Notizie autoNotizie curiose auto

Auto senza assicurazione quella di Draghi? Fake news?

Draghi senza assicurazione sull'auto che l'ha portato al Quirinale? Su TikTok la denuncia sull'auto di Draghi che circola senza assicurazione, dopo quella di Salvini, Renzi e Conte. Ecco come stanno realmente le cose...

Negli ultimi giorni è stato diffuso un video sul web che sembrerebbe segnalare l’auto senza assicurazione usata dalla scorta del Presidente del Consiglio Mario Draghi, una Volkswagen Passat Alltrack.

Mario Draghi
Il prof. Mario Draghi

Il fautore della “denuncia” ha postato un video su TikTok, il social media musicale, nel quale riprende la targa dell’auto e poi fa vedere che la ricerca su “ilportaledellautomobilista.it” non riporta i dati assicurativi dell’auto della scorta.

L’arrivo di Mario Draghi al Quirinale con la Volkswagen Passat Alltrack.

L’autore quindi lascia intendere che la targa dell’auto del Presidente del Consiglio non appare poiché non è assicurata!

Fake news? Sì o no?

Possiamo confermare che questa notizia sia una bufala, una vera e propria fake news, a tutti gli effetti. Ecco perché. Effettivamente il Portale dell’Automobilista è un’utilissima piattaforma del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti dove si possono controllare le coperture assicurative delle auto.

Mario Draghi arriva al Quirinale a bordo di un auto senza assicurazione, una Volkswagen Passat Alltrack.
Mario Draghi arriva al Quirinale a bordo di una Volkswagen Passat Alltrack.

Il Portale dell’Automobilista, che appartiene in particolare al Dipartimento per i Trasporti, la Navigazione, gli Affari Generali ed il Personale, è accessibile a cittadini, operatori professionali e imprese per ottenere informazioni e servizi online a loro dedicati.

Auto della scorta (dello Stato) senza assicurazione?

Nonostante l’efficacia della piattaforma, la mancanza di informazioni e di dati assicurativi sulle targhe non è sempre sinonimo di un’evasione assicurativa ovvero che quell’auto stia circolando (ma potrebbe anche essere ferma) senza copertura assicurativa.

L’auto della scorta di Draghi infatti è un veicoli del Dipartimento di Pubblica Sicurezza, e in quanto tale, come per le auto blu e altre in uso dalle P.A., beneficiano di una gestione diversa delle assicurazioni, del bollo e delle revisioni rispetto a quelle civili e l’assenza di questi dati sul portale dell’automobilista.

In conclusione quindi, sappiamo che le informazioni relative alle automobili della Polizia di Stato -come quella nel video virale oggetto del nostro articolo- se ricercate nei registri pubblici risulteranno anomale o addirittura mancanti, rischiando di trarre in inganno l’opinione pubblica.

Auto di Stato senza assicurazione, fake news

Questa non è la prima “fake news” sulla mancata copertura assicurativa legata alla targa dell’auto di scorta. Infatti in passato l’avevano lanciata anche sull’auto di Renzi, dell’ex Ministro, Senatore Matteo Salvini ed anche del Presidente del Consiglio Uscente Conte.

Per cui tranquilli l’auto di Draghi e tutte le altre in servizio dello Stato sono coperte regolarmente da assicurazione.

Se vuoi saperne di più su cosa si rischia a viaggiare con un’auto senza assicurazione, leggi il nostro approfondimento.

👉 Tutti gli articoli che parlano di DRAGHI
👉 10 consigli a Draghi per far ripartire l’economia ed uscire dalla crisi dell’auto
👉 Tutti gli articoli di cronaca di NEWSAUTO

💥 Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI.

👉 Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM

Commenta
Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto