CorsaEV DrivingFotogalleryNotizie autoOpel

Auto elettrica storica! Opel Astra Impuls 2 l’antenata della Corsa-e

Nel 1991 Opel aveva realizzato il prototipo Impuls 2, realizzato sulla base dell’Astra-F Station Wagon con batteria al piombo da 13,6 kWh e un'autonomia di 103 km.

Il prototipo Opel Impuls 2 del 1991 è l’’antenato della Corsa-e elettrica. Il veicolo sperimentale prefigurava l’idea di un’automobile a propulsione elettrica pensata soprattutto in funzione della guida in città o di brevi tragitti extra-urbani.

Opel Impuls 2 auto storica elettrica

A tale scopo i progettisti del reparto Sviluppo Avanzato della Opel all’inizio degli Anni Novanta misero a punto un’auto elettrica con 4 veri posti derivata dalla Opel Astra-F Station Wagon, utilizzando componenti elettriche di normale produzione sulla struttura non modificata di una vettura di normale produzione.

Vista laterale prototipo Opel Impuls 2 del 1991
Il prototipo Opel Impuls 2 del 1991 è stato sviluppato sulla base dell’Astra Station Wagon

Realizzarono così una station wagon spinta da due motori a corrente alternata alimentati da 32 batterie, che consentivano un’autonomia di 103 chilometri, ma che non presentava praticamente alcuna differenza estetica con la Opel Astra-F Station Wagon di serie.

Opel Impuls 2, caratteristiche, autonomia auto elettrica storica

Lo spazio, le dimensioni e la capacità del vano di carico del prototipo Opel Impuls 2 erano quasi identici a quelli della Astra Station Wagon dell’epoca sulla base della quale era stato realizzato. Nonostante il peso delle batterie (395 kg), Opel Impuls 2 pesava solo 1.330 kg, appena 315 kg più della corrispondente Opel Astra con motore di 1,6 litri. La portata massima del veicolo era di 400 kg (kg 520 nel caso di Astra Station Wagon 1.6i).

Le 32 batterie al piombo sigillate, prive di manutenzione, di Opel Impuls 2 erano collegate in serie e collocate sotto il sedile posteriore e sotto il vano di carico in modo da conciliare le esigenze di sfruttamento dello spazio con la migliore distribuzione possibile dei pesi. Ognuno di esse aveva una tensione di 10 Volt e una capacità di 42,5 Ah. In totale le potevano immagazzinare un’energia di 13,6 kWh, sufficiente per un’autonomia di 103 chilometri.

Motore elettrico prototipo Opel Impuls 2 del 1991
Motore elettrico era alimentato da 32 batterie al piombo sigillate

Un invertitore appositamente progettato concedeva 159 Ah in una gamma di frequenze da 0 a 500 Hz. Le batterie completamente scariche possono essere ricaricate in 8 ore. Il caricabatterie di bordo era collocato nel vano motore e può essere collegato ad una normale presa di corrente domestica da 220 Volt.

Prototipo elettrico Opel, caratteristiche motore

Ciascuna delle ruote anteriori era spinta da un motore a corrente alternata con gruppo ingranaggi planetari integrato. I due motori sviluppavano una potenza complessiva di 115 CV (85 kW) praticamente identica a quella di una corrispondente Opel Astra Station Wagon a benzina dell’epoca.

Ciò permetteva a Opel Impuls 2 di accelerare da 0 a 50 km/h in meno di 6 secondi e di toccare una velocità massima di 120 km/h. La coppia di 128 Nm era disponibile a qualsiasi regime tra 0 e 6.000 giri/minuto

Vano motore auto elettrica storica Opel Impuls 2 del 1991
Il motore elettrico del prototipo Opel Impuls 2 sviluppava una potenza di 115 CV (85 kW)

Opel Impuls 2 disponeva già allora di un innovativo sistema frenante con recupero d’energia che, non appena il guidatore rilasciava completamente l’acceleratore, faceva in modo che i motori si comportassero come generatori, aumentando al tempo stesso l’effetto frenante sulla vettura.

Foto prototipo Opel Impuls 2 del 1991

Potrebbero interessarti (anzi te lo consiglio!):

👉 Opel Corsa elettrica, come si ricarica la batteria, velocità e quanto dura

👉 Opel Corsa-e elettrica, caratteristiche, autonomia e ricarica fast 100

👉 Opel Corsa-e Rally, auto elettrica da rally

👉 Auto elettriche da comprare selezionate e provate
👉 Prezzi e caratteristiche auto elettriche
👉 Prezzi e caratteristiche auto ibride

👉 Video prove AUTO ELETTRICHE

👉 Quanto costa ricaricare l’auto elettrica
👉 Tutto sulla ricarica delle auto elettriche

👉 EV Driving tutto su auto elettriche e ibride

👉 Listino prezzi CORSA-E 👉 Annunci usato CORSA-E

Le nostre prove di auto elettriche

💥 Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI.
👉 Ti è chiaro il concetto? Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM

Commenta

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto