EV DrivingGuida auto elettricheGUIDE CONSIGLI AUTO

Auto elettrica ZTL a ROMA e parcheggi ibride, registrazione targa con SPID

A Roma è possibile entrare nelle zone ZTL con l'auto elettrica gratuitamente anche quando il varco è attivo e parcheggiare gratuitamente sulle strisce blu ma solo se la targa è registrata. La registrazione si fa on line con SPID.

Se sei possessore di un’auto elettrica o ibrida e abiti nel Lazio, a Roma o nelle vicinanze della Capitale devi conoscere le agevolazioni previste per queste auto elettrificate in città.

Agevolazioni auto elettrica in città a Roma

L’auto elettrica, oltre a non pagare il bollo, gode di altre facilitazioni come la possibilità di sostare gratuitamente nei parcheggi a pagamento (quelli con le strisce blu per intenderci) e soprattutto entrare nelle zone ZTL gratuitamente anche quando il varco è attivo con il traffico limitato dove altre auto senza permesso non possono circolare.

Varco ZTL Roma attivo, l'auto elettrica non paga e circola liberamente
Varco ZTL Roma attivo, le auto elettriche entrano senza problemi a costi zero.

Agevolazioni auto ibrida nella città di Roma

Anche le auto ibride hanno qualche agevolazione in città, come la sosta gratuita sulle strisce blu dei parcheggi a pagamento. Le ibride però NON possono entrare gratuitamente nelle zone ZTL quando il varco è attivo con il traffico limitato dove invece le auto elettriche 100% possono transitare.

Con l'auto elettrica a Roma si circola nella ZTL gratuitamente (Il Colosseo con la Mazda MX-30)
Con l’auto elettrica a Roma si circola nella ZTL gratuitamente
(Il Colosseo con la Mazda MX-30)

Posso circolare con l’auto elettrica nella ZTL a Roma?

La risposta è SI, puoi circolare con l’auto elettrica all’interno delle zone ZTL essendo un veicolo a trazione esclusivamente elettrica. Sempre SI è la riposta per i possessori di auto ibride: puoi parcheggiare gratuitamente con un’auto ibrida ma non entrare nella ZTL.

Devi anche sapere, cosa molto importante, che per usufruire delle agevolazioni come l’accesso alle zone ZTL, entrare nei varchi o parcheggiare sulle strisce blu con la tua auto elettrica 100% (o ibrida), la targa deve essere registrata presso la banca dati di Roma Servizi per la Mobilità S.r.l. altrimenti ti arriva una bella multa a casa!

Non c’è bisogno di nessun contrassegno o autorizzazione esplicita: tutti i veicoli a trazione esclusivamente elettrica possono circolare liberamente nelle ZTL, mentre le auto elettriche e ibride non pagano il parcheggio sulle strisce blu in automatico.

Permesso ZTL auto elettriche come richiederlo?

Il permesso per entrare nella ZTL a Roma con un’auto elettrica si richiede on line registrando la targa del veicolo sul portale di Roma Mobilità.

Da martedì 12 aprile 2022 la registrazione si effettua esclusivamente dallo Sportello Unico Digitale, utilizzando lo SPID e la CIE (carta d’identità elettronica). Le credenziali utilizzate in precedenza non saranno più attive. In ogni caso le autorizzazioni già ottenute precedentemente rimarranno valide e non sarà necessario fare una nuova domanda.

Come verificare la targa dell’auto elettrica o ibrida nel comune di Roma

Adesso che ti sei registrato puoi loggarti per verificare la registrazione della tua targa scegliendo nell’apposito modulo dello stesso sito l’opzione tra auto elettrica o ibrida, la tipologia del veicolo (autovettura, autocarro, motoveicolo, motocarro, quadriciclo, ciclomotore o uso speciale).

Modulo on line per verifica targa auto elettrica ZTL Roma
Modulo on line per verificare la targa auto elettrica ZTL Roma

Dalla verifica da noi effettuata con la targa dell’auto elettrica che abbiamo in redazione, la risposta è positiva: “Autovettura già censita nei nostri sistemi”; quindi siamo a posto per circolare tranquillamente all’interno delle ZTL anche quando i varchi sono attivi.

Check verifica positiva registrazione targa auto elettrica ZTL Roma
Check verifica registrazione targa auto elettrica ZTL Roma

Nel caso in cui la targa di un’auto nuova non risulti ancora presente, è consigliato riprovare dopo qualche giorno per consentire alla Motorizzazione di aggiornare le liste.

Per i veicoli elettrici con targhe straniere o appartenenti al Corpo Diplomatico è possibile comunicare la targa online.

La nuova Mazda MX-30, elettrica ambientata a Roma Basilica di San Pietro
La nuova Mazda MX-30 elettrica ambientata a Roma Basilica di San Pietro

In passato (recente) per poter circolare liberamente e gratuitamente nelle ZTL di Roma con l’auto elettrica bisognava effettuare una richiesta via email ALLEGANDO la fotocopia del libretto di circolazione. A seguito della richiesta di accesso nelle ZTL, l’auto elettrica veniva autorizzata senza rilascio di alcun contrassegno cartaceo. L’indirizzo mail al quale bisognava inviare la richiesta era: pubbliciserviziZTL@agenziamobilita.roma.it

Questa procedura è stata abolita. La richiesta ora si fa solo dallo Sportello Unico Digitale con lo SPID e la CIE.

Potrebbe interessarti (anzi te lo consiglio):

👉 Auto elettriche da comprare selezionate e provate
👉 Prezzi e caratteristiche auto elettriche
👉 Prezzi e caratteristiche auto ibride

👉 Video prove AUTO ELETTRICHE

👉 Quanto costa ricaricare l’auto elettrica
👉 Tutto sulla ricarica delle auto elettriche

👉 Ultime notizie batterie agli ioni di litio

Le prove di auto elettriche nuove!

👉 EV Driving tutto su auto elettriche e ibride

👉 Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

per ricevere aggiornamenti da Newsauto.it

Informativa sulla privacy

COMMENTA CON FACEBOOK

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto