MX-5News

MAZDA MX-5 2019, motore 2.000 nuovo con 184 cv

Sono ben 24 i cavalli in più sul nuovo motore aspirato Skyactiv-G della Mazda MX-5 2019. Scopriamone le caratteristiche tecniche, potenza e coppia.

MOTORE
2L
CAVALLI
184
Velocità Max.
220 km/h
PESO / POTENZA
6,5 Kg/CV

Nuovo Motore 2019 Mazda MX-5 2.0 184 cv, cosa cambia

La prova della Mazda MX-5 2.0 184 cv 2019 è avvenuta sulla strada tra le più belle del mondo, la Transfagarasan, ottimo terreno di prova che permesso scoprire come va e la nuova erogazione del nuovo motore Skyactiv-G 2 litri portato ad una potenza di 184 cavalli, ben 24 in più rispetto alla precedente versione 2015/2018 con 160 cavalli. Ecco l’elenco dettagliato degli interventi sul nuovo motore 2L 184 cv SKYACTIV-G 2.0i che equipaggia la nuova Mazda MX-5 2019 e che hanno permesso di aumentarne la potenza di ben 24 cv.

Il motore 2.0 Skyactiv-G ha una sonorità ottimizzata e raggiunge un regime massimo di rotazione più elevato, passato da 6.800 a 7.500 g/min con una potenza aumentata da 160 a 184 CV a 7.000 g/min, mentre la coppia massima è passata da 200 a 205 Nm sempre a 4.000 g/min.

Sono tante le modifiche apportate al nuovo motore della MX-5 2 litri, a partire dal corpo farfallato cresciuto  nel diametro di 5 mm (e ridotto quello dell’alberino di 2 mm su cui è calettata la farfalla). Ma vediamo anche le altre che hanno riguardato la meccanica oltre all’elettronica su questo nuovo motore montato sulla Mazda MX-5 2019.

Curva di potenza e coppia del motore Mazda 2000 cc della MX-5 Skyactiv-G con 184 cavalli
curva di potenza e coppia del motore Mazda 2000 cc della MX-5 Skyactiv-G

Nuova testata del motore Mazda MX-5 2.000 cc

Sulla testata del nuovo motore 2 litri (2.000 cc) della MX-5 vi sono numerose ed interessanti modifiche. A partire dalle valvole di aspirazione e scarico cresciute del 18% con un conseguente aumento della sezione dei condotti sulla testa stessa che ha permesso di aumentare la portata d’aria complessivamente del 28%.
E’ stato modificato l’albero a cammes di scarico ora con un nuovo profilo che ha permesso di ottenere un aumento dell’angolo d’apertura e alzata delle valvole e conseguente miglioramento del deflusso dei gas di scarico. L’utilizzo di questo nuovo albero a cammes, il maggiore diametro delle luci e del collettore di scarico hanno permesso anche di ridurre le perdite di pompaggio del 30%.

Sulla testata, una nuova forma ottimizzata delle luci di aspirazione e una minore protuberanza nel cielo del pistone rafforzano la turbolenza di rotazione e rendono più uniforme il flusso dell’aria aspirata all’interno della camera di scoppio migliorando la velocità di combustione. Inoltre, c’è uno scalino sul bordo superiore del cielo del pistone che aiuta a ridurre la quantità di carburante incombusto.

Anche la camera di combustione ed il cielo del pistone sono stati oggetti di una rivisitazione per aumentare la velocità di Tumble con una maggiore resistenza alla detonazione.
Cambia anche la modalità d’iniezione ora a tre fasi oltre alla portata del carburante che lavora ora a pressione leggermente più alta.

MODIFICHE SUI COLLETTORI DI ASPIRAZIONE motore 2.000

E’ stato anche modificato il collettore di aspirazione del motore sulla nuova Mazda MX-5 2019 che prima aveva 8 condotti singoli per ogni valvola di aspirazione mentre adesso sono 4, ciascuno per ogni coppia di valvole del singolo cilindro al fine di migliorare le risonanze, aumentare il flusso d’aria abbassando anche la temperatura dell’aria aspirata. Questi condotti sono a doppia lunghezza per favorire le risonanze agli alti e bassi regimi contemporaneamente.

MODIFICHE BIELLE, PISTONI, ALBERO MOTORE

Per salire di rotazione massima e spostare il limitare a 7.500 g/m, l’intervento ha riguardato anche un alleggerimento delle masse rotanti e alternate su pistoni, bielle ed albero motore.
Anche l’albero motore è stato rivisto nei contrappesi e diversi trattamenti termici ne hanno aumentato la rigidità.
albero motore nuovo motore Mazda MX-5 2019
Tra le alternate i pistoni ora più leggeri di 27 grammi con superficie ridotta ed uno spinotto delle bielle alleggerito così come i bulloni di biella più piccoli per un risparmio di 41 grammi, ben 68 per cilindro.
Pistone nuovo Motore Mazda MX-5 2019 2000 cc

MODIFICA SUL VOLANO ORA E’ BIMASSA

Altro intervento ha riguardato anche il volano, ora impiegato quello bimassa per smorzare le vibrazioni ma solitamente più pesante con il miracolo di averne contenuto il peso come quello tradizionale e quindi a bassa inerzia.
Volano Bimassa Mazda MX-5 2019

Se sei arrivato a questo punto sarai sicuramente interessato a capire come si comporta la nuova MX-5 su strada con questo nuovo motore da 184 cavalli. Leggi la prova stata realizzata sulla strada più bella del mondo, la Transfagarasan in Romania. 

Quanto costa la MX-5 con 184 cv?

MX-5 2L 184 cv soft top: 31.500 €
MX-5 2L Hard top RF 34.000 € (+250 Euro cambio automatico)
Optional: Vernice metallizzata 700/850/1.000, Apple Car Play/ Android Auto 250€, Tetto Brown (ST) 250€
i-Activesense 400€

Come acquistare la MX-5, formula di acquisto Get&Drive

E’ possibile guidare la MX-5 con la formula Get&Drive in 25 mesi con tutto compreso (eccetto il bollo auto), anticipando il 50% e poi saldare la vettura al termine del periodo o restituirla.
Get & Drive è una formula di acquisto messa a punto da Mazda Financial Services grazie alla quale si paga solo il 50% del prezzo (anche con permuta) e guidare la MX-5 per due anni senza pagare nulla.
Alla fine del periodo puoi decidere se cambiare la propria MX-5, restituirla o tenerla. La certezza è quella di conoscere oggi quale sarà il valore futuro dell’auto al termine dei 25 mesi alla scadenza del contratto.

Esempio MX-5 Hard Top RF cambio manuale: 34.000 
Anticipo 50% 17.000
Rata Mensile “0”
Valore futuro garantito pari alla rata finale 17.000
Taeg 0,15%
(tutto compreso eccetto benzina e costo bollo)

LISTINO PREZZO MX-5

USATO MX-5 D’OCCASIONE

Tags

Giovanni Mancini

Ingegnere, pilota, giornalista appassionato da sempre di auto e motori. Segue la direzione di questo portale newsauto.it ed è direttore responsabile dei magazine Elaborare, Elaborare 4x4 ed Elaborare Classic da oltre 20 anni il riferimento degli appassionati. Nell'anno 2004 ha conseguito il titolo di Campione Italiano nel Campionato Velocità Turismo. Pilota attualmente attivo su gare in pista del Campionato Italiano Turismo con Peugeot e nei monomarca con Seat e Renault. Tra le tante auto speciali provate una in particolare (esclusiva italiana): la Mazda 787B vincitrice della 24H di Le Mans nel 1991.
Close