Notizie auto

Camion Iveco Trakker alle Forze Armate tedesche

Camion militari per la logistica nelle zone di guerra: i tedeschi si affidano agli italiani e comprano oltre mille Trakker da Iveco Defence Vehicles. Cabine blindate a prova di bomba e 8 ruote motrici

Iveco Defence Vehicles si è aggiudicata un altro contratto quadro con le Forze Armate tedesche (Bundeswehr), questa volta per la fornitura di 1.048 Trakker militari 8×8. L’ordine partirà con la consegna di un primo lotto composto da 224 unità e proseguirà a scaglioni fino al 2028. I trakker militari, tutti Euro-6 ed equipaggiati con una cabina blindata, saranno allestiti in diverse configurazioni, dal trasporto di container alle gru idrauliche. Inoltre, tutti gli autocarri saranno predisposti anche per il funzionamento mono-carburante.

Camion militari

Negli ultimi anni, Iveco Defence Vehicles ha consegnato all’esercito tedesco circa 2.000 camion militari GTF 8×8, TEP-90, STW-8×8, il Tipper-8×8, Sideloader-8×8, il trasporto-container 8×8 e il Tractor-6×6 che sono già stati ampiamente messi in campo nelle sale operative.

Iveco Trakker militari

La gamma Iveco Trakker pensata per le applicazioni civili su strada e per impieghi gravosi in cava cantiere viene usata anche come veicolo di supporto nelle competizioni sportive come la Dakar.

Inoltre, si è dimostrata particolarmente adatta anche alle missioni militari, declinandosi in una gamma completa di autocarri leggeri, medi e pesanti, in grado di movimentare anche carichi superiori a 75 t.

Un inarrestabile Iveco Trakker militare 6×6 in off-road

Disponibili come 4×2, 4×4, 6×4, 6×6, 8×4 e 8×8, gli Iveco Trakker militari, ormai, svolgono ruoli logistici per molte forze di difesa. 

La super cabina blindata a prova di bomba

Poiché oggi non esiste una linea del fronte, le truppe logistiche possono essere attaccate tanto quanto quelle da combattimento. Per questo motivo Iveco Defence Vehicles ha sviluppato una cabina blindata che può essere montata sui telai Trakker e fornisce una protezione completa, balistica, anti mine e Ied (Improvised explosive device, ordigni esplosivi improvvisati).

La fabbrica di Iveco Defence Vehicles si trova a Bolzano, qui vengono prodotti i mezzi militari come il Trakker e come il più famoso Lince LMV, un hummer le cui caratteristiche costruttive sono ad oggi in gran parte coperte dal segreto militare.

Questa cabina è anche a tenuta stagna in caso di attacco chimico-batteriologico o operazioni in zone contaminate (Nbcr). Il risultato, quindi, è un veicolo logistico robusto, maneggevole ed economico che può operare anche in aree ad alto rischio. Dentro l’abitacolo, invece, oltre al comfort per l’equipaggio, si trova un’ampia varietà di sistemi militari di comunicazione e comando.

L’Iveco Defence Vehicles EuroCargo and Trakker military

Altri mezzi incredibili anfibi in dotazione all’esercito tedesco

M3 Amphibious Rig driving into River | Ferry Operation

Potrebbe interessarti (anzi te lo consiglio):

👉 Autocarro N1, furgone, fuoristrada e pick-up: chi può guidarlo e quando?

👉 Tutte le notizie su veicoli commerciali FURGONI

👉 Furgone medio da carico, i migliori consigliati da scegliere oggi

👉 Quali sono i furgoni più venduti in Italia? TOP TEN dati di vendita

Commenta

Anna Francesca Mannai

Blogger, Editor, PR e Digital PR specializzata in Logistica e Trasporto (www.lalogistica.blog). Ha collaborato negli anni con quasi tutte le principali testate di settore, raccontando il mondo dei motori da lavoro, industriali e commerciali: camion, furgoni, rimorchi, macchine cantiere, ma non è mancata qualche incursione anche nell'universo Automotive, Moto e 4x4. Non solo tecnica ma anche attualità, personaggi, eventi, storie e curiosità. Appassionata di Enogastronomia, dal 2015 cura il progetto "Brigata", l'unico blog italiano su Ristorazione e Food&Beverage, visti dal punto di vista della Sala. Oltre il web, Brigata collabora con molti stakeholders nella promozione delle eccellenze made in Italy: professionalità, prodotti, eventi, locali e aziende.
Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto