FotogalleryNotizie autoRacingRally

Aci Rally Italia Talent, i vincitori dell’edizione 2020

Nella finale del 15 ottobre sul circuito di Adria (Ro) Marco Piccoli ha vinto la settima edizione di Aci Rally Italia Talent 2020, nella categoria persone con disabilità.

Marco Piccoli conquista la settima edizione dell’Aci Rally Italia Talent nella categoria piloti con disabilità. Per la prima volta nel 2020 i piloti con disabilità hanno gareggiato tra loro e con i “cosiddetti abili” con una vettura speciale adattata per far correre le persone con disabilità motorie.

Aci Rally Italia Talent 2020, vincitori

L’Aci Rally Italia Talent 2020 è stata una gara combattuta fino all’ultima chicane tra Mattia Cattapan, Andrea Marchesani e Marco Piccoli che si sono subito staccati dagli altri durante le tre prove che si sono svolte dal 14 al 15 settembre. A spuntarla è Marco Piccoli, 24 anni, disoccupato e meccanico di moto divenuto paraplegico a causa di incidente un frontale in moto.

Marco Piccoli è il vincitore dell’Aci Rally Italia Talent nella categoria piloti con disabilità

Il suo sogno è quello di lavorare nel mondo del motorsport. Secondo Mattia Cattapan, 30, veneto di San Martino Di Lupari, presidente dell’associazione Crossabili, un’associazione no profit che offre alle persone portatrici di handicap una serie di attività finalizzate all’inclusione, alla condivisione, al divertimento, all’autonomia e allo sport.

Di seguito tutti i vincitori dell’Aci Rally Italia Talent 2020, suddivisi per categoria:

  • Young: Jean Claude Vallino (Pilota) e Linda Del Custode (Navigatore)
  • Under 18: Sebastian Dallapiccola (Pilota) e Emanuele De Lazzari (Navigatore)
  • Femminile: Gaia Arrigoni (Pilota) e Serena Manca (Navigatore)
  • Under 23: Giorgio Mangano (Pilota) e Simone Brachi (Navigatore)
  • Under 35: Cristian Grimaldi (Pilota) e Paolo Pontari (Navigatore)
  • Over 35: Mauro Mariotti (Pilota) e Giacomo Mantovani (Navigatore)
  • Non Licenziati: Alessandro Lucchetti (Pilota) e Stefano Tiraboschi (Navigatore)
  • Licenziati: Daprà Roberto (Pilota) e Alessandro Forni (Navigatore)
  • Ability: Marco Piccoli

Premi Aci Rally Italia Talent 2020

I vincitori hanno ora la possibilità di prendere parte gratuitamente a un rally valido per i Campionati o i Trofei titolati ACI Sport.

Vista di profilo Suzuki Swift Sport Hybrid R1 in uscita da una curva
I vincitori possono prevedere parte ai Campionati o ai Trofei titolati ACI Sport al volante della Suzuki Swift Sport Hybrid R1

La partecipazione avviene all’interno del team ufficiale di Rally Italia Talent, sempre a bordo di vetture Suzuki, tra cui la nuova Swift Hybrid R1, la prima auto ibrida da rally.

Aci Rally Italia Talent 2020 record di iscritti

Un successo nel successo infatti il Talent dei motori targato Aci e Suzuki ha “messo in pista” oltre 10.569 persone con il desiderio di diventare piloti o navigatori. Per un giorno o forse per tutta la vita. Un numero da record per l’evento nonostante l’emergenza Covid 19.

Suzuki Swift Sport all'Aci Rally Italia Talent 2020 ad Adria
Suzuki Swift Sport auto ufficiale dell’Aci Rally Italia Talent 2020

Di questi oltre 100 iscritti erano con patenti speciali e, per la prima volta, hanno potuto correre testa a testa grazie a una Swift del marchio giapponese con comandi speciali.

Rally Italia Talent Ability, talent per piloti rally disabili

Un test positivo che ha spinto gli organizzatori a progettare per l’edizione 2021: grazie al progetto Rally Italia Talent Ability promosso con lo slogan #rallypertutti, non ci saranno più barriere all’ingresso nel settore rally per i diversamente abili che potranno partecipare, gratuitamente, alle selezioni, alla semifinale e alla finale come tutti gli altri iscritti e con le stesse prove, così da garantire l’integrazione agonistica totale.

Suzuki Swift Sport all'Aci Rally Italia Talent 2020 ad Adria
Aci Rally Italia Talent 2020 propone la formula #rallypertutti

Le prove si svolgono su un tracciato tipico di una competizione di rally. La persona con disabilità siede accanto a un pilota professionista che di volta in volta fa da navigatore o da driver e valuta le capacità di chi gli siede accanto nella prova, naturalmente con consigli sia per la guida sportiva sia per la guida di tutti i giorni. Dalle selezioni regionali si passa alla semifinale e alla finale

“Se la sono giocata alla pari con i piloti cosiddetti abili – dichiara Renzo Magnani, organizzatore di Aci Rally Italia Talent – già da adesso i tempi delle prove hanno una classifica unica.

Renzo Magnani di ACI ideatore del Rally Talent sin dal 2014
Renzo Magnani, organizzatore di Aci Rally Italia Talent

In sette anni, complessivamente hanno corso con noi circa 200 tra piloti e navigatori con disabilità – prosegue Magnani – il miglior risultato è stato quello della seconda edizione, ovvero la vittoria nella categoria Navigatori di Francesco Cozzula, ipovedente di Osilo (Sassari), che come premio ha partecipato al Rally 2 Valli di Verona, gara valida per il Campionato Italiano Rally”.

Foto Aci Rally Italia Talent 2020 ad Adria

Potrebbero interessarti (anzi te lo consiglio!):

👉 Suzuki Swift Sport Hybrid

💥 Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI.
👉 Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM

Tags

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Back to top button
Close