CX-5FotogalleryMazdaNotizie autoPROVA COMPLETATEST, PROVA AUTO

Mazda CX-5 2.2 diesel, Skyactiv-D prova su strada, test come va

Test su strada, è la volta della Mazda CX-5 diesel Skyactiv-D; come va, prova, impressioni di guida, a bordo del SUV con motore a gasolio

MOTORE
2.2Turbo
CAVALLI
150
Velocità Max.
200km/h
PESO / POTENZA
11,25Kg/CV

Abbiamo provato la Mazda CX-5 diesel Skyactiv-D 150 CV, rivolta ad un pubblico giovanile che ama viaggiare per lavoro o per svago; un SUV disponibile anche in abbinamento alla trazione integrale i-AWD oppure con il motore benzina e-Skyactiv-G M Hybrid da 165 CV.
La Mazda CX-5 è da tempo una presenza di spicco nelle vendite dei SUV, grazie al suo design raffinato, alle prestazioni affidabili e alla guida divertente.

Mazda CX-5 Newground 2023 posteriore movimento
Mazda CX-5 2023 posteriore movimento

Mazda CX-5 motorizzazione Skyactiv-D

La Mazda CX-5 provata è equipaggiata con la motorizzazione Skyactiv-D ovvero un diesel quattro cilindri da 2.191 cc che eroga 150 CV/110 kW e 380 Nm di coppia, abbinato ad un cambio automatico a 6 marce (ma c’è anche manuale). Il motore diesel Skyactiv-D di 2.2 litri è progettato con l’approccio Skyactiv di Mazda per massimizzare l’efficienza termica, ridurre i consumi e migliorare le prestazioni.
La tecnologia Skyactiv-D, infatti, mira a minimizzare le emissioni e ad ottimizzare l’erogazione della potenza, offrendo al conducente una risposta pronta e una guida dinamica.

Mazda CX-5 Newground 2023 motore Skyactiv-D
Il motore della Mazda CX-5 è uno Skyactiv-D

Questo propulsore Skyactiv-D utilizza un sistema di iniezione ad alta pressione per ottimizzare la combustione del carburante, migliorando l’efficienza e riducendo le emissioni. La Mazda CX-5 con motore diesel Skyactiv-D è una testimonianza dell’impegno di Mazda nel creare veicoli che uniscano prestazioni eccellenti e una buona efficienza.

Mazda CX-5 com’è fatta

Le dimensioni della seconda generazione di CX-5 confermano la sua parentela con il modello precedente. E’ più lunga di 5 mm in lunghezza pari complessivamente a 4,575 m ed è identica per quanto riguarda la larghezza complessiva di 1,845 m e il passo di 2,700 m. Invece per quanto concerne l’altezza, la nuova vettura è più bassa di 30 mm rispetto al modello precedente arrivando a misurare 1,675 m, mentre l’altezza da terra è di 20 cm. La CX-5, oggetto della nostra prova, presenta dettagli in argento satinato sul paraurti, specchietti retrovisori neri oltre a un pianale maggiormente protetto dall’acqua. Inoltre il lifting della CX-5 vede l’introduzione di una nuova calandra che su questo modello si differenzia per l’inserto in colore Lime.

La Mazda CX-5 Newground vista anteriore dove predominano, paraurti fari e mascherina
La Mazda CX-5 Newground vista anteriore dove predominano paraurti, fari e mascherina

I proiettori ottici anteriori sono stati ridisegnati con l’ultimo restyling, mentre i fari anteriori a Led matrix adattivi sono di serie su questo allestimento. I cerchi in lega di serie sono da 19 pollici su quest’ultimo e sugli allestimenti top di gamma, mentre la versione base monta cerchi da 17″. L’auto in prova è equipaggiata con pneumatici invernali Toyo S944 nella misura 225/55 R19.

Le linee della carrozzeria della Mazda CX-5 vista laterale
Le linee della carrozzeria della Mazda CX-5 vista laterale

L’esemplare che abbiamo provato è in colore Zircon Sand (optional) che si aggiunge agli altri 8 disponibili.

Come va su strada la Mazda CX-5 diesel

La versione Skyactiv-D da 150 CV offre una potenza equilibrata, garantendo un’accelerazione vivace e un’esperienza di guida coinvolgente. Nel motore Skyactiv-D la coppia di 380 Nm è solitamente disponibile ai bassi regimi di rotazione, il che si traduce in una spinta vigorosa soprattutto nelle fasi di accelerazione e ripresa.

Mazda CX-5 2.2 Skyactiv-D vista anteriormente in movimento
Mazda CX-5 2.2 Skyactiv-D vista anteriormente in movimento

La risposta infatti è subito pronta sull’acceleratore passati i 1.800 g/m con un bell’allungo e il motore lavora abbastanza bene in combinazione con il cambio automatico a 6 rapporti, anche se risulta meno brillante rispetto alla versione col manuale. Gli ingegneri Mazda hanno lavorato per ridurre al minimo le vibrazioni e il rumore del motore diesel della Mazda CX-5 che è notevolmente silenzioso all’interno dell’abitacolo, garantendo che il viaggio sia sempre tranquillo, anche a velocità autostradali.

Guidare di notte con i fari a Led matrix

Guidare di notte un’auto con fari matrix a LED è sempre una bella esperienza di guida. I fari matrix a LED adattano il fascio luminoso in base alle condizioni del traffico, evitando di abbagliare gli altri veicoli. Questo è un vantaggio enorme, soprattutto quando si guida in strade buie o trafficate a doppio senso di circolazione. I fari matrix a LED accendono e spengono i Led a zone col risultato che il fascio luminoso illumina soltanto alcune zone della strada, senza abbagliare gli altri automobilisti. Nel corso della mia prova, ho avuto modo di guidare su strade buie e trafficate come la via Salaria andando fuori Roma dove ho potuto apprezzare appieno l’efficacia dei fari matrix a LED. La visibilità era eccellente, sia in curva che in rettilineo.

Fascio luminoso dei fari full led si adatta perfettamente alle esigenze del traffico (posizione anabbaglianti)
Fascio luminoso dei fari full led si adatta perfettamente alle esigenze del traffico (posizione anabbaglianti)

Inoltre, ho notato che i fari matrix a LED sono in grado di illuminare anche le zone laterali della strada, cosa molto utile quando si guida in strade poco illuminate. Sono un’innovazione tecnologica che migliora notevolmente la sicurezza di guida di notte. Se state pensando di acquistare una nuova auto, vi consiglio di valutare l’opzione dei fari matrix a LED!

Mazda CX-5, come va l’assetto

La Mazda CX-5 è nota per la sua agilità, e la versione diesel con motore Skyactiv-D non fa eccezione. La messa a punto delle sospensioni e dell’assetto offre una guida precisa e reattiva, consentendo al conducente di affrontare curve e tornanti con fiducia. La distribuzione del peso equilibrata contribuisce a mantenere un controllo stabile in diverse condizioni di guida. Anche questa CX-5 si basa sul “Jinba Ittai” di Mazda, che suggerisce un’unione profonda tra auto e guidatore, con un’attenzione apprezzabile alla maneggevolezza.

Pneumatici Toyo 225/55 R19 e ruote in lega sulla Mazda CX-5
Pneumatici Toyo 225/55 R19 e ruote in lega sulla Mazda CX-5

L’ultimo modello CX-5 non solo cerca di superare l’agilità del suo predecessore, ma si propone anche di alzare gli standard dell’intero segmento. L’assetto è molto confortevole ma con un rollio piuttosto contenuto, l’ideale per chi vuole macinare molti chilometri con questo SUV. Si possono affrontare le curve con precisione e anche con un certo divertimento, complice anche il sistema G-Vectoring Control Plus di serie che varia la coppia del motore in base agli input dello sterzo.

ADAS di serie su Mazda CX-5

Questa Mazda CX-5 presenta una gamma completa di sistemi di assistenza alla guida avanzati ADAS. Questi includono frenata automatica d’emergenza anche con rilevamento pedoni in notturna, avviso di cambio e mantenimento in corsia, sistema di monitoraggio angoli ciechi con sistema di rilevazione pericolo uscita parcheggio, Cruise Control adattivo e altri dispositivi progettati per migliorare la sicurezza durante la guida e garantire la guida autonoma di secondo livello.

Mazda CX-5 Newground 2023 interni
Mazda CX-5 Newground 2023 interni

Come si sta a bordo della Mazda CX-5?

Salire a bordo delle versioni di alto livello della Mazda CX-5 è un’esperienza appagante, grazie all’utilizzo di materiali di alta qualità e ad un layout degli interni favoloso che conferisce un tocco di raffinatezza. Il pedale dell’acceleratore, incernierato sul pavimento, offre un miglior comfort rispetto alla versione più comune. Il volante, davvero ben realizzato, è posizionato direttamente di fronte al conducente, senza alcuna inclinazione, garantendo una posizione di guida ottimale. Inoltre, tutti i braccioli dei sedili anteriori sono allineati alla stessa altezza, assicurando un comfort eccezionale.

Mazda CX-5 Newground 2023 sistema multimediale
Mazda CX-5 Newground 2023 sistema multimediale

Non passa inosservato il display centrale rialzato da 10.25″ del sistema multimediale con telecamera a 360° e navigatore integrato. Inoltre troviamo il pratico Head-Up display a colori e strumentazione con display centrale da 7″. Il sedile del conducente si regola elettricamente e il rivestimento degli interni è resistente allo sporco.

Mazda CX-5 Newground 2023 sedili
Mazda CX-5 Newground 2023 sedili

All’interno dell’abitacolo sono presenti numerosi vani, progettati per riporre smartphone e altri oggetti di piccole dimensioni. Il climatizzatore automatico bi-zona con bocchette posteriori è di serie. Buona la visibilità anteriore e quella posteriore ma su questo allestimento, come anzidetto, si può fare affidamento anche sulle telecamere, oltre ai sensori di parcheggio.

Mazda CX-5 Newground 2023 strumentazione
Mazda CX-5 Newground 2023 strumentazione

Con il restyling è stata inserita la base di ricarica a induzione per il cellulare che si trova sotto i comandi del clima, mentre il collegamento allo smartphone con Apple CarPlay/Android Auto è stato introdotto a partire dalla metà del 2022. Sono quattro le prese USB, due davanti e due dietro. Il pulsante di avviamento e lo Smart Key sono di serie. Lo spazio nella parte posteriore dell’abitacolo è buono per spalle e testa, il bagagliaio da 550 litri (1.620 con sedili abbattuti) ha una forma irregolare con frazionamento 40/20/40 e il ripiano del vano è reversibile e idrorepellente.

Consumi

Sul fronte consumi la CX-5 2.2 Skyactiv-D gioca la sua carta vincente. Su strada si riesce a fare anche meglio del dato omologato in WLTP di 6,1 l/100 km. Su strade provinciali con velocità tra 90 e 110 km/h il consumo è di 5,4 litri/100km (18,5 km/l), che ovviamente sale aumentando la velocità. Nel tratto da Sibari (CS) a Roma, viaggiando in autostrada alla velocità di crociera 130/140 km/h, il consumo registrato è stato di 6,2 l/100km (16 km/l).

Prezzi Mazda CX-5

La versione da noi provata è in allestimento “Newground”, non più disponibile, ma l’allestimento EXCLUSIVE-LINE è quello che oggi si avvicina di più alla configurazione di questa vettura che è acquistabile ad un prezzo di 44.120€. Prezzi MAZDA

Informazioni tecniche Mazda CX-5 2.2 diesel, Skyactiv-D

Caratteristica Valore
Cilindrata 2.191 cc
Alesaggio x corsa 86.0 x 94.3 mm
Valvole per cilindro 4
Potenza max 150 (110) CV (kW)
Potenza max 4.500 rpm
Coppia max 380/1.800-2.600 Nm/giri min
Rapporto di compressione 14.4
Sistema di rigenerazione in frenata no
Sistema i-stop per riavvio motore
Caratteristiche motore Mazda CX-5 2.2 Diesel Skyactiv-D
Accelerazione 0-100 km/h 10.7 secondi
Velocità massima 200 km/h
Capacità serbatoio 56 litri
Euro NCAP 5 stelle
Con­sumo (WLTP Ciclo combinato) 6.1 l/100 Km
Valo­ri CO2 (WLTP Ciclo combinato) 160 g/Km
Prestazioni e consumi Mazda CX-5 2.2 Skyactiv-D
Caratteristica Valore
Lunghezza 4.575 mm
Larghezza 1.845 mm
Altezza da terra 193 mm
Carreggiata anteriore 1.595 mm
Carreggiata posteriore 1.595 mm
Passo 2.700 mm
Volume bagagliaio (VDA) (modalità 5 posti) 510 litri
Volume bagagliaio (VDA) (con sedili posteriori abbassati) 1.383 litri
Freni anteriori Ventilati
Freni posteriori Disco solido
Freni, diametro disco anteriore 320 mm
Freni, diametro disco posteriore 303 mm
Peso a vuoto (incl. conducente 75 kg) 1.628-1.664 kg
Capacità di traino senza freni 750 kg
Capacità di traino con freni (8% pendenza) 2.000 kg
Capacità di traino con freni (12% pendenza) 2.000 kg
Dimensioni, pesi, capacità di traino Mazda CX-5 2.2 Skyactiv-D

FOTO Mazda CX-5 Skyactiv-D 2.2

Video Mazda CX-5

Video Mazda CX-5

Leggi anche:

Aggiornamento SUV Mazda 2024
Caratteristiche e prezzi Mazda CX-5
Tutte le notizie su Mazda
Annunci usato MAZDA

→ Confronto consumi motori Skyactiv-D, Skyctive-G, Skyactiv-X

→ Cosa ne pensi? Fai un salto sulla discussioni sul FORUM!

POSITIVO

– Praticamente full optional
– Comfort di bordo
– Ripresa
– Piacere di guida
– Ricarica e collegamenti wireless smartphone
– Disponibile anche 4×4

NEGATIVO

– Mancano motori Full o Plug-In Hybrid
– Assenti versioni 7 posti

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

per ricevere aggiornamenti da Newsauto.it

Seleziona lista (o più di una):

Informativa sulla privacy

Pulsante per tornare all'inizio

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto