GUIDE CONSIGLINotizie autoNotizie curiose auto

Daytona, il circuito che ha fatto storia! Caratteristiche

Al via la stagione 2021 nel circuito americano, il "centro mondiale delle corse". Dalla sua costruzione, alle prime gare; com'è cambiato il centro mondiale delle corse nel tempo dove oggi si corre anche con la Mazda MX-5

Per comprendere l’importanza che ha negli Stati Uniti, all’entrata del circuito di Daytona è sufficiente leggere a caratteri cubitali sulla tribuna principale: “Il centro mondiale delle corse“. Tale frase da sola sarebbe evocativa di quanto e cosa rappresenti questa pista negli USA, ma ci sono anche altri elementi che l’hanno fatta diventare quella che è oggi.

Il Daytona International Speedway è un circuito situato a Daytona Beach in Florida inaugurato nel 1959 da Bill France; l’immenso triovale di 2,5 miglia con un banking di ben 31% è da allora la sede della NASCAR e della sua gara principale, la Daytona 500.

Il Circuito di Daytona si trova in Florida
Circuito di Daytona si trova in Florida

Circuito di Daytona, come è fatto, le caratteristiche

Prima un pò di storia… Fin dall’inizio si decise, diversamente dall’Indianapolis Motor Speedway, di ospitare altre gare: nell’estate del 1959 iniziò la costruzione di un circuito stradale interno, che collegato all’anello aveva la lunghezza di 6132 m.

Nascar sul circuito di Daytona

Per via della forma a ferro di cavallo il tracciato interno è noto come “International Horseshoe”, in seguito intitolato anche a Pedro Rodriguez. Il tracciato ha subito modifiche importanti nel 1973, con l’inserimento della chicane sul rettilineo di ritorno, e nel 1985, con l’accorciamento della prima parte del “ferro di cavallo” e l’inserimento delle esse iniziali, che lo hanno portato ai 5.729 m attuali.

Circuito di Daytona, la pianta con le curve
Circuito di Daytona, la pianta con le curve

Nel 1998 Daytona si dotò di un immenso impianto di illuminazione, il quale però funziona solo al 20% durante la 24 ore, con il circuito stradale che rimane particolarmente buio. Essendo inverno, la notte dura 13 ore e 20 minuti, rispetto alle 8 ore di Le Mans. In confronto al WEC, L’IMSA consente solo 4 meccanici per rifornimento e cambio gomme.

Un giro on board sul ciruito di Dayona con una Porsche 991 GT3 R

Fu aperto per ospitare gare dell’allora neonato campionato NASCAR. Il circuito di Daytona ospita fino a 170.000 spettatori. Proprio per queste diverse sfaccettature, fa si che Daytona ospiti praticamente ogni tipo di competizione: oltre alla NASCAR, vi sono gare di prototipi, di vetture turismo e superturismo oltre alle moto che qui hanno fatto tappa con il motomondiale nel 1964-65.

Gara NASCAR sul circuito di Dayotna
Gara NASCAR sul circuito di Dayotna

La “24” ore la gara più famosa di Daytona

La gara più famosa che si corre è la “24 ore” di Daytona dove partecipano, tra gli altri, i potentissimi prototipi caratterizzati dalla particolarità della denominazione ufficiale. Essi, prendendo il nome della pista, si chiamano infatti Daytona Prototype e questo spiega molto bene cosa significhi tale mitico circuito ed il marchio ad esso collegato, si pensi al famosissimo orologio, per l’automobilismo e non solo.

Prototype sul circuito di Daytona
Prototype sul circuito di Daytona

MX-5 Cup sul circuito di Daytona

La stagione 2021 di Daytona si è aperta anche con una bella gara “monomarca” che ha visto schierate tutte Mazda MX-5. Ma di questo ne parliamo su altro articolo dedicato (arriva tra poco)

Global Mazda MX-5 Cup 2021 race Daytona Road Course

Caratteristiche circuito di Daytona

Lunghezza 4.023  m 13.200  ft  
Lunghezza 488  m 1.600  ft Corsia box
Larghezza 12,2  m 40  ft  
Larghezza 15,2  m 50  ft Corsia box
Lunghezza rettilineo 1.158  m 3.800  ft Rettilineo traguardo
Lunghezza rettilineo 914  m 3.000  ft Rettilineo opposto
Sopraelevazione massima (curve) 31  ° 60,1  %  
Sopraelevazione massima (rettilinei) 18  ° 32,5  % Rettilineo traguardo
Raggio minimo curve 305  m 1.000  ft Curva 1
Raggio minimo curve 305  m 1.000  ft Curva 2
Superficie totale 194  ettari 1.942.512  m²  
Lunghezza curve 914  m 3.000  ft Curva 1
Lunghezza curve 914  m 3.000  ft Curva 2
Caratteristiche circuito di Dayotna

Record Daytona

Record Anno Data Pilota Costruttore Tempo Velocità media
(mph)
NASCAR Sprint Cup Series
Qualifica 1987 9 febbraio  Bill Elliott Ford 42.783 210.364
Race (500 miles) 1980 17 febbraio  Buddy Baker Oldsmobile 2:48:55 177.602
Race (400 miles) 1980 4 luglio  Bobby Allison Oldsmobile 2:18:21 173.473
NASCAR Nationwide Series
Qualifica 1987    Tommy Houston Buick 46.299 194.389
Gara (300 miles) 1985 16 febbraio  Geoff Bodine Pontiac 1:54:33 157.137
Gara (250 miles) 2003 4 luglio  Dale Earnhardt, Jr. Chevrolet 1:37:35 153.715
NASCAR Craftsman Truck Series
Qualifiche 2000    Joe Ruttman Dodge 47.984 187.563
Gara (250 miles) 2006 17 febbraio  Mark Martin Ford 1:42:18 146.622
Record Daytona

Mappa circuito Daytona dove si trova

Potrebbe interessarti (anzi te lo consiglio)

👉 Tutte le notizie sugli AUTODROMI

Se sei appassionato di auto sportive, ti consigliamo di non perdere in edicola l’ultimo numero del magazine ELABORARE (ORDINA ON LINE) i cui arretrati puoi trovare comodamente sullo SHOP
👉 Ricerca auto provate
👉 Ricerca argomenti di tecnica

Elaborare magazine dal 1996 la bibbia per gli appassionati di auto sportive e da corsa
Elaborare magazine, dal 1996 la bibbia per gli appassionati di auto sportive e da corsa


COMMENTA CON FACEBOOK

Flavio De Juliis

Mi chiamo Flavio e sono laureato in Scienze Politiche. Fin da piccolo ho sempre coltivato la passione per le auto. Sono stato sempre affascinato dai dettagli, interessandomi alle uscite dei nuovi modelli, e tenendomi sempre aggiornato riguardo alle novità del mercato automobilistico. Ho lavorato per un periodo nel settore commerciale di Mercedes Benz Roma. Attualmente gestisco un b&b a Roma. Appassionato di viaggi sempre pronto a esplorare nuovi posti e nuove realtà.
Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto