Notizie auto

Blocco traffico Roma a capodanno 2023

Blocco del traffico emergenziale a Roma il 31 dicembre 2022 e lunedì 2 gennaio 2023. Stop alle auto benzina fino a Euro 3 e diesel fino a Euro 4.

Per troppo smog a Roma nei giorni di capodanno sabato 31 dicembre 2022lunedì 2 gennaio 2023 è in vigore il blocco del traffico per i veicoli più inquinanti all’interno della nuova Fascia Verde ZTL. Lo stop alla circolazione riguarda gli autoveicoli a benzina fino a Euro 3 e a gasolio fino a Euro 4.

Stop anche per moto e motorini alimentati a gasolio fino a Euro 2. Lo stop è valido dalle 6:30 alle 9:30 di sabato 31 dicembre, dalle 6:30 alle 9:30 e dalle 16.30 alle 20.00 di lunedì 2 gennaio 2023.

Blocco traffico Roma capodanno 2023

A capodanno 2023 le auto più inquinanti a Roma non possono circolare nella Fascia Verde della Capitale. Il blocco auto Roma, in vigore sabato 31 dicembre 2022 (dalle 6:30 alle 9:30) e lunedì 2 gennaio 2023 (dalle 6:30 alle 9:30 e dalle 16:30 alle 20:30), riguarda le auto benzina Euro 3, auto diesel Euro 4, ciclomotori e motoveicoli a tre o a quattro ruote diesel Euro 2.

Nuova Mappa Fascia Verde Roma 2022
Mappa nuova Mappa Fascia Verde a Roma ZTL

Questi divieti si aggiungono a quelli già predisposti in maniera permanente, all’interno della nuova Fascia Verde e che riguardano auto a benzina Euro 0, 1 e 2, auto diesel Euro 0, 1, 2 e 3, ciclomotori e motoveicoli Euro 0 e 1.

Inoltre sull’intero territorio comunale di Roma è stato disposto a tutti i veicoli il divieto assoluto di sostare con il motore accesso.

Deroghe blocco traffico Roma

Alcune categorie di veicoli interessate dal blocco del traffico a Roma usufruiscono di alcune deroghe. Ecco quali sono:

  • veicoli muniti del contrassegno per persone invalide;
  • veicoli adibiti a servizio di polizia e sicurezza, emergenza anche sociale, compreso il soccorso, anche stradale, e il trasporto salme;
  • autoveicoli adibiti a servizi manutentivi di Pronto Intervento e pubblica utilità;
  • veicoli adibiti alla gestione dei rifiuti urbani effettuata per conto o direttamente dall’Amministrazione capitolina, alla tutela igienico ambientale, alla gestione emergenziale del verde, alla Protezione civile e agli interventi di urgente ripristino del decoro urbano;
  • veicoli adibiti al trasporto collettivo pubblico e privato;
  • taxi e autovetture in servizio di noleggio con conducente, dotati di concessioni comunali;
  • autoveicoli adibiti a car sharing e a servizi Piano Spostamenti Casa Lavoro (PSCL);
  • veicoli ad accensione comandata dotati di un doppio sistema di alimentazione bifuel (benzina/­GPL o benzina­/metano) anche trasformati, marcianti con alimentazione a GPL o metano;
  • autoveicoli impiegati dai medici e veterinari in visita domiciliare urgente, muniti di contrassegno;
  • veicoli utilizzati per il trasporto di persone sottoposte a terapie indispensabili e indifferibili o trattamenti sanitari per la cura di malattie gravi, in grado di esibire la relativa certificazione medica;
  • autoveicoli di autoscuole o privati finalizzati esclusivamente al superamento dell’esame di guida, già programmato, con adeguata attestazione.

Leggi anche:

ZTL nuova Fascia Verde Roma, divieti circolazione 2023, 2024

Nuova Fascia Verde Roma ZTL

Come verificare la classe ambientale dell’auto

→ Cosa ne pensi? Fai un salto sulla discussioni sul FORUM!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

per ricevere aggiornamenti da Newsauto.it

Seleziona lista (o più di una):

Informativa sulla privacy

Redazione NEWSAUTO

La squadra di NewsAuto.it si compone di un gruppo di appassionati collaboratori, esperti conoscitori del mondo delle automobili, della tecnica motoristica e del mercato italiano. Le prove delle vetture vengono eseguite da tester collaudatori esperti e piloti. Il nostro team include giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi e operatori video, tutti uniti dalla passione per l'automobilismo e impegnati ad offrire informazioni dettagliate e approfondite sulla vasta gamma di veicoli presenti sul mercato.
Pulsante per tornare all'inizio

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto