GUIDE CONSIGLINews

TRANSFAGARASAN strada in Romania

Una delle strade più belle al mondo, in Romania

La Transfagarasan Road è stata definita come ”una delle strade più belle del mondo”, una strada di montagna che si sviluppa per 151 chilometri nella zona meridionale dei monti Carpazi in Romania e che collega le regioni storiche della Transilvania e della Valacchia. Scopriamola un pò meglio e soprattutto guardiamo le foto nella fotogallery dedicata. 

Transfagarasan strada più bella al mondo

Una delle strade più belle al mondo è proprio la Transfagarasan che corre tra le montagne dei Carpazi in Romania caratterizzata da salite, discese e ricca di tornanti con strapiombo e tratti esposti a venti anche molto forti. Si snoda tra le vette più alte del Paese, Moldoveanu e Negoiu ed è il valico alpino secondo per altezza in Romania: una strada favolosa e assolutamente coinvolgente per chi guida. Ricca di tornanti, curve lunghe e ampie, ripide salite e discese, ha più gallerie e viadotti di qualunque altra strada rumena.

Transfagarasan storia

La  storia della Transfagarasan: questa strada fu costruita tra il 1970 e il 1974 su ordine del dittatore Nicolae Ceausescu in risposta all’invasione della Cecoslovacchia da parte dell’Unione Sovietica nel 1968. Ceausescu voleva garantire un rapido accesso militare attraverso le montagne tramite un nuovo percorso che sarebbe stato più facile da difendere rispetto agli altri passi esistenti nei Carpazi Meridionali.

Costruita principalmente dalle forze armate, la strada ebbe un alto costo finanziario e umano. I giovani militari, del tutto privi di addestramento nell’uso degli esplosivi, vennero messi a lavorare con quasi 6 milioni di kg di dinamite nel rigido clima alpino a oltre duemila metri. I dati ufficiali dicono che vi persero la vita circa 40 soldati, ma le stime non ufficiali parlano di centinaia di morti.

Nota da allora come “La follia di Ceausescu”, la strada è stata aperta ufficialmente il 20 settembre 1974, ma solo nel 1980 venne completata come la si percorre oggi. La parte alpina più alta della strada è aperta solo dal 30 giugno al 1° novembre, a causa della neve ingente e del rischio valanghe che la costringono alla chiusura nei mesi invernali, e talvolta anche oltre.

I punti salienti del percorso della Transfagarasan, sia naturali che artificiali, sono tanti e spettacolari. Fra questi la cascata di Balea alta 60 metri, la più grande cascata a gradini del Paese e, nel punto di massima altitudine della strada, il lago di Balea dall’acqua di origine glaciale; sebbene attraente è meglio evitare di immergersi nelle sue acque, dato che in piena estate la temperatura non supera i 3°C.

Di particolare fascino nei mesi invernali è il primo hotel di ghiaccio dell’Europa Orientale – realizzato ogni anno a partire dal 2006 con blocchi di ghiaccio cristallino estratti dal vicino lago – raggiungibile solo con la funivia dalla cascata di Balea.

Più a sud, la Transfagarasan supera un’altra imponente cascata, la cascata di Capra e poi, sulle colline ai piedi dei Monti Fagaras, costeggia il litorale orientale del lago artificiale di Vidraru lungo 10 chilometri e con 465 milioni di metri cubi di acqua trattenuti mediante la vertiginosa diga alta 166 metri del bacino idroelettrico di Vidraru.

Infine, nessun viaggio in Transilvania dovrebbe trascurare la fortezza di Poenari. Arroccata su una sporgenza di granito a fianco della parte meridionale della strada, vicino al villaggio di Arefu, il castello fu la residenza inespugnabile di Vlad III l’Impalatore che ispirò Bram Stoker per la creazione del personaggio altrettanto sanguinario, il Conte Dracula.

La Transfagarsan è una strada meta anche di record, come quello realizzato dal nostro amico Fabio Barone nel 2015 quando al volante di una 458 Fabio Barone è entrato nel World Guinness Record percorrendo la tortuosa Transfagarasan con una media di oltre 83 km/h (su un tratto di 12.850 metri in 9’13″442), non un pilota professionista, ma un appassionato presidente del Ferrari Club Passione Rossa.
Ultimamente la Transfagarasan è stata scelta da Mazda Europa per la prova della nuova Mazda MX-5 2019 che arriva sul mercato con nuovo motore 2 litri da 184 cavalli.

TRANSFAGARASAN dove si trova in Romania

Ecco la mappa di Google Maps direttamente sulla strada Transfagarasan

Tags

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Close