ChargerDodgeFotogalleryNotizie auto

Dodge Charger Daytona elettrica, prestazioni e prezzo

Dodge Charger Daytona è la nuova muscle car americana 100% elettrica, erede delle mitiche Charger e Challenger. Nasce sulla piattaforma STLA Large di Stellantis, con il powertrain che eroga fino a 680 CV.

Negli Stati Uniti è stata presentata la Dodge Charger Daytona EV, una muscle car completamente elettrica con un forte stile retrò ma basata su una nuova piattaforma, la STLA Large di Stellantis. La nuova Dodge elettrica è disponibile nelle versioni R/T e Scat Pack, entrambe con trazione integrale, rispettivamente da 503 CV e 680 CV, alimentate da una batteria da 94 kWh, che assicura fino a 510 km di autonomia.

Dodge Charger elettrica, dimensioni, com’è

La Charger Daytona presenta dimensioni imponenti da vera muscle car, con una lunghezza di 5,25 metri, un’altezza di 1,5 metri e una larghezza di 2,03 metri. È disponibile in versioni a due e quattro porte, sfruttando efficacemente lo spazio interno con un bagagliaio da 644 litri (1.059 litri con i sedili posteriori abbattuti) e un vano anteriore da 42 litri per piccoli oggetti e cavi di ricarica.

Dodge Charger Daytona Scat Pack e R/T
Dodge Charger Daytona Scat Pack e R/T

La caratteristica distintiva della Charger Daytona è il front R-Wing brevettato da Dodge, esclusivo per i modelli Daytona, che richiama il design originale della Charger Daytona degli anni ’70 e migliora la deportanza permettendo al flusso d’aria di passare attraverso un’area anteriore.

I modelli Daytona presentano una fascia posteriore inferiore nera con logo Daytona e logo Fratzonic vicino al nuovo Fratzonic Chambered Exhaust. Tutti i modelli Charger hanno luci frontali a LED bianche e luci posteriori a LED “ring of fire” rosse, con il logo Fratzog illuminato al centro.

Interni, dentro com’è la Dodge elettrica

Il design interno della nuovissima Dodge Charger si basa sull’estetica retrò dell’esterno, ma con un ambiente moderno e coinvolgente per il conducente. Il cruscotto e la console presentano schermi cluster indipendenti, disponibili in formati da 10,25 pollici o 16 pollici, con un display centrale da 12,3 pollici.

Dodge Charger Daytona Scat Pack plancia abitacolo
Dodge Charger Daytona Scat Pack plancia abitacolo

L’illuminazione interna Attitude Adjustment offre 64 colori regolabili e reagisce agli eventi del veicolo. Il volante è orientato alle prestazioni, con un design riscaldato e paddle shifters. I sedili, in tessuto o similpelle di serie, sono disponibili anche in pelle Nappa.

Motore, batteria, prestazioni

La Dodge Charger Daytona presenta un’architettura del powertrain innovativa a 400V, con due motori elettrici, uno per asse. Il motore anteriore può essere disattivato per migliorare l’efficienza e aumentare l’autonomia, mentre il motore posteriore è dotato di un differenziale meccanico a slittamento limitato. Entrambi i motori hanno un’architettura 3 in 1, che include inverter e cambio integrati. Ognuno di essi eroga una potenza di 250 kW (equivalenti a 340 CV) e una coppia di 300 Nm.

La Dodge Charger Daytona è disponibile inizialmente nelle versioni R/T e ScatPack, entrambe dotate di trazione integrale. La versione R/T monta di serie il kit Direct Connection Stage 1 con 40 CV extra, così da arrivare a 496 CV totali e 548 Nm di coppia, con un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 4,7 secondi e una velocità massima di 220 km/h. La ScatPack, invece monta il kit Stage 2, che aggiunge 80 CV, e porta la potenza massima a 670 CV e 850 Nm di coppia, permettendo un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 3,3 secondi e una velocità massima di 216 km/h.

Dodge Charger Daytona Scat Pack batteria
La Charger Daytona EV monta una batteria da 94 kWh

Entrambe le versioni sono equipaggiate con una batteria da 100,5 kWh, che offre un’autonomia rispettivamente di 510 km e 418 km sulla più performante Scat Pack, secondo il ciclo americano EPA. La ricarica può avvenire fino a 11 kW in corrente alternata e fino a 183 kW in corrente continua, permettendo di passare dal 5 all’80% di carica in circa 32 minuti. Per gli amanti del rombo del V8, la Dodge Charger EV è dotata di un sistema di sintesi del rumore del motore termico chiamato Fratzonic Chambered Exhaust, che secondo Dodge promette un suono migliore degli Hemi 5.7 e 6.4 del passato.

Prezzi e allestimenti Dodge elettrica

I prezzi della Dodge elettrica probabilmente partiranno da una base di 100.000 euro. Tra le versioni disponibili ci saranno anche quelle a benzina equipaggiate con il motore Hurricane sei cilindri da 3.0 litri, utilizzato anche sul restyling del Ram 1500, da 420 e 550 CV di potenza.

Dodge Charger Daytona R/T posteriore 3/4
Dodge Charger Daytona R/T posteriore 3/4

La produzione della Dodge Charger Daytona a due porte inizierà a metà del 2024, mentre per la versione a quattro porte sarà necessario attendere l’inizio del 2025.

Dodge Charger Daytona SCHEDA TECNICA

Dodge Charger Daytona Valori
Lunghezza 5.247 mm
Larghezza 2.027 mm
Altezza 1.499 mm
Passo 3.074 mm
Capacità bagaglio 644-1.059 l
Peso 2.648 kg
Motore Due motori elettrici
Potenza 680 CV
Coppia 850 Nm
Trazione Integrale
0-100 km/h 3,3 secondi
Velocità massima 216 km/h
Batteria al litio 94 kWh
Autonomia EV 418 km
Dodge Charger Daytona scheda tecnica

Foto Dodge Charger Daytona

Leggi anche:

Auto elettriche da comprare selezionate e provate
Prezzi e caratteristiche auto elettriche

CALCOLO TEMPO di RICARICA AUTO ELETTRICA
Costo ricarica auto elettrica
Video prove AUTO ELETTRICHE

Le prove di nuove auto elettriche

EV Driving tutto su auto elettriche e ibride

→ Cosa ne pensi? Fai un salto sulla discussioni sul FORUM!






ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

per ricevere aggiornamenti da Newsauto.it

Seleziona lista (o più di una):

Informativa sulla privacy

Pulsante per tornare all'inizio

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto