GUIDE CONSIGLI AUTONotizie auto

Box auto, prezzo vendita, affitto e detrazione fiscale in Italia

I box auto sono i più cari a Napoli e Firenze. Acquistando o ristrutturando un garage è possibile detrarre il 50% del costo sostenuto, fino ad un massimo di 96mila euro di spesa.

La vendita o l’affitto di box auto negli ultimi anni ha registrato una forte flessione, dovuta principalmente alla crisi economica. I parcheggi (garage, box, posto auto) possono essere acquistati o affittati sia dalle persone fisiche sia dalle persone giuridiche e, conseguentemente, possono essere venduti dagli stessi soggetti. In media il costo dei box auto in una grande città si aggira attorno ai 40.000 euro per un box singolo, mentre nelle zone periferiche intorno ai 13.000 euro. Tra le cose da sapere c’è anche la detrazione Irpef che permette di risparmiare fino a 48mila euro, a favore di chi acquista o costruisce un garage per la propria vettura.

Prezzo box auto detrazione fiscale

Nell’acquisto di un garage è possibile usufruire del cosiddetto bonus box auto, che consiste nella detrazione Irpef del 50% delle spese sostenute per l’acquisto o la costruzione di un box auto entro un massimo di 96mila euro di spesa. Tale misura è contenuta nella agevolazione fiscale sugli interventi di ristrutturazione edilizia (art. 16-bis del d.P.R. n. 917/1986 Testo Unico delle Imposte sui redditi).

Bonus box auto, con il 50% delle spese sostenute in detrazione IRPEF

L’importo totale viene detratto in dieci rate di uguale importo, con il bonus che viene riconosciuto per l’acquisto di box e posti auto pertinenziali già realizzati dall’impresa costruttrice (solo per le spese imputabili alla loro realizzazione) e anche per interventi di realizzazione di parcheggi (autorimesse o posti auto, anche a proprietà comune), purché vi sia un vincolo di pertinenzialità con una unità immobiliare abitativa.

La misura comprende anche i lavori di riparazione o la sostituzione di parti e/o di elementi con caratteristiche diverse da quelle presenti su box già esistenti. Tra le opere che non rientrano nel bonus ci sono gli interventi di manutenzione ordinaria come la tinteggiatura delle pareti o la sostituzione della serranda con un’altra identica.

Come ottenere il bonus box auto

Per usufruire della detrazione fiscale sui box auto bisogna sempre documentare il pagamento attraverso strumenti tracciabili, come ad esempio i bonifici. Non sono accettati altri strumenti di pagamento come quello bancomat, gli assegni, le carte di credito, le carte ricaricabili e anche i contanti.

Per poter ottenere il bonus box auto è necessario presentare all’Agenzia dell’Entrate l’atto di acquisto o preliminare di vendita registrato da cui risulti la pertinenzialità; la dichiarazione del costruttore che riporta i costi di costruzione e, infine, il bonifico bancario o postale per dimostrare i pagamenti effettuati.

Quanto costa un box auto in Italia?

La stima del prezzo di un box auto in Italia dipende soprattutto dalla superficie occupata espressa in metri quadrati. La presenza di comodi può far variare notevolmente il prezzo dell’oggetto di stima, infatti ai comodi sono associati dei coefficienti di differenziazione che fanno variare il prezzo.

A Napoli un garage da 20 mq costa oltre 55.000 euro

La città dove i garage auto costano di più è Napoli, dove il prezzo medio è di 2.762 euro al metro quadro, con un box che può arrivare a costare circa 55.000 euro. La seconda più cara per comprare un garage si rivela essere Bologna, in cui si richiedono in media 2.181 euro al metro quadro (poco meno di 44mila euro per un box auto di 20 metri quadri). E al terzo posto Firenze, in cui servono mediamente 2.150 euro al metro quadro (43mila per un garage standard).

Nella classifica dei box auto nelle principali città italiane Milano e Roma occupano rispettivamente la quarta e settima posizione. La meno cara invece è Torino, dove il prezzo medio è di 1.196 euro al metro, ovvero 24.000 euro per un box di 20 mq.

Prezzi vendita box auto in Italia

CITTA’ PREZZO (mq) PREZZO (per 20 mq)
Napoli 2.762 euro 55.244 euro
Bologna 2.181 euro 43.623 euro
Firenze 2.150 euro 43.007 euro
Milano 2.069 euro 41.380 euro
Genova 1.898 euro 37.963 euro
Trieste 1.759 euro 35.185 euro
Roma 1.589 euro 31.775 euro
Trento 1.454 euro 29.086 euro
Palermo 1.256 euro 25.114 euro
Torino 1.196 euro 23.930 euro
Prezzi vendita box auto in Italia (fonte Immobiliare.it)

Affitto box auto

L’affitto di un box auto da un minimo di 120 euro ad un massimo di oltre 200 euro. La città con il canone più alto è Firenze, seguita a Trieste, Milano, Napoli e Roma.

Garage prefabbricato
Garage prefabbricato

Le città più economiche invece sono Palermo, Torino e Trento, per cui si spendono in media al mese rispettivamente 150 euro, 133 euro e 120 euro.

Canone affitto box auto in Italia

CITTA’ PREZZO (mq) PREZZO (per 20 mq)
Firenze 10,6 euro 212 euro
Trieste 10,3 euro 206 euro
Milano 9,8 euro 196 euro
Napoli 9,3 euro 186 euro
Roma 9,1 euro 182 euro
Bologna 9,0 euro 180 euro
Genova 8,4 euro 168 euro
Palermo 7,5 euro 150 euro
Torino 6,6 euro 133 euro
Trento 6,0 euro 120 euro
Canone affitto box auto in Italia (fonte Immobiliare.it)

Leggi anche:

Sfratto box auto

Assicurazione obbligatoria anche in garage

→ Cosa ne pensi? Fai un salto sulla discussioni sul FORUM!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

per ricevere aggiornamenti da Newsauto.it

Seleziona lista (o più di una):

Informativa sulla privacy

Redazione NEWSAUTO

La squadra di NewsAuto.it si compone di un gruppo di appassionati collaboratori, esperti conoscitori del mondo delle automobili, della tecnica motoristica e del mercato italiano. Le prove delle vetture vengono eseguite da tester collaudatori esperti e piloti. Il nostro team include giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi e operatori video, tutti uniti dalla passione per l'automobilismo e impegnati ad offrire informazioni dettagliate e approfondite sulla vasta gamma di veicoli presenti sul mercato.
Pulsante per tornare all'inizio

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto