GUIDE CONSIGLI AUTONotizie auto

Nuovo Android Auto, l’atteso aggiornamento 7.9 Coolwalk

Google introduce Coolwalk, il nuovo aggiornamento di Android Auto ricco di novità in termini di funzioni e sicurezza. Tre applicazioni aperte in contemporanea, forma display adattabile a tutti gli schermi e assistenza vocale migliorata.

Android Auto 7.9 Coolwalk, questo il nome di un nuovo aggiornamento del sistema, che è stato mostrato per la prima volta a maggio 2022. Fino a poco tempo, i siti web riportavano che Google non forniva alcuna informazione per questa nuova versione e che era ancora disponibile solo in una versione beta test. 

Ora, il nuovo progetto è stato confermato con piccoli aggiornamenti estetici, ma significative modifiche in ​​termini di miglioramento delle funzioni.

Nuovo Android Auto, in cosa consisterà l’aggiornamento

La principale novità dell’aggiornamento 7.9 di Android Auto è sicuramente Coolwalk, una funzionalità introdotta da Google per garantire una maggiore flessibilità e sicurezza di utilizzo durante la guida. Grazie alla possibilità di poter aprire fino a tre applicazioni in contemporanea sulla stessa schermata, il conducente della vettura non avrà bisogno di chiudere un’app mentre ne sta utilizzando un’altra.

Inoltre il sistema Coolwalk sarà capace di adattarsi alla forma del display, favorendo così una maggiore personalizzazione in un mercato automobilistico con formati di schermi sempre più variegati.

Nuovo aggiornamento Android Auto
Nuovo aggiornamento Android Auto

Si potranno effettuare ricerche più dirette e semplici in Google Maps, con un maggiore controllo dei contenuti multimediali e miglioramenti nell’assistente Google che, ad esempio, potrà consigliare azioni rapide, senza bisogno di essere distratti al volante; inoltre si potrà rispondere ai messaggi e chiamare i contatti preferiti ancora più velocemente.

Android Auto, come scaricare il nuovo aggiornamento?

Per poter godere della versione 7.9 di Android Auto, non bisogna fare altro che attendere l’aggiornamento sul Play Store.

Nei cellulari su cui è installato Android 9 o sulle versioni precedenti, si deve scaricare l’applicazione, mentre quelli con Android 10 e superiore, poiché hanno già Android Auto integrato, dovranno solo entrare nel Play Store e fare clic su Aggiorna quando sarà disponibile (se questa opzione lo fa non appare, sarà stato aggiornato automaticamente).

Per scaricare in anteprima la versione 7.9 di Android Auto basta collegarsi all’APK Mirror di Android Auto dove è presente la versione 7.9.

Android Auto integrato sulle nuove auto, Android Automotive OS

Android Auto è già presente sulle nuove automobili (es. nuova Mégane E-Tech) grazie al nuovo sistema operativo Android Automotive OS, che funziona anche senza il collegamento di un telefono cellulare.

Navigatore display centrale abitacolo Renault Mégane E-TECH Electric
Navigatore display centrale abitacolo Renault Mégane E-TECH Electric con Android Automotive OS

Potrebbero interessarti anche questi contenuti

 👉Google Android Auto sostituito da “Modalità di Guida”

👉 Che cos’è e come funziona Apple CarPlay

👉 Infotainment auto, che cos’è e come funziona

👉 ANDROID AUTO notizie e aggiornamenti

👉 ANDROID AUTO COME FUNZIONA

 👉Tutte le news e le guide sulle tecnologie in auto

👉 Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM e Google News tutte le notizie dell’auto

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

per ricevere aggiornamenti da Newsauto.it

Seleziona lista (o più di una):

Informativa sulla privacy

COMMENTA CON FACEBOOK

Jacopo Romanelli

Sono Jacopo e da quando sono nato ho un cervello con quattro ruote. Spero di potervi intrattenere tramite la lettura dei miei articoli e cercare di rendervi partecipi di tutto quello che succede nel mondo dei motori

Leggi anche

Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto