Auto Classiche & StoricheFotogalleryNotizie auto

Concorso Villa d’Este 2022, le auto vincitrici più belle al mondo

La Bugatti 57 S del 1937 è Best of Show, la vincitrice assoluta del Concorso d'Eleganza Villa d'Este 2022. Alla Maserati A6GCS MM del 1954 è andato il premio ASI.

Nella splendida cornice di Cernobbio si è svolto il Concorso d’Eleganza Villa d’Este 2022, che si è tenuto sabato 22 maggio nel Grand Hotel di Cernobbio, sulle rive del Lago di Como. Nel celebre concorso di bellezza la Bugatti 57 S è stata decretata la vincitrice assoluta dell’edizione 2022. La decappottabile costruita nel 1937 di proprietà del monegasco Andrew Picker è stata insignita dell’onorificenza di “Best of Show” dalla giuria di esperti.

Concorso Villa d’Este 2022, la vincitrice

La vincitrice assoluta del Concorso Villa d’Este 2022 è stata la Bugatti 57 S del 1937, che ha ricevuto il prestigioso premio Trofeo BMW Group e il titolo di Best of Show, dopo le valutazioni della giuria di esperti.

Bugatti 57 S del 1937 è l'auto vincitrice assoluta del Concorso d'Eleganza Villa d'Este 2022
Bugatti 57 S del 1937 è l’auto vincitrice assoluta del Concorso d’Eleganza Villa d’Este 2022

La decappottabile vincitrice del Concorso Villa d’Este 2022 è stata costruita nel 1937 ed è di proprietà del monegasco Andrew Picker.

Premi Concorso Villa d’Este 2022

La Coppa d’Oro con il voto del pubblico è andata invece alla futuristica Aston Martin Bulldog del 1979. Un’altra Bugatti, la Bolide del 2020, ha ottenuto il Design Award riservato a concept cars e prototipi moderni.

Aston Martin Bulldog del 1979 ha vinto la Coppa d'Oro al Concorso Villa d'Este 2022
Aston Martin Bulldog del 1979 ha vinto la Coppa d’Oro al Concorso Villa d’Este 2022

Il premio ASI riservato alla miglior auto conservata del dopoguerra, è stato assegnato alla Maserati A6GCS MM del 1954.

Iscritta nella Classe E intitolata “Vincere domenica, vendere lunedì” e riservata alle auto sportive adatte sia alle competizioni, sia all’uso stradale, questa Maserati debuttò nelle corse al Grand Prix di Dakar del 1955, per poi disputare ben due Mille Miglia, nel 1955 e nel 1956.

Maserati A6GCS MM del 1954 premio ASI al Concorso Villa d'Este 2022
La Maserati A6GCS MM del 1954 ha vinto il premio ASI al Concorso Villa d’Este 2022

Successivamente, nel 1958, venne aggiornata nella carrozzeria con l’intervento dello specialista Fantuzzi di Modena, che la rese più aerodinamica adottando forme simili a quelle del modello 200 S.

Concorso d’Eleganza di Villa d’Este che cos’è

ll Concorso d’Eleganza Villa d’Este è un concorso di eleganza per carrozzerie di automobili che si tiene ogni anno a partire dal 1929 sulle rive del lago di Como, a Villa d’Este. Il premio principale, detto Coppa d’Oro, viene assegnato alla vettura con la carrozzeria più bella, scelto attraverso un referendum tra i visitatori del concorso.

Concorso Villa d’Este dal 1929 a Cernobbio sulle rive del Lago di Como
Il Concorso Villa d’Este si svolge dal 1929 a Cernobbio sulle rive del Lago di Como

L’evento è organizzato congiuntamente da BMW Group Classic e dal Grand Hotel Villa d’Este. Quest’anno erano iscritte 51 automobili suddivise in sette categorie. Di seguito tutte le auto storiche premiate a Cernobbio.

Trofeo BMW Group Best of Show by the Jury

  • Bugatti 57 S 1937 Cabriolet, Vanvooren – Andrew Pisker (MC)

Classe A The golden Age of Elegance: The Art Deco Era of Motor Car Design

  • Bugatti 57 S 1937 Cabriolet, Vanvooren Andrew Pisker (MC)
Bugatti 57 S 1937 Cabriolet, l'auto vincitrice assoluta del Concorso d'Eleganza Villa d'Este 2022
Bugatti 57 S 1937 Cabriolet, l’auto vincitrice assoluta del Concorso d’Eleganza Villa d’Este 2022

Menzione d’onore

  • Cord 812 Phaeton 1936 Convertible Phaeton – Central Manufacturing The JBS Collection Jack B. Smith Jr. (US)

Classe B Kompressor! The Supercharged Mercedes-Benz

  • Mercedes-Benz 540 K Cabriolet A 1936 Cabriolet, Mercedes-Benz – Hans Hulsbergen (CH)

Menzione d’onore

  • Mercedes-Benz 540 K Spezial-Roadster 1936 Roadster, Mercedes-Benz – Richard Workman (US)

Classe C Celebrating 150 Seasons at Villa d’Este: How grand Entrances were once made

  • Chrysler Boano Coupé Speciale 1956 Coupé, Boano – Stephen Bruno (US)

Menzione d’onore

  • Siata 208S 1953 Spider, Motto – Jan De Reu (BE)

Classe D The Cavallino at 75: Eight Decades of Ferrari represented in eight Icons

  • Ferrari 365 P Berlinetta Speciale Tre Posti 1966 Coupé, Pininfarina – RQ Collections (US)

Menzione d’onore

  • Ferrari 250 GT Zagato 1956 Coupé, Zagato – David Sydorick (US)

Classe E Born for the Racetrack: “Win on Sunday, sell on Monday”

  • Porsche 356 B Carrera Abarth GTL 1961 Coupé, Viarenzo & Filliponi – Robert A. Ingram (US)

Menzione d’onore

  • Maserati MC12 – 2004 Coupé, Maserati – Frank Gelf (DE)

Classe F 50 Years of Mean Machinery: BMW’s M Cars and their Ancestors

  • BMW 3.0 CSL 1972 Coupé, Karmann Michael Ulbig (DE)

Menzione d’onore

  • BMW 320 Gruppe 5 1978 Coupé, BMW Mast-Jägermeister SE (DE)

Classe G Breaking the Speed Barrier: Pioneers that chased the magic 300 kph

  • Porsche 959 Sport 1989 Coupé, Porsche – Andreas Gundermann (DE)

Menzione d’onore

  • Citroen SM 1971 Coupé, Citroën – Thierry Dehaeck (BE)

Concorso d’Eleganza Design Award for Concept Cars & Prototypes By Public Referendum

  • Bugatti Bolide 2020 Track only Hyper Car, Bugatti Automobiles S.A.S. – Bugatti Automobiles S.A.S.

Coppa d’oro Villa d’Este Best of Show by Public Referendum

  • Aston Martin Bulldog 1979 Coupé, Tickford – Philip Sarofim (US)

Trofeo BMW M For the most powerful car

  • Ferrari F40 LM 1993 Coupé, Michelotto – Stefan Näf (CH)

Trofeo FIVA For the best preserved pre-war car

  • Bugatti Type 59 Sports 1934 Open Racecar, Bugatti – Fritz Burkard (CH)

Trofeo ASI For the best preserved post-war car

  • Maserati A6 GCS MM 1954 Barchetta, Fiandri / Fantuzzi – Ulrich Schumacher (LI)

Trofeo Automobile Club Cernobbio For the car driven from farthest away

  • Mercedes-Benz 300 SL Roadster 1960 Roadster, Mercedes-Benz -Erich Oswald (DE)

Trofeo Vranken Pommery For the best iconic car

  • Mercedes-Benz 710 SS 1929 – Rennsport Convertible, Mercedes-Benz – Eric van Lammeren (DE)

Trofeo Auto & Design For the most exciting design

  • Ferrari 365 P Berlinetta Speciale Tre Posti 1966 – Coupé, Pininfarina – RQ Collections (US)

Trofeo BMW Group Classic For the most sensitive restoration

  • Cord 812 Phaeton 1936 – Convertible Phaeton, Central Manufacturing – The JBS Collection Jack B. Smith Jr. (US)

Foto Concorso d’Eleganza di Villa d’Este 2022

Potrebbero interessarti anche questi contenuti

👉 Gare auto storiche
👉 Auto storiche modelli storici
👉 Bollo auto storiche ultra ventennali
👉 Come ottenere il tagliando “veicolo di interesse storico”

👉 Eventi auto, fiere, manifestazioni, expo
👉 Raduni tra appassionati d’auto
👉 Magazine auto storiche classiche sportive ELABORARE Classic

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

per ricevere aggiornamenti da Newsauto.it

Seleziona lista (o più di una):

Informativa sulla privacy

COMMENTA CON FACEBOOK

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.

Leggi anche

Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto