GUIDE CONSIGLIMercatoNotizie auto

Nuovi incentivi auto nuove e usate, come funzionano

Da agosto 2021 sono disponibili i nuovi incentivi per l’acquisto di auto nuove, ibride, benzina e gasolio con CO2 fino a 135 g/km. Definitivamente esaurito il fondo dell’ecobonus dedicato all’acquisto di veicoli elettrici e ibridi plug-in fino a 60 g/km di CO2.

Via libera alla tanto attesa proroga agli incentivi auto, scaduto ad aprile e non rinnovati nell’ultimo Decreto Sostegni-bis. La commissione Bilancio della Camera ha approvato il rifinanziamento dei nuovi bonus, dopo l’ok all’emendamento che chiedeva di rifinanziare con 350 milioni di cui 300 per le auto nuove e usate Euro 6 a basse emissioni con rottamazione e 50 milioni per i veicoli commerciali.

L’emendamento in questione ha passato l’esame del Parlamento ed anche quello del Senato con voto di fiducia: con 213 sì, 28 no e un astenuto. Dopo l’ultimo passaggio il ritorno degli incentivi è ufficiale e sono validi fino al 31 dicembre 2021.

Quando partono gli incentivi auto?

Lunedì 2 agosto è partita ufficialmente la seconda trance degli incentivi auto 2021 ed è stata riattivata la piattaforma del ministero per lo Sviluppo Economico per la prenotazione da parte dei concessionari degli eco-incentivi per le auto nuove nella fascia 61-135 g/km di CO2.

Dal 5 agosto hanno potuto richiedere gli incentivi anche per i veicoli commerciali e speciali mentre bisogna aspettare settembre per accedere ai bonus destinati alle auto usate.

Nuovi Incentivi auto nuove come funzionano

Con un emendamento al decreto Sostegni bis approvato dalla Camera e dal Senato il Governo ha previsto di rifinanziare gli incentivi esauriti ma con delle novità prevedendo anche bonus per l’acquisto di veicoli usati.

Incentivi auto proroga 2021
Prorogati gli incentivi auto scaduti, anche a favore delle auto usate

Sul piatto per l’acquisto di auto nuove ed usate ci sono in totale 350 milioni di euro: così divisi: 57 milioni per l’extrabonus per le auto nuove della fascia 0-60 g/km (elettriche e ibride plug-in), 200 milioni per le auto nuove nella fascia 61-135 g/km (benzina, diesel, full hybrid e mild-hybrid), 40 milioni alle auto usate Euro 6d, benzina o diesel (le emissioni non devono superare i 160 g/km), ma solo con la rottamazione.

Altri 50 milioni sono a disposizione dei veicoli commerciali, di furgoni e van entro le 3,5 tonnellate.

Incentivi auto nuove e usate con e senza rottamazione

Gli incentivi a disposizione sono solo per l’acquisto di auto ibride e termiche con CO2 fino a 135 g/km. Infatti non ci sono più fondi destinati alle auto elettriche e ibride plug-in. Nella serata del 16 settembre si è esaurito anche l’ultimo extabonus a disposizione per l’acquisto di veicoli alla “spina”.

FASCIA CO2 g/km INCENTIVO CON ROTTAMAZIONE INCENTIVO SENZA ROTTAMAZIONE LIMITE PREZZO DISPONIBILITÀ
0-20 6.000 euro (+2.000 euro di contributo del concessionario) 4.000 euro (+1.000 di contributo del concessionario) 50.000 € ESAURITI
21-60 2.500 euro (+2.000 di contributo del concessionario) 1.500 euro (+1.000 di contributo del concessionario) 50.000 € ESAURITI
61-135 g/km 1.500 euro (+2.000 di contributo del concessionario) 0 euro 40.000 €
usato 0-60 g/km 2.000 euro 0 euro 25.000 €
usato 61-90 g/km 1.000 euro 0 euro 25.000 €
usato 91-160 g/km 750 euro 0 euro 25.000 €
Incentivi auto Ecobonus 2021 schema per fasce di CO2 veicoli nuovi ed usati

Incentivi auto usate Euro 6

Rispetto al passato ci sono incentivi anche per le auto usate. Infatti la Lega ed il Ministro dello Sviluppo Economico Giancarlo Giorgetti ha caldeggiato l’ipotesi di estendere i bonus statali anche per l’acquisto di auto usate di nuova generazione, cioè che in linea con le normative più recenti sulle emissioni Euro 6d.

Incentivi auto usate con la rottamazione
Incentivi alle auto usate solo con la rottamazione di un’auto con almeno 10 anni

Per questa misura sono previsti solo 40 milioni e per accedere all’incentivo bisogna rottamare una vettura immatricolata prima del gennaio 2011, o che abbia dieci anni nel periodo in cui si richiedere il bonus statale. Inoltre l’auto da rottamare deve essere intestata all’acquirente dell’auto usata o a un suo familiare convivente risultante da stato di famiglia da almeno 12 mesi.

Il contributo per le auto usate, con prezzo d’acquisto inferiore ai 25.000 euro, varia a seconda delle emissioni di CO2 del veicolo: 2.000 euro per 0-60 g/km, 1.000 euro per 61-90 g/km, 750 euro per la fascia 91-160 g/km. Gli incentivi per l’acquisto di un’auto usata non può essere richiesto da chi ha già usufruito dei precedenti bonus, quelli delle leggi 30 dicembre 2018 e 30 dicembre 2020. Le prenotazione sul sito del Mise saranno attive a partire dal mese di settembre.

Potrebbe interessarti, anzi te lo consiglio!

👉 Tutte le notizie sulla crisi auto

👉 Tutte le notizie aggiornate su incentivi auto ed ecobonus

👉 EV Driving tutto su auto elettriche e ibride

💥 Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI.
👉 Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM!

Commenta

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto