CountrymanEV DrivingFotogalleryMiniNotizie auto

Nuova Mini Countryman, dimensioni, motori interni e prezzo

La nuova generazione della Countryman è elettrica ed è disponibile anche nella versione con doppio motore elettrico. Ma le prime ad arrivare sul mercato sono le versioni a benzina, a due e quattro ruote motrici.

La terza generazione del modello più grande della famiglia Mini, la Countryman, ora è 100% elettrica. È proposta con un motore elettrico da 204 CV, e nella versione SE ALL4 con due unità che raggiungono una potenza totale di 312 CV e offrono la trazione integrale. L’autonomia massima dichiarata è di 462 km.

La Countryman in Italia è disponibile con motori turbo benzina a trazione sia anteriore che integrale e con un diesel, tutti mild-hybrid. Per la prima volta è disponibile anche una versione completamente elettrica. In gamma c’è anche la John Cooper Works ALL4 da 300 CV.

Dimensioni, com’è
Abitacolo
Display infotainment OLED
Countryman elettrica
Motori benzina e diesel
Caratteristiche assetto
Gli ADAS
Prezzi
Foto

Nuova Mini Countryman dimensioni, com’è

La nuova Mini Countryman, con dimensioni di 4.433 mm in lunghezza, 1.843 mm in larghezza e 1.656 mm in altezza, unisce eleganza e stile. Offre versatilità e spaziosità, con un passo allungato a 2.692 mm per un maggiore comfort. Inoltre, la nuova Countryman ha un’ottima aerodinamica, con un valore Cx di 0,26 per la versione elettrica rispetto allo 0,31 del modello precedente.

Nuova Mini Countryman SE anteriore 3/4
Nuova Mini Countryman SE ALL4

La vettura è disponibile in quattro diversi allestimenti: Essential, Classic, Favoured e John Cooper Works (JCW), ognuno con il suo stile distintivo. Il design moderno è supportato da superfici pulite, un tetto leggermente curvo con una transizione senza soluzione di continuità verso il montante C di nuova concezione, che varia in base all’allestimento scelto. Le luci diurne a LED offrono firme luminose uniche e possono essere personalizzate per creare diverse firme luminose. Il design pulito si estende ai fari anteriori, che non presentano più elementi cromati, e alla sezione posteriore con luci posteriori incassate.

La parte posteriore è caratterizzata da un gruppo ottico verticale che incornicia la parte centrale del veicolo. La grembiulatura posteriore enfatizza la solidità, mentre le superfici generose nella zona superiore creano un aspetto leggero.

Nuova Mini Countryman abitacolo interni

La plancia nell’abitacolo della nuova Countryman è minimalista e priva di un display dietro il volante, grazie all’uso di un head-up display opzionale che proietta tutte le informazioni necessarie.

Nuova Mini Countryman SE sedili anteriori abitacolo
L’abitacolo della nuova Countryman SE

Gli allestimenti Classic, Favoured e JCW presentano una plancia curva rivestita in tessuto, creando un’atmosfera accogliente con materiali piacevoli e sostenibili. L’abitacolo è diviso in due sezioni, con elementi di design disposti verticalmente nella sezione superiore, sottolineando il carattere del veicolo.

L’abitacolo offre maggiore comfort, con sedili anteriori più larghi, un tetto panoramico opzionale che rende l’abitacolo luminoso e sedili posteriori regolabili in lunghezza e inclinazione. Il bagagliaio è versatile, con la capacità di aumentare lo spazio per le gambe dei passeggeri o il volume di carico.

Nuova Mini Countryman SE sedili posteriori abitacolo
La fila dei sedili posteriori

La nuova All-Electric Mini Countryman offre anche un vano nel pavimento per accessori di ricarica, e c’è un’opzione di gancio di traino con capacità fino a 1.600 kg per maggiore praticità.

Display infotainment OLED

Il display OLED centrale è un elemento chiave nell’abitacolo della nuova Mini Countryman, caratterizzato da alta risoluzione e una forma rotonda innovativa. Questo display, noto come Mini Interaction Unit, gestisce tutte le funzioni del veicolo in modo intuitivo tramite touch o comandi vocali.

La presentazione grafica è moderna e si concentra su informazioni essenziali come la velocità e lo stato della batteria, con la possibilità di selezionare direttamente le funzioni di Navigazione, Media, Telefono e Clima nella parte inferiore del display.

Nuova Mini Countryman SE volante abitacolo
La plancia minimalista con display centrale OLED

I Mini Experience Modes aggiungono un tocco di personalizzazione all’esperienza, con proiezioni di luce e colori che cambiano in base alla modalità scelta, influenzando anche l’illuminazione ambientale dell’intero veicolo. Diverse modalità come Go-Kart Mode e Vivid Mode, invece, consentono agli utenti di personalizzare l’aspetto e l’atmosfera dell’abitacolo in base alle loro preferenze, creando un’esperienza di guida unica e coinvolgente.

Inoltre la nuova Mini Countryman è dotata di un avanzato assistente vocale chiamato Mini Intelligent Personal Assistant.

Nuova Mini Countryman SE comandi abitacolo
Comandi nell’abitacolo della nuova Countryman

Può essere attivato con il comando vocale “Hey Mini” o tramite un pulsante dedicato sul volante. Questo assistente è visualizzato sul display OLED rotondo e può essere rappresentato come una Mini stilizzata o come un personaggio virtuale chiamato “Spike”.

Mini Countryman elettrica, batteria e autonomia

La nuova Mini Countryman offre una gamma di motorizzazioni che includono versioni completamente elettriche e motori a benzina. La Countryman E è equipaggiata con un motore elettrico da 150 kW/204 CV e una batteria da 66,45 kWh, che garantisce un’autonomia di 462 km nel ciclo WLTP. Offre prestazioni interessanti, accelerando da 0 a 100 km/h in 8,6 secondi e raggiungendo una velocità massima di 170 km/h.

La Mini Countryman SE ALL4, invece, è dotata di due motori elettrici con una potenza combinata di 230 kW/313 CV, alimentati dalla stessa batteria da 66,45 kWh, che in questo caso garantisce 433 km di autonomia. Questa versione ha prestazioni ancora più spinte, con un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 5,6 secondi e una velocità massima di 180 km/h. La batteria può essere caricata con corrente alternata a 22 kW. Inoltre, entrambi i modelli completamente elettrici supportano la ricarica rapida con corrente continua a 130 kW. Questo permette di caricare la batteria dal 10% all’80% in meno di 30 minuti presso una stazione di ricarica rapida.

Nuova Mini Countryman SE vano per la ricarica in AC e DC
Vano per la ricarica in AC e DC

Inoltre, la nuova Countryman in un secondo momento offre anche motori a benzina, tra cui la versione Countryman C con trazione anteriore, la Countryman S ALL4 a trazione integrale e la variante ad alte prestazioni Countryman JCW ALL4.

Motori benzina e diesel mild hybrid

La gamma di varianti termiche debutta con le versioni “C”. Queste includono il motore 3 cilindri 1.5 turbobenzina Mild Hybrid da 170 CV e 240 Nm, e la JCW ALL4 con trazione integrale, equipaggiata con un motore 2.0 turbobenzina 4 cilindri da 300 CV e 400 Nm.

Nuova Mini Countryman SE laterale
La nuova Countryman debutta in Italia nelle varianti termiche a benzina

La versione “C” dichiara un consumo medio Wltp di 6,1-6,9 l/100 km ed emissioni di CO2 comprese tra 138 e 155 g/km. La sua velocità massima è di 212 km/h, e può accelerare da 0 a 100 km/h in 8,3 secondi. La versione JCW ALL4 invece raggiunge una velocità massima di 250 km/h e può accelerare da 0 a 100 km/h in 5,4 secondi, con un consumo medio Wltp di 7,8-8,3 l/100 km ed emissioni di CO2 comprese tra 177 e 187 g/km. L’unica motorizzazione diesel è quella della Mini Countryman D, spinta dal motore 2.0 a gasolio da 163 CV in versione mild hybrid, sempre con cambio automatico e trazione anteriore.

Caratteristiche assetto

La nuova Mini Countryman offre una gamma di opzioni per personalizzare anche le caratteristiche dell’assetto. Gli acquirenti possono scegliere tra un assetto equilibrato e confortevole o una configurazione più sportiva.

È disponibile un sistema di sospensioni adattive con un abbassamento di 15 mm e un sistema di smorzamento selettivo della frequenza per adattarsi alle condizioni della strada e migliorare il controllo. Inoltre, ci sono cerchi da 19 e 20 pollici che possono essere combinati con pneumatici sportivi.

Nuova Mini Countryman SE cerchi in lega da 20"
Cerchi in lega da 20″

I cerchi aerodinamici da 17 pollici contribuiscono all’autonomia della versione elettrica della Mini Countryman. L’aumento delle dimensioni dei pneumatici, in particolare su cerchi da 19 e 20 pollici, migliora la dinamica di guida, il comfort e l’estetica complessiva del veicolo.

ADAS Mini sulla Countryman

La Mini Countryman è dotata di avanzati sistemi ADAS di assistenza alla guida, tra cui l’Assistente di sterzata e di controllo corsia, il Trailer Assistant per le manovre con rimorchio e funzioni di parcheggio avanzate. Il pacchetto Driving Assistant Professional offre una funzione per aiutare il conducente a prendere l’uscita corretta in autostrada.

Nuova Mini Countryman SE griglia e telecamera anteriore
Griglia e telecamera anteriore per gli ADAS

Tutte le informazioni e i suggerimenti dei sistemi di assistenza sono visualizzati in tempo reale sul display OLED per una maggiore facilità d’uso. La vettura può anche uscire autonomamente da parcheggi ristretti tramite la funzione Remote Parking controllabile tramite smartphone.

Mini Countryman prezzo, quanto costa

Rispetto a quanto preventivato, la nuova Countryman debutta in Italia nelle varianti termiche con un prezzo che parte da 34.900 euro. La gamma comprende le versioni Essential, Classic, Favoured e JCW, mentre la JCW ALL4 è disponibile in una versione unica al costo 51.000 euro. Il prezzo della Countryman elettrica invece parte da 40.700 euro.

→ Countryman C Essential 1.5 170 CV benzina mild hybrid 34.900 €
→ Countryman C Classic 1.5 170 CV benzina mild hybrid: 37.000 €
→ Countryman Favoured 1.5 170 CV benzina mild hybrid: 40.690 €
→ Countryman C JCW 1.5 170 CV benzina mild hybrid: 42.560 €

→ Countryman S ALL4 Essential 2.0 218 CV benzina mild hybrid: 40.900 €
→ Countryman S ALL4 Classic 2.0 218 CV benzina mild hybrid: 43.110 €
→ Countryman S ALL4 Favoured 2.0 218 CV benzina mild hybrid: 46.770 €
→ Countryman S ALL4 JCW 2.0 218 CV benzina mild hybrid: 48.610 €

→ Countryman John Cooper Works ALL4 2.0 300 CV: 51.000 €

→ Countryman D Essential 2.0 163 CV diesel mild hybrid: 37.900 €
→ Countryman D Classic 2.0 163 CV diesel mild hybrid: 40.110 €
→ Countryman D Favoured 2.0 163 CV diesel mild hybrid: 43.770 €
→ Countryman D JCW 2.0 163 CV diesel mild hybrid: 45.610 €

→ Countryman E Essential elettrica 204 CV 40.700 €
→ Countryman E Classic elettrica 204 CV 42.130 €
→ Countryman E Favoured elettrica 204 CV 46.250 €
→ Countryman E JCW elettrica 204 CV 48.090 €

→ Countryman SE ALL4 Essential elettrica 313 CV: 46.700 €
→ Countryman SE ALL4 Classic elettrica 313 CV: 48.910 €
→ Countryman SE ALL4 Favoured elettrica 313 CV: 52.250 €
→ Countryman SE ALL4 JCW elettrica 313 CV: 54.090 €

Foto nuova Mini Countryman SE

Leggi anche:

Auto elettriche da comprare selezionate e provate
Prezzi e caratteristiche auto elettriche
Prezzi e caratteristiche auto ibride

Video prove AUTO ELETTRICHE

Le prove di nuove auto elettriche

EV Driving tutto su auto elettriche e ibride

Listino prezzi CONTRYMANAnnunci usato COUNTRYMAN

→ Cosa ne pensi? Fai un salto sulla discussioni sul FORUM!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

per ricevere aggiornamenti da Newsauto.it

Seleziona lista (o più di una):

Informativa sulla privacy

Marco Savo

Marco Savo, classe 1983. La mia carriera è iniziata nel mondo del calcio per poi approdare a quello dell’auto. Cerco di aggiornare gli appassionati e gli utenti dell'auto con gli argomenti più interessanti legati alle automobili.
Pulsante per tornare all'inizio

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto