stazza dell’auto e alla coppia istantanea offerta dai propulsori elettrici. Quando si chiede il massimo delle performance il 1.6 Puretech da 200 CV talvolta arriva leggermente in ritardo rispetto ai motori elettrici, magari si poteva spingere con la potenza anche sulla parte termica adottando la versione da 270 CV. Poderosa e ben modulabile la frenata, grazie a dischi anteriori da 380 mm e pinza a 4 pompanti, vanta il plus della modalità Brake per recuperare maggiore energia tutte le volte che si alza il pedale dell’acceleratore o si rallenta.

La versione berlina, sedane, della Peugeot 508 PSE
La versione berlina (sedan) della Peugeot 508 PSE

508 PSE, comfort di bordo come si sta dentro

Il comfort di bordo è davvero elevato, in linea con la vocazione da Granturismo della vettura. Ci è piaciuto particolarmente il rivestimento dei sedili sportivi in pelle Sellier nera, Alcantara e tessuto tecnico traspirante. Ma soprattutto durante il test abbiamo apprezzato anche la funzione massaggio multipunto dei sedili equipaggiati con la regolazione elettrica a 8 vie e la certificazione AGR per una corretta postura.

Sedili regolabili con massaggio che si trovano sulla Peugeot 508 PSE Engineered
Sedili regolabili con massaggio ad alto contenimento che si trovano sulla Peugeot 508 PSE Engineered

La silenziosità è da riferimento, ovviamente migliora se si viaggia in elettrico, ma in generale il rotolamento dei pneumatici sportivi Michelin Pilot Sport 4S e i fruscii aerodinamici sono quasi assenti. Malgrado i nuovi cerchi maggiorati da 20”, l’assetto non è peggiorato. In particolare nella modalità Comfort, le sospensioni rispondono bene sulle asperità della strada pur riducendo di molto rollio e beccheggio.

cerchi 20 pollici pneumatici Michelin Pilot Sport 4S Peugeot-508 PSE 2021
Ruote da 20 pollici con pneumatici Michelin Pilot Sport 4S sulla Peugeot-508 PSE 2021

Prestazioni 508 PSE e consumi della Plug-in Hybrid sportiva

I consumi sono variabili in funzione della carica della batteria e della modalità scelta: durante la nostra prova sono passati da 25 km/l di media ai 14 km/l con batteria scarica. Riguardo le prestazioni la velocità massima è autolimitata a 250 km/h mentre lo scatto 0-100 km/h viene coperto in 5,2 secondi, con una ripresa 80-120 km/h in 3 secondi.

Nuova Peugeot 508 Sport Engineered
Nuova Peugeot 508 Sport Engineered disponibile berlina e SW

PSE, il motorsport nel DNA di Peugeot

Peugeot vanta una lunga tradizione nel Motorsport che risale addirittura agli albori dell’automobilismo. Nel 1894, infatti, ottenne la vittoria con una Type 7 nella Parigi-Bordeaux-Parigi, prima gara cronometrata della storia. In tempi più recenti si aggiudicò il campionato Gruppo B nel biennio 1985-86 con la mitica 205 Turbo 16, che in seguito venne impiegata nella Parigi-Dakar vincendo nel 1987-‘88; stessa sorte propizia per la sua sostituta, la 405 Turbo 16 Grand Raid che si impose nel 1989-‘90.

Peugeot 405 T16 Grand Raid
Peugeot 405 T16 Grand Raid

Successi eguagliati anche tra il 2016 e 2018 con le 2008 e 3008 DKR. E come dimenticare la 405 Turbo 16 che nel 1988 stabilì il record danzando tra le 156 curve della Pikes Peak con Ari Vatanen al volante! Un record che fu abbassato di circa due minuti e mezzo sempre con un’altra Peugeot, la 208 T16 Pikes Peak, guidata da Sébastien Loeb nel 2013. Ma anche nel Belpaese la Casa del Leone non si è fatta sfuggire il Campionato Italiano Rally vincendolo ben 10 volte. Infine anche nel Campionato Sport Prototipi, Peugeot Sport vinse la 24 Ore di Le Mans nel ‘92 e ‘93 con la 905 e nel 2009 con la 908.

Peugeot 905 1993 Monza Historic 2019
Peugeot 905 1993 Monza Historic 2019

Il nuovo brand Peugeot Sport Engineered, quindi, sfrutta tutta questa storica conoscenza maturata nelle competizioni unita all’elettrificazione, già presente su molti prodotti del marchio francese, per esaltare l’esperienza che si può provare alla guida di un’auto elettrificata.

Logo 508 PSE portellone posteriore Peugeot 508 Sport Engineered
Logo 508 PSE portellone posteriore Peugeot 508 Sport Engineered

👉 PREZZI e CARATTERISTICHE tecniche Peugeot 508 PSE

Scheda tecnica PEUGEOT 508 PSE 360 CV SW

Dimensioni e peso

  • Lunghezza: 479 cm
  • Larghezza: 186 cm
  • Altezza: 142 cm
  • Passo: 280 cm
  • Bagagliaio: 530 L
  • Serbatoio: 43 L
  • Peso: 1875 kg

Motore

  • Alimentazione: Plug-in Hybrid a benzina
  • Trazione: 4×4
  • Cambio: automatico
  • Cilindrata: 1,6 L / 1598 cm3
  • Potenza: 360 CV / 265 kW
  • Coppia massima: 520 Nm a 1600 giri/min

Motore e Performance

  • Velocità massima: 250 km/h
  • Accelerazione: 5,2 s (0-100 km/h)
  • Classe ambientale: Euro 6D
  • Emissioni Co2: 46 g/km
  • Consumo combinato: 2,0 L/100 km (WLTP)

Peugeot 508 PSE a Pratica di Mare

FOTO Peugeot 508 PSE Plug-in Hybrid

Annunci auto usate PEUGEOT | Listino prezzi 508

👉Notizie, prove e novità dei modelli PEUGEOT
👉Prove, caratteristiche e prezzi della PEUGEOT 508
👉PSE Peugeot Sport Engineered

👉 EV Driving tutto su auto elettriche e ibride
👉 Auto ibride plug-in con la spina ed automia elettrica estesa
👉 Prezzi e caratteristiche auto ibride

👉Video prove auto elettriche plug-in

👉EV Driving tutto su auto elettriche e ibride

💥 Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI.
👉 Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM

POSITIVO

– Assetto comfortevole
– Precisione di guida e trazione micidiale
– Sottosterzo praticamente assente
– Spinta decisa motori elettrici
– Ottima abitabilità anche al posteriore
– Silenziosità
– Estetica particolarmente riuscita
– Interni moderni e ben curati

NEGATIVO

– Visibilità posteriore limitata
– Manca indicazione consumo elettrico istantaneo
Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto