FotogalleryMazdaMX-5Notizie auto

Mazda MX-5 barchetta monoposto, caratteristiche e prezzo

La Mazda MX-5 prima serie diventa una barchetta monoposto. Partendo dalla scocca della NA, Gorgona Cars ha realizzato questo prototipo ispirato alle auto da corsa d’epoca utilizzando il powertrain della MX-5 di ultima generazione “ND”.

Nell’ambito del raduno nazionale italiano della Mazda MX-5 è stata svelata in anteprima mondiale la “NM concept”, barchetta monoposto messa a punto dalla start-up romana Gorgona Cars. Il prototipo, ispirato alle auto da corsa d’epoca, si basa su una Mazda MX-5 di prima serie “NA” ed è equipaggiato col powertrain della MX-5 di ultima generazione “ND”, il quattro cilindri 2.0 Skyactiv. A Modena durante il raduno Gorgona Cars ha iniziato a raccogliere manifestazioni di interesse per la NM concept da parte di collezionisti e appassionati: obiettivo della start-up, infatti, è omologare il veicolo per la circolazione stradale e produrlo artigianalmente in piccola serie.

Mazda MX-5 NM concept barchetta monoposto

L’idea di sviluppare una versione inedita e aggiornata della MX-5 di prima generazione, la celebre serie “NA”, è nata nel 2019 durante una chiacchierata informale a Roma fra il giornalista automotive, Omar Abu Eideh, e un ingegnere dell’autoveicolo, David Galliano.

Vista frontale Mazda MX-5 NM Concept by Gorgona Cars a Modena
Mazda MX-5 NM Concept by Gorgona Cars a Modena

Si tratta di un tributo alla capostipite delle Miata, una Naked Monoposto realizzata a partire da una NA completamente restaurata, ammodernata nella meccanica, perfezionata nel telaio e nella componentistica, nonché rifinita con materiali esclusivi. E’ una barchetta leggera e potente, fedele all’architettura meccanica originale, dotata di motore anteriore quattro cilindri, cambio manuale e trazione posteriore.

Mazda MX-5 NM concept caratteristiche

Sotto la carrozzeria, slanciata e affusolata, c’è il motore 2.0 litri aspirato Skyactiv-G della MX-5 di ultima generazione. Derivano dalla MX-5 ND anche la trasmissione con cambio manuale a 6 marce, il differenziale posteriore autobloccante e il PPF, Power Plant Frame, la traversa di alluminio che fa da spina dorsale all’intero powertrain.

Vista di profilo Mazda MX-5 NM Concept by Gorgona Cars
Mazda MX-5 NM Concept by Gorgona Cars

Già in passato, più precisamente nel 1995, ci fu l’idea di realizzare una MX-5 “barchetta”, con la Miata M Speedster, caratterizzata da un parabrezza ribassato e da gobbe aerodinamiche poste alle spalle di guidatore e passeggero.

Motore Mazda MX-5 NM Concept by Gorgona Cars
Il motore è il 2.0 litri aspirato Skyactiv-G della MX-5 di ultima generazione

Un’idea evoluta ed estremizzata nel 2000, con la Miata Mono-Posto, presentata al SEMA di Las Vegas, costruita sulla base della MX-5 di seconda generazione, la NB: il parabrezza sparisce completamente, rimpiazzato da un cupolino aerodinamico, e spuntano un tonneau rigido – che copre l’abitacolo nella zona del passeggero – e portiere di dimensioni ridotte.

Mazda MX-5 NM concept com’è fuori

La NM concept riprende ed evolve i suddetti concetti estetico-tecnici, arricchendoli con uno stile ispirato alle auto da corsa d’epoca. Il tonneau cover rigido che copre quasi totalmente l’abitacolo ha un andamento sinuoso e incorpora un cupolino aerodinamico che protegge la strumentazione tachimetrica, derivata dalla MX-5 ND.

Vista di profilo Mazda MX-5 NM Concept by Gorgona Cars
Vista di profilo della MX-5 NM Concept by Gorgona Cars

In coda spiccano una gobba aerodinamica, posta subito dietro il sedile del driver, e il cofano posteriore con nolder integrato, che dona slancio alla silhouette laterale ed è ispirato a quello della Mazda M2-1006 “CobraSter” del 1992. Nella sua porzione anteriore, il tonneau cover rigido piega verso il basso, andando idealmente a sparire sotto il cofano anteriore di alluminio, creando una feritoia di foggia semilunare. Una soluzione che permette di bilanciare visivamente l’avantreno e il retrotreno.

Tuttavia, coerentemente col concetto del “form follows function”, caro al design italiano, la suddetta feritoia anteriore ha anche la funzione tecnica di estrazione dell’aria proveniente dal vano motore carenato, parte del fondo piatto di cui l’auto è dotata e che termina con un estrattore posteriore.

Frontale Mazda MX-5 NM Concept by Gorgona Cars
Mazda MX-5 NM Concept by Gorgona Cars vista davanti

Inoltre, attraverso la finestratura ricavata nel parafiamma anteriore, l’apertura semilunare consente di scorgere il motore 4 cilindri 2.0 Skyactiv-G, installato in posizione particolarmente arretrata per favorire un ottimale bilanciamento dei pesi fra i due assi e una dinamica di guida di alto livello.

A conferire un tocco di sportività e modernità all’insieme contribuiscono lo splitter anteriore e gli affusolati specchietti retrovisori laterali.

Vista dall'alto Mazda MX-5 NM Concept by Gorgona Cars
La forma da barchetta monoposto della Mazda MX-5 NM Concept by Gorgona Cars

Tutti i particolari della carrozzeria originariamente cromati, così come molti di quelli interni, sono in tinta nera, a tutto vantaggio della contemporaneità visiva. I cerchi di lega leggera su cui poggia la NM concept sono i leggerissimi ed iconici Enkei RPF1 da 15”, gommati con pneumatici Yokohama A052, nella misura di 205/55.

Mazda MX-5 NM concept abitacolo dentro com’è

Gli interni della Mazda MX-5 NM concept sono foderati di Alcantara e dotati di cinture a quattro punti. Sono essenziali: niente radio o climatizzatore; rimangono solo sedile monoscocca della RCC, volante by Momo dal diametro ridotto, strumentazione – incastonata fra cupolino e tonneau cover rigido – pedali, cambio e freno a mano. Tutto quello che serve per divertirsi alla guida.

Volante Mazda MX-5 NM Concept by Gorgona Cars
L’abitacolo essenziale della MX-5 NM Concept by Gorgona Cars

La NM concept vanta uno chassis assai più robusto rispetto a quello dell’auto di partenza: la maggior parte del merito va al nuovo “brancardo alto”, il cui margine superiore arriva a circa metà altezza della portiera originale, consentendo di avere una cellula abitacolo a forma di vasca. Ne beneficia pure la sicurezza del driver, più protetto in caso di impatto laterale. Il nuovo brancardo alto ha comportato la necessità di modificare la geometria delle portiere originali, che ora sono più piccole e leggere.

Sedile Mazda MX-5 NM Concept by Gorgona Cars
Sedile monoscocca della RCC

Mentre a proteggere il driver nell’eventualità di un ribaltamento c’è un rollbar costruito con criteri motorsport, nascosto sotto la gobba aerodinamica e con funzione di irrigidimento dell’intero retrotreno.

Mazda MX-5 NM concept caratteristiche telaio e assetto

Sotto il pavimento dell’automobile sono saldati nuovi longheroni di acciaio, particolarmente robusti, che incorporano quelli originali. Come sulle auto da corsa, poi, le varie porzioni del telaio prevedono saldature di rinforzo aggiuntive. A tutto questo si aggiungono le barre di rinforzo di avantreno e retrotreno. Le sopracitate modifiche al telaio consentono alla NM concept di avere una rigidezza torsionale pressoché doppia rispetto alla MX-5 NA di partenza.

Vista laterale Mazda MX-5 NM Concept by Gorgona Cars
Vista laterale della Mazda MX-5 NM Concept by Gorgona Cars

Sulla Naked Monoposto concept, il tonneau rigido dell’abitacolo e le relative sovrastrutture sono di materiale composito. Inoltre, è possibile produrre il cofano motore, i parafanghi anteriori e le portiere di fibra di carbonio, con tutti i conseguenti benefici in termini di contenimento del peso complessivo del veicolo, già molto ridotto. Il corredo tecnico include un assetto sportivo specifico, regolabile in estensione e compressione, e un nuovo impianto frenante.

Mazda MX-5 NM concept prezzo

Fin dall’inizio della sua progettazione, la NM concept è stata ideata per essere prodotta in una piccola serie, costruita in maniera squisitamente artigianale, sotto la supervisione di Gorgona Cars, la startup con sede a Roma nata dall’amore per le automobili di Omar Abu Eideh e David Galliano.

Portiera Mazda MX-5 NM Concept by Gorgona Cars
La MX-5 NM Concept by Gorgona Cars da novembre 2022 sarà commercializzata

Pertanto, lo step successivo di questa avventura sarà quello di raccogliere manifestazioni di interesse per la NM concept da parte di appassionati e collezionisti e omologare il veicolo per la circolazione su strada. La versione stradale avrà un prezzo indicativo, esclusa la MX-5 NA donor car, di circa 69.900 euro + IVA. L’apertura degli ordini di vendite è prevista per il mese di novembre 2022.

Mazda MX-5 NM concept SCHEDA TECNICA

Tipo di carrozzeria: barchetta monoposto

  • Passo: 226 cm
  • Lunghezza: 395 cm
  • Larghezza: 168 cm
  • Altezza: 105 cm
  • Carreggiata anteriore: 141 cm
  • Carreggiata posteriore: 142.7 cm
  • Pneumatici anteriori: 205/55 R15
  • Pneumatici posteriori: 205/55 R15
  • Peso a secco: circa 830 Kg
  • Capacità bagagliaio: 160 L

Motore

  • Frazionamento: 4 cilindri in linea, 16 valvole, iniezione diretta
  • Cilindrata: 1998 cm3
  • Potenza massima: 184 CV a 7.000 RPM
  • Coppia massima: 205 Nm a 4.000 RPM
  • Power-kit opzionale: 225 CV a 7.800 rpm e 225 Nm a 4.350 rpm

Trasmissione

  • Cambio: manuale a 6 marce
  • Differenziale autobloccante posteriore

Aerodinamica

  • Splitter anteriore
  • Estrattore posteriore
  • Fondo piatto
  • Cofano posteriore con nolder (Gfrp)
  • Impianto elettrico
  • Impianto elettrico custom
  • Gruppi ottici pop-up a led,
  • Indicatori di direzione a led

Telaio/Freni/ Ruote

  • Sub-telaio anteriore tubolare
  • Assetto sportivo regolabile
  • Cerchi di lega Enkei RPF1 da 15”,
  • Pneumatici Yokohama A052 205/55

Tutte le foto della MX-5 NM Concept by Gorgona Cars

Potrebbero interessarti anche questi contenuti

👉 Guinness World Record raduno Mazda MX-5

👉 Mazda MX-5 storia e caratteristiche tecniche

👉 Mazda MX-5 2022, caratteristiche e prezzi

👉 Mazda MX-5, prova e test su strada

👉 Listino prezzi MX-5 👉 Annunci usato MX-5

👉 Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM e Google News tutte le notizie dell’auto

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

per ricevere aggiornamenti da Newsauto.it

Seleziona lista (o più di una):

Informativa sulla privacy

COMMENTA CON FACEBOOK

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.

Leggi anche

Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto