MercatoNotizie auto

Auto usate 2022, vendite e rottamazioni in calo

Nei primi 7 mesi le auto usate perdono il 12,6%, con 380.000 auto in meno. Continua a crescere la quota degli scambi fra privati (al 56,7%) per la mancanza di auto fresche.

Il mercato delle auto usate in Italia peggiora nei primi 7 mesi del 2022 e registra un calo dei trasferimenti di proprietà di autovetture (con dati in attesa di consolidamento), che segna una flessione del 12,6% con 2.631.518 unità rispetto alle 3.011.063 dello stesso periodo 2021. I trasferimenti netti perdono il 13,6%, mentre le minivolture si riducono dell’11,3%. 

Quante auto usate e passaggi di proprietà nel 2022?

Per ogni 100 autovetture nuove ne sono state vendute almeno 200 usate nel primi 7 mesi del 2022. Da gennaio a maggio in totale sono stati sottoscritti 2.631.518 passaggi di proprietà.

Quante auto usate e passaggi di proprietà nel 2022?
Nel mercato dell’usato salgono i passaggi di proprietà fra privati

In un contesto dove la crisi dei chip ha generato ritardi nella consegna di auto nuove, nel mercato dell’usato cresce la quota di scambi tra privati, che arrivano al 56,7% dei passaggi di proprietà (guadagnando oltre 10 punti) per la minore disponibilità di auto presso le reti di vendita. Scendono al 38,8% quelli da operatore a cliente finale. Sostanzialmente stabili i trasferimenti provenienti dal noleggio (0,7% complessivo), perdono mezzo punto quelli da Km 0 (al 3,9%).

Da sottolineare che il 35% dei passaggi di proprietà nei primi 7 mesi 2022 è avvenuto in Lombardia, Lazio e Campania. Tutte in calo le altre regioni italiane nello stesso periodo 2021, compreso il Trentino Alto Adige, che finisce in territorio negativo, ma con una riduzione più contenuta grazie ai trasferimenti di auto usate provenienti da operatori.

Vendite auto usate benzina, diesel, ibride, elettriche 2022

Nel mercato dell’usato si conferma al 49% la preferenza verso auto usate diesel (- 1,8 p.p. sul 2021), seguite dal benzina, poco sotto il 40% (-0,3 p.p.). Il Gpl con il 4,4% di quota copre il terzo posto e, con una share del 3,4%, al quarto posto si posizionano le ibride.

Vendite auto usate benzina, diesel
Il diesel è l’alimentazione preferita dagli italiani nel mercato dell’usato

Il metano si ferma al 2,2%, mentre i trasferimenti netti di auto elettriche pure (BEV) salgono allo 0,4% e le plug-in allo 0,6%.

Auto rottamate/radiate nel 2022

In profondo rosso nel 2022 il bilancio mensile delle radiazioni di autovetture, contrassegnato da una eclatante diminuzione delle demolizioni (circa il -40%). Il tasso unitario di sostituzione nei primi mesi del 2022 è stato pari a circa 0,90 (ogni 100 auto nuove ne sono state radiate almeno 90), determinando una nuova crescita del parco circolante nazionale. Gli scambi di autovetture con oltre 10 anni di anzianità, infatti, si confermano vicini al 51% dei trasferimenti.

Auto rottamate nel 2021
Nel primi mesi del 2022 per ogni 100 auto iscritte ne sono state radiate almeno 90

Stabile al 15% la quota delle auto da 6 a 10 anni, recupera 1/2 punto quella delle vetture da 4 a 6 anni (12%). In contrazione la quota delle auto più fresche, in particolare quelle da 1 a 2 anni (al 3,5%), per la riduzione delle Km 0.

Potrebbero interessarti anche questi contenuti

👉 Auto usate costo passaggi di proprietà

👉 Auto usate con garanzia, 3 anni on line

👉 Auto seconda mano, cosa controllare prima dell’acquisto

👉 Annunci auto USATE

👉 Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM e Google News tutte le notizie dell’auto

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

per ricevere aggiornamenti da Newsauto.it

Seleziona lista (o più di una):

Informativa sulla privacy

COMMENTA CON FACEBOOK

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.

Leggi anche

Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto