AmarokFotogalleryNotizie autoVolkswagen

Volkswagen Amarok il nuovo pick-up 4×4, anteprima

Alla fine del 2022 arriva la nuova generazione del pick-up Volkswagen Amarok, sviluppando in accordo con Ford e condividendo la base tecnica del nuovo Ranger.

Nel corso del 2022 arriva la nuova generazione del pick-up Volkswagen Amarok. Già oggi viaggiano sulle strade d’Europa i primi modelli camuffati. Ma come sarà? Secondo le prime indiscrezioni avrà caratteristiche superiori rispetto al modello uscente, sfruttando come base comune il progetto del nuovo Ford Ranger. Sarà disponibile nelle varianti a doppia e singola cabina.

Nuovo Volkswagen Amarok anteprima, caratteristiche

Il nuovo pick-up Volkswagen Amarok è più grande rispetto alla precedente generazione. Nonostante il camouflage, è già possibile notare il cambiamento riguardante le dimensioni: con una lunghezza di ben 5.350 mm, il nuovo modello è almeno 100 mm più lungo rispetto alla versione precedente.

Volkswagen Amarok prototipo in off road
Il nuovo Volkswagen Amarok nella versione camouflage

Il passo pari a 3.270 mm, ovvero più lungo di 175 mm, ha consentito di creare maggior spazio all’interno della doppia cabina. Inoltre, il carico utile è aumentato fino a 1,2 tonnellate, mentre l’elevato carico trainabile massimo di 3,5 tonnellate è ora abbinato a un maggior numero di varianti motore/trasmissione.

Poiché il passo del nuovo Amarok è cresciuto più della sua lunghezza totale, gli sbalzi della carrozzeria si presentano più corti, a tutto vantaggio delle caratteristiche di impiego in fuoristrada.

Volkswagen Amarok prototipo in off road
Nuovo Volkswagen Amarok in off road

Le qualità off-road del nuovo Amarok vengono perfezionate inoltre da una profondità di guado significativamente maggiore rispetto al suo predecessore, per una capacità di attraversamento dei corsi d’acqua ulteriormente migliorata.

Nuovo Volkswagen Amarok motori

A seconda della motorizzazione/trasmissione e del mercato, sul nuovo Volkswagen Amarok sono disponibili un motore benzina e fino a quattro diversi Diesel da quattro o sei cilindri e con cilindrata compresa tra 2,0 e 3,0 litri – a scelta con trazione posteriore e trazione integrale inseribile o permanente.

Nuovo Volkswagen Amarok com’è fuori e dentro

Nel frontale del nuovo Volkswagen Amarok si nota subito il cofano motore, slanciato e sollevato da terra. L’aspetto del frontale è enfatizzato anche dai sottili fari a LED, di serie per tutte le versioni. A richiesta sono disponibili i fari a LED Matrix IQ.Light. Sotto le modanature trasversali, la mascherina radiatore si fonde in modo personalizzato, a seconda della versione, in una struttura orizzontale del frontale o in un design a forma di X per gli allestimenti top di gamma. È qui che fa bella mostra di sé la scritta Amarok.

Vista di profilo Volkswagen Amarok prototipo
Vista di profilo del nuovo Volkswagen Amarok camuffato

Nella vista laterale l’estremità superiore dei passaruota forma una linea quasi dritta anziché circolare. I parafanghi, che si estendono sopra i cerchi in lega leggera con diametro fino a 21 pollici e i pneumatici all-terrain, disponibili di serie per la prima volta, sono particolarmente pronunciati. Anche la vista posteriore del nuovo pick-up Volkswagen non passa inosservata. L’ampia ribaltina posteriore è incorniciata dai gruppi ottici, disponibili di serie con tecnologia a LED.

La scritta Amarok è inserita su quasi tutta la larghezza della ribaltina. Analogamente al modello precedente, sulla superficie di carico ricavata tra i passaruota il nuovo Amarok offre anche spazio sufficiente per caricare trasversalmente un europallet, che può essere fissato con robusti occhielli.

Negli interni dell’Amarok spiccano il Digital Cockpit e il display per l’infotainment in formato tablet. Le superfici del cruscotto e dei pannelli delle porte sono realizzate in un raffinato effetto pelle, impreziosite da distintive cuciture decorative.

Vista posteriore Volkswagen Amarok prototipo
Vista posteriore del nuovo Volkswagen Amarok

Il conducente e i passeggeri del nuovo Amarok siedono su sedili larghi e comodi che, come dotazione a richiesta, possono disporre di un sistema di regolazione elettrica a 10 vie. Anche il vano posteriore offre molto spazio, quanto basta a far viaggiare comodamente tre adulti.

Nuovo Volkswagen Amarok allestimenti, quando arriva?

Il nuovo Amarok è disponibile in cinque varianti di allestimento: ‘Amarok’ è la versione entry-level, seguita da ‘Life’ e ‘Style’. Come versioni top di gamma abbiamo la ‘PanAmericana’ (carattere off-road) e la ‘Aventura’ (carattere onroad).

Vista laterale Volkswagen Amarok prototipo in off road
Volkswagen Amarok prototipo in off road

Il nuovo Amarok sarà introdotto sul mercato nei primi Paesi alla fine del 2022 in versione doppia cabina e quattro porte (DoubleCab) e in determinati mercati con cabina singola a due porte (SingleCab).

Foto nuovo Volkswagen Amarok prototipo

Potrebbe interessarti (anzi te lo consiglio):

👉 Autocarro N1 e pick-up: chi può guidarlo e quando?

👉 Tutte le notizie su veicoli commerciali FURGONI

Se sei appassionato di fuoristrada, trazione integrale ed avventure in fuoristrada non perdere il magazine ELABORARE4x4 in edicola. Puoi ordinarlo comodamente da casa, ti arriverà in pochi giorni.

?#FUORISTRADA DOC!!! ? ELABORARE 4×4 Prenotalo #SUBITO te lo portiamo direttamente a casa! ? ABBONATI elaborare.com/4×4-abbonamento

ELABORARE 4x4 magazine
ELABORARE 4×4 magazine

👉 Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM e Google News tutte le notizie dell’auto

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

per ricevere aggiornamenti da Newsauto.it

Informativa sulla privacy

COMMENTA CON FACEBOOK

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.

Leggi anche

Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto