600AbarthEV DrivingFotogalleryNotizie autoVideo

Abarth 600 elettrica, prestazioni, quando esce e prezzo

È in dirittura d'arrivo la seconda Abarth elettrica della storia. La 600 dello Scorpione viene presentata come l'Abarth più potente di sempre e debutta nella serie speciale Scorpionissima.

A pochissimi mesi dalla presentazione della 600, arriva la versione Abarth della 600. Il nuovo modello sportivo elettrico nasce dalla collaborazione con Stellantis Motorsport, la divisione del Gruppo automobilistico dedicata alle corse e alle attività racing. La seconda Abarth elettrica della storia perciò avrà 240 CV di potenza e sarà sviluppata sulla piattaforma Perfo-eCMP, un’evoluzione per applicazioni sportive della piattaforma eCMP.

In attesa di vederla dal vivo, Abarth ha rilasciato la prima immagine della versione di lancio dell‘Abarth 600e Scorpionissima, che sarà prodotta in edizione limitata in 1.949 unità.

600 Abarth prestazioni

L’Abarth 600 elettrica è stata presentata come la Abarth più potente di sempre, equipaggiata con un motore elettrico da 240 CV, differenziale autobloccante sviluppato per motori elettrici, sospensioni tarate in modo specifico e un impianto frenante potenziato.

Test prototipo Abarth 600 elettrica
Test prototipo Abarth 600 elettrica

All’interno, incorporerà tecnologie derivanti dall’esperienza di Stellantis nella Formula E con il marchio DS, compresi pneumatici esclusivi basati sulle competizioni delle monoposto elettriche, assicurando massimo grip senza compromettere autonomia e acustica grazie a una mescola doppia.

Prototipo Abarth 600 elettrica impianto freno
Impianto freni potenziati

La vettura avrà anche sedili racing avvolgenti con quattro imbottiture diverse per supportare varie zone del corpo. Resta da confermare se la futura Abarth 600 elettrica adotterà lo stesso pacco batterie da 54 kWh della versione standard.

Com’è fuori l’Abarth 600 elettrica Scorpionissima

Come da tradizione Abarth, per gli esterni si possono immaginare paraurti più aggressivi, minigonne e passaruota maggiorati e spoiler aerodinamici. Tutti questi elementi sono presenti sull’Abarth 600e Scorpionissima, la serie limitata di lancio. Il suo colore Hypnotic Purple, ispirato all’effetto ipnotico post-puntura, sottolinea l’aggressività del veicolo.

Lo spoiler posteriore aerodinamico è progettato per massimizzare le prestazioni. La vettura è dotata di ruote di grandi dimensioni, un profilo ribassato e cerchi da 20 pollici per ospitare un impianto frenante maggiorato.

All’interno, come già è avvenuto per l’Abarth 500e e altri esemplari precedenti, si possono già immaginare alcuni dettagli in carbonio ed alcantara in tutto l’abitacolo.

Sound motore elettrico

Per mantenere intatto lo spirito Abarth, sarà presente un suono artificiale del motore tramite un sound generator già impiegato sulla Abarth 500e. Anche se potenziato e fedele all’originale del motore termico, ciò potrebbe non essere gradito ai puristi.

Prototipo Abarth 600 elettrica faro posteriore
Prototipo Abarth 600 elettrica faro posteriore

Data di uscita e prezzo

Il prezzo dell’Abarth 600 elettrica sarà di circa 50.000 euro. La data di uscita si avvicina, con la presentazione programmata a Milano. Proprio nel capoluogo milanese, la vettura è impegnata nelle riprese dello spot di lancio, con alcune foto “rubate” sul set che sono finite in rete.

Foto spia dell'Abarth 600e Scorpionissima elettrica
La foto “spia” dell’Abarth 600e è stata pubblicata sul profilo Instagram di Cochespias

La Fiat 600 Abarth storica

La Fiat 600 Abarth è una versione sportiva della Fiat 600, prodotta dall’Abarth dal 1957 al 1975. La 600 Abarth è stata una delle auto sportive più popolari in Italia e in Europa negli anni ’60 e ’70.
Era dotata di un motore a quattro cilindri in linea da 767 cm³, potenziato da Abarth. La potenza variava a seconda del modello, ma in generale si attestava tra i 40 e i 108 CV.

Le principali versioni della Fiat 600 Abarth:

  • Fiat 600 Abarth 750: prima versione della 600 Abarth, prodotta dal 1957 al 1962. Il motore eroga 40 CV e la velocità massima è di 130 km/h.
  • Fiat 600 Abarth 750 TC: versione più potente della 600 Abarth, prodotta dal 1962 al 1964. Il motore eroga 52 CV e la velocità massima è di 140 km/h.
  • Fiat 600 Abarth 850: versione con motore da 847 cm³, prodotta dal 1964 al 1971. La potenza varia a seconda del modello, ma in generale si attesta tra i 52 e i 70 CV.
  • Fiat 600 Abarth 1000: versione con motore da 999 cm³, prodotta dal 1967 al 1975. La potenza varia a seconda del modello, ma in generale si attesta tra i 85 e i 108 CV.
FIAT 600 ABARTH POWERED BY 9000 GIRI
Una vecchia FIAT 600 ABARTH preparata da 9000 GIRI

Foto prototipo Abarth 600 elettrica

VIDEO Prova Abarth 500 elettrica

Abarth 500 elettrica video prova su strada e pista

Leggi anche:

→ Caratteristiche Fiat 600 elettrica

→  Fiat 600e prova impressioni di guida

→ Tutte le novità, prove auto su Abarth

→  Listino prezzi Abarth

→ Cosa ne pensi? Fai un salto sulla discussioni sul FORUM!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

per ricevere aggiornamenti da Newsauto.it

Seleziona lista (o più di una):

Informativa sulla privacy

Marco Savo

Marco Savo, classe 1983. La mia carriera è iniziata nel mondo del calcio per poi approdare a quello dell’auto. Cerco di aggiornare gli appassionati e gli utenti dell'auto con gli argomenti più interessanti legati alle automobili.
Pulsante per tornare all'inizio

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto