458FerrariNews auto

Ferrari 458 Spider, distrutta da un incendio e messa all’asta [incredibile!]

Ferrari 458 Spider in vendita all'asta di Copart. Ma il prezzo è allucinante e non è l'unico problema! In vendita è un cumulo di macerie e materiali carbonizzati

In California una Ferrari 458 Spider è stata messa all’asta di Copart al prezzo incredibile di 275.000 $: assurdo? L’unico problema è che la supercar è ridotta ad un cumulo di macerie: è stata distrutta da un incendio che l’ha divorata. Stupisce e lascia spiazzati venire a conoscenza che il futuro proprietario sborserà quella cifra per un cumulo di rottami. Esistono però diverse ipotesi che, in qualche modo, “giustificano” il prezzo esorbitante ed insensato assegnato alla Rossa di Maranello.

Ferrari distrutta da un incendio, incredibile!

Come si evince dalle foto, la Ferrari distrutta da un incendio è praticamente inutilizzabile: andando a fuoco (non se ne conosce la causa) sono rimasti, terra, solo materiali fusi e carbonizzati. Spazzatura, ceneri e ruggine, in altre parole. Nessuno potrebbe pensare che prima della combustione ci fosse una scattante Ferrari cabriolet se non da qualche elemento come il disegno del cerchio di cui per uno sono sopravvisute le razze.

Ferrari 458 Spider distrutta da un incendio, ceneri e carbone
La carcassa di questa Ferrari 458 Spider è stata valutata 275 mila dollari all’asta Copart

Ferrari 458 Spider distrutta da un incendio all’asta

La domanda sorge spontanea: “Perché una Ferrari 458 Spider dovrebbe essere venduta ad un prezzo da capogiro essendo ridotta ad un cumulo di macerie?

UNA 458 SPIDER DIVERSA DALLE ALTRE che montava, secondo la scheda del veicolo presente all’asta di Copart, un V8 aspirato a 90° in posizione centrale e che quindi sarebbe stata una delle ultime 458 spider prodotte in tal modo. La motivazione sarebbe più che valida se l’auto fosse intera e pronta all’uso ma ridotta ad un cumulo di metalli la cifra richiesta per la vendita è insensata!

ferrari 458 spider
Ferrari 458 Spider

Alcune targhe presenti su alcuni resti della vettura, portano su la scrittaEnhanced Vehicles, una categoria speciale dei veicoli Ferrari pronti al potenziamento o al riassemblamento dei pezzi andati distrutti. Ma questa 458 Spider non potrebbe essere portata in vita neanche da un miracolo e, come se non bastasse, è venduta sprovvista di chiavi.

COME SECONDA IPOTESI per il prezzo da capogiro, potrebbe trattarsi di un banale errore di scrittura da parte del rivenditore dell’asta californiana, che ha scritto male la cifra 275.000$. Basti pensare che il prezzo di listino della 458 Spider è di 5 mila dollari in meno rispetto al valore complessivo attribuito all’asta. Un errore che è ‘costato’ parecchio!

motore v8 ferrari 458 spider
La Ferrari 458 Spider all’asta di Copart è una delle ultime a montare il motore V8 aspirato in posizione centrale

CIFRA DA COLLEZIONISTI non c’è che dire, poiché solo questa rara specie potrebbe sborsare tale patrimonio inutilmente, ed è a loro che è rivolto questo bizzarro ed insolito articolo. Cosa ne ricava però un collezionista nell’acquisto di un cumulo di macerie? Semplice, lo fa con lo scopo di acquisirne il VIN (Vehicle Identification Number) ed altro non è che il numero di telaio.

Alla fine parliamo di un rottame Ferrari, che può essere indirizzato verso un pubblico abbastanza di nicchia. Consideriamo oltremodo inutile e deplorevole assegnare ai resti della 458 Spider un prezzo così elevato. Va bene che si tratta pur sempre di una Ferrari, ma non esageriamo!

Ricordiamo che la Ferrari 458 Spider (non più in produzione sostituita dalla 488 Spider e solo recentemente dalla F8 Spider) è stata una vettura d’élite del cavallino. Tale modello conquistò ambiti premi come “Best Cabrio” nel 2012 e “Best Car Awards” nel 2013.

Ferrari F458 usata annunci di vendita

Tra le aste recenti, ti ricordiamo di dare un’occhiata alla collezione privata di Paul Walker

💥 Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI

Gruppo Telegram di newsauto.it

Commenta

Tags

Raffaello Caruso

Mi presento: sono Raffaello Caruso, classe '94 di Catanzaro studente presso l'Università degli Studi "L'Orientale" di Napoli, e da sempre sono un grande appassionato di motori. Coltivo questa grande passione dall'età di 3 anni grazie a mio padre che da sempre mi ha istruito nel "culto dei motori" e, sempre grazie a lui, all'età di 8 anni ho partecipato in maniera agonistica a diverse competizioni di GoKart. Seguo assiduamente ogni competizione motoristica a quattro ruote, soprattutto la F1 di cui sono grande appassionato.
Close
Close