FerrariNotizie auto

Bollo su auto in leasing Ferrari lo paga l’utilizzatore

La Regione Emilia Romagna ha perso la causa anche in Cassazione contro la Ferrari: pretendeva dalla casa di Maranello il pagamento del bollo delle auto in leasing. La Cassazione ha semplicemente ribadito la norma: è l'utilizzatore il soggetto tenuto al pagamento delle tasse automobilistiche per i veicoli concessi in locazione finanziaria

Bollo e superbollo sulle Ferrari in leasing: chi lo paga? La regione Emilia-Romagna o la Casa di Maranello? La sfida che si è appena conclusa in tribunale, durata anni, è stata vinta dalla Ferrari. Dopo anni a passati a risolvere ogni tipo di cavillo, la suprema Corte di Cassazione ha chiarito che non toccherà alla Ferrari pagare la tassa regionale del bollo e superbollo delle auto cedute in leasing, dopo aver letto la sentenza 6734 depositata dalla Cassazione.

Una disputa controversa su un caso già noto e chiarito da tempo anche dall’Agenzia delle Entrate che indica “In caso di veicolo con contratto di leasing, usufrutto o acquisto con patto di riservato dominio, sono tenuti al pagamento coloro che risultano essere rispettivamente utilizzatori, usufruttuari, acquirenti con patto di riservato dominio del veicolo al PRA“.

Chi paga il bollo delle auto in leasing Ferrari

Secondo gli “Ermellini” (la Cassazione) è Ferrari ad averla spuntata sulla regione Emilia-Romagna riguardo il pagamento del bollo auto in leasing. Non sarà quindi la Casa di Maranello a pagarne le spese alla regione culla di vita della Motor Valley.

fabbrica ferrari
La fabbrica di Maranello vista dall’alto

Dopo aver letto la sentenza 6734 si è scoperto che le lussuose vetture, vero e proprio status symbol sfoggiato con orgoglio da ogni proprietario, hanno un mercato leasing che va ben oltre le aspettative, il che le rende abbordabili anche per chi non vive negli agi e nei lussi come Zio Paperone.

Braccio di ferro tra Ferrari ed Emilia-Romagna per il bollo delle auto in leasing

Dopo anni la decisione è stata quindi presa: non tocca alla Ferrari pagare la tassa regionale sul bollo delle auto cedute in leasing, risorsa di finanziamento importante per Maranello che rivela come il sogno della ‘Rossa’ sia diventato ormai alla portata di tutti, o quasi.

La Suprema Corte di Cassazione conferma che “è l’utilizzatore il soggetto tenuto al pagamento delle tasse automobilistiche per i veicoli concessi in locazione finanziaria”. Questo è un chiarimento doppiamente importante.

Innanzitutto sancisce definitivamente il lungo tenzone tra il brand di Maranello e la Regione; secondariamente è stato indispensabile per far luce su chi dovesse essere il reale esattore tenuto a pagare il bollo nel caso di leasing. Questo in precedenza era stato reso complicato da un susseguirsi di norme.

Interno catena costruzione fabbrica Ferrari
Interno catena costruzione fabbrica Ferrari

L’Emilia-Romagna è stata un osso duro in questa sfida infatti, fino all’ultimo, non voleva gettare la spugna ed ha insistito sulla sua richiesta avanzata tuttavia perdendo.

Batosta alla Regione Emilia Romagna dalla Ferrari

Oltre alla sconfitta, dovrà pagare un totale di 6mila euro di spese legali in favore di Ferrari che adesso è sicura di non dover provvedere al bollo delle auto del settore leasing.

E se tu sei un 👉 possessore di una Ferrari in leasing, sappilo!

Potrebbe interessarti (anzi te lo consiglio):

👉 Notizie su auto sportive
👉 Aggiornamenti sul BOLLO AUTO
👉 Cosa dice FISCO sulle auto

👉 Tutte le notizie su FERRARI

LISTINO PREZZI FERRARI – USATO FERRARI D’OCCASIONE

💥 Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI

👉 Lascia un commento sul nostro FORUM!

Commenta

Raffaello Caruso

Mi presento: sono Raffaello Caruso, classe '94 di Catanzaro studente presso l'Università degli Studi "L'Orientale" di Napoli, e da sempre sono un grande appassionato di motori. Coltivo questa grande passione dall'età di 3 anni grazie a mio padre che da sempre mi ha istruito nel "culto dei motori" e, sempre grazie a lui, all'età di 8 anni ho partecipato in maniera agonistica a diverse competizioni di GoKart. Seguo assiduamente ogni competizione motoristica a quattro ruote, soprattutto la F1 di cui sono grande appassionato.
Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto