EV DrivingFotogalleryNotizie autoPolestarPolestar 2

Nuova Polestar 2, caratteristiche autonomia e prezzi

La nuova Polestar 2 con l’aggiornamento del restyling è più potente ed è equipaggiata con nuove batterie, che portano l’autonomia fino a 635 km in WLTP.

Polestar presenta importanti aggiornamenti sulla sua berlina elettrica a 5 porte, Polestar 2. Le novità dell’anti Tesla sono estetiche e tecniche, con alcune caratteristiche ereditate dal SUV Polestar 3. La berlina monta anche nuovi motori elettrici e batterie sempre più potenti fino a 82 kWh, che garantiscono tanta autonomia fino a 635 km in WLTP. Polestar 2 è entrata nel mercato molto competitivo delle auto elettriche premium nel 2019. È stata la prima auto al mondo ad avere un sistema di infotainment fornito da Android Automotive OS con Google integrato.

Nuova Polestar 2 single motor

Su tutte le versioni della rinnovata Polestar 2 sono montati motori elettrici e gli inverter di nuova generazione. Le varianti single-motor diventano a trazione posteriore, e sono alimentate da un motore a magneti permanenti di nuova concezione e da un inverter al carburo di silicio.

Nuova Polestar 2 frontale
Il frontale rinnovato della Polestar 2

Il nuovo motore ha una potenza fino a 220 kW/272 CV (aumentata dai 170 kW iniziali) ed è ottimizzato per ottenere la massima efficienza e disporre di una coppia elevata (490 Nm, da 330 Nm).

Nuova Polestar 2 dual motor

La versione dual-motor della Polestar 2 è ora dotata di una trazione posteriore, che all’occorrenza diventa integrale. Il nuovo motore posteriore è quindi la fonte di trazione primaria, supportato sull’asse anteriore da un nuovo motore asincrono. Ciò consente una maggiore potenza totale del sistema di 310 kW/421 CV e 740 Nm (rispetto ai 300 kW e 660 Nm originari).

Nuova Polestar 2 anteriore 3/4
La nuova Polestar 2 è single e dual motor

In un’ottica di efficienza, il motore anteriore può ora essere completamente disinserito quando non è necessario. Quando il conducente necessita di una maggiore potenza, il motore anteriore si riattiva istantaneamente e agevolmente. Questa funzione permette di massimizzare l’autonomia, che ora raggiunge i 592 km WLTP, con un significativo aumento di 105 km.

Con il Performance Pack opzionale, invece, la potenza sale fino a 350 kW/476 CV, con un tempo di scatto da 0 a 100 km/h di soli 4,2 secondi. L’aumento della potenza è disponibile anche con l’aggiornamento del software di performance over-the-air, scaricabile per tutte le auto con Long range Dual motor idonee.

Nuova Polestar 2 batterie e autonomia

Le versioni Long-range dell’auto elettrica Polestar 2 sono ora dotate di batterie CATL da 82 kWh con 27 moduli, che assicurano un’autonomia fino a 635 km. La batteria per le versioni standard, fornita da LG Chem, ha una capacità di 69 kWh con 24 moduli e garantisce 518 km di autonomia.

Nuova Polestar 2 posteriore
L’autonomia della Polestar 2 arriva fino a 635 km

Le batterie aggiornate beneficiano della riprogettazione dell’unità di scollegamento della batteria, di barre collettrici migliorate e di una composizione chimica delle celle migliorata, che consentono velocità di carica più elevate, fino a 205 kW DC per le batterie Long range e 135 kW per la batteria Standard-range.

Polestar 2 versioni

MODELLI BATT. (kWh) RIC. DC AUT, (WLTP) POT. COPPIA
Long range Dual motor
Performance Pack (AWD)
82 kWh 205 kW 592 km   350 kW/476 CV 740 Nm
Long range
Dual motor (AWD)
82 kWh 205 kW 592 km   310 kW/421 CV 740 Nm
Long range
Single motor (RWD)
82 kWh 205 kW 635 km   220 kW/299 CV 490 Nm
Standard range
Single motor (RWD)
69 kWh 135 kW Fino a 518 km 200 kW/272 CV 490 Nm
Polestar 2 versioni, batteria, autonomia e ricarica

ADAS sull’auto elettrica Polestar 2

L’equipaggiamento di serie della Polestar 2 è stato rivisto per aumentarne il valore complessivo e la convenienza. Le funzioni Driver Awareness sono ora di serie, tra cui il Blind Spot Information System (BLIS) con supporto allo sterzo, il Cross Traffic Alert con supporto alla frenata e il Rear Collision Warning and Mitigation, oltre alla telecamera surround a 360 gradi e agli specchietti retrovisori esterni a oscuramento automatico. Anche il caricatore del cellulare wireless diventa di serie su tutte le versioni.

Nuova Polestar 2 cerchi in lega anteriore da 20"
Cerchi in lega anteriore da 20″ Polestar 2

Polester 2 prezzi

I prezzi della Polestar 2 2024 partono da 55.800 euro. L’auto è ordinabile da 28 febbraio 2023 su Polestar.com in Italia. Le prime consegne sono previste per il terzo trimestre del 2023.

👉 Standard range Single motor: 55.800 euro
👉 Long range Single motor: 59.300 euro
👉 Long range Dual motor: 63.300 euro
👉 Long range Dual motor Performance Pack: 69.800 euro

Foto Nuova Polestar 2

Potrebbero interessarti anche questi contenuti

👉 SUV elettrico Polestar 3

👉 Auto elettriche da comprare selezionate e provate
👉 Prezzi e caratteristiche auto elettriche
👉 Prezzi e caratteristiche auto ibride

👉 Video prove AUTO ELETTRICHE

👉 Tempo di RICARICA auto elettrica in AC

👉 Quanto costa ricaricare l’auto elettrica
👉 Tutto sulla ricarica delle auto elettriche
👉 Tariffe ricarica auto elettriche
👉 Retrofit elettrico

👉 Auto elettriche con più autonomia

👉 Tariffe ricarica auto elettriche
👉 CALCOLO TEMPO di RICARICA AUTO ELETTRICA

👉 Colonnine auto elettriche in autostrada
👉 ultime notizie batterie agli ioni di litio

Le prove di auto elettriche nuove!

👉 EV Driving tutto su auto elettriche e ibride

👉 Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM e Google News tutte le notizie dell’auto

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

per ricevere aggiornamenti da Newsauto.it

Seleziona lista (o più di una):

Informativa sulla privacy

COMMENTA CON FACEBOOK

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.

Leggi anche

Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto