GUIDE CONSIGLI AUTONotizie auto

BlaBlaCar, come funziona?

Il servizio di car sharing che mette in comunicazione chi vuole viaggiare e chi ha un'auto per farlo. Cos'è e quali sono i vantaggi di un viaggio condiviso.

Hai voglia di fare un viaggio in auto che sia low cost, ecologico e non ti dispiace l’idea di essere in compagnia? BlaBlaCar, il servizio di car sharing più noto al mondo, è la soluzione che fa per te.

Come funziona il viaggio in auto condiviso?

Cos’è e come funziona BlaBlaCar? Quali sono i suoi reali vantaggi per i viaggiatori italiani? Ecco come utilizzare il servizio che permette di condividere il viaggio in auto dividendo le spese e contribuendo alla sostenibilità ambientale.

Pagare il bollo auto online
Al termine del viaggio, il passeggero può pagare con bonifico o PayPal

Come funziona BLABLACAR, prezzi e pagamenti

Utilizzare BlaBlaCar è semplice: dopo essersi iscritto, il conducente inserisce il tragitto che ha intenzione di percorrere, i posti disponibili in auto e il prezzo per passeggero. Questo viene stabilito in base ai suggerimenti della piattaforma (dai costi del carburante ai pedaggi) e suddiviso in rosso, giallo o verde, dalle cifre più elevate a quelle più basse.

Il passeggero, dal canto suo, cerca sul sito il tragitto che gli interessa e seleziona, quindi, il passaggio in base al prezzo e al profilo del guidatore, per poi contattarlo e accordarsi sulla partenza.

Arrivato a destinazione, il passeggero riceve dal conducente un codice per confermare il servizio, quindi può procedere con il pagamento, tramite conto corrente o PayPal, e, se vuole, la recensione.

I vantaggi di BLABLACAR

BlaBlaCar è la piattaforma che consente di condividere le auto private tra un gruppo di persone con l’obiettivo di un risparmio economico pro capite, oltre a ridurre l’inquinamento e a favorire le relazioni sociali.

Condividere il viaggio permette di risparmiare le spese del carburante

Nessun dubbio sull’affidabilità del servizio: conducenti e passeggeri hanno un profilo registrato e si lasciano reciproche recensioni. Al momento della registrazione, è richiesto un numero di cellulare, che però può essere tenuto nascosto, se si preferisce comunicare tramite email.

BlaBlaCar donne e uomni

Ultimo, ma non meno importante: BlaBlaCar consente alle donne di salire in auto solo con altre donne. La conducente, quando inserisce il tragitto, può selezionare l’opzione Viaggio Rosa, dedicata alle passeggere.

Aziende virtuose ambiente
Utilizzare BlaBlaCar significa ridurre le emissioni di CO2, con impatto positivo sull’ambiente

BLABLACAR, cos’è e perché utilizzarlo

Nato in Francia e attivo in Italia dal 2012, BlaBlaCar è il servizio di carpooling ideale per percorrere in auto distanze brevi e lunghe. Consente, infatti, di viaggiare con altre persone con cui condividere le spese.

Il fruitore tipico di questo servizio è il pendolare, chi vive lontano da casa e vuole farvi ritorno il weekend, senza spendere cifre eccessive per biglietti aerei, ferroviari o in carburante, oppure in zone poco collegate.

I viaggi possono essere brevi o superare i 100 km e chi viaggia può decidere di utilizzare il servizio in modo sia regolare sia occasionale, ad esempio per una breve vacanza. Il tutto, con la consapevolezza di fare del bene per l’ambiente; viaggiare insieme riduce il numero di auto in strada, quindi l’emissione di CO2.

Potrebbe interessarti (anzi te lo consiglio):

👉 Notizie su treni
👉 Aerei
👉 Mobilità Sostenibile

👉 Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM e Google News tutte le notizie dell’auto

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

per ricevere aggiornamenti da Newsauto.it

Informativa sulla privacy

COMMENTA CON FACEBOOK

Giulia Nicora

Scrivere, scrivere, scrivere. E leggere, scattare foto e, quando possibile, viaggiare, che sia dall'altra parte del mondo o a pochi passi da casa. Questa sono io, sempre con il sorriso e tanto entusiasmo - perchè sì, cerco di vedere il lato positivo in tutto.

Leggi anche

Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto