EV DrivingGuida auto elettricheGUIDE CONSIGLI AUTOVideo

Abbonamento ricarica auto elettrica, FLAT mensile

Gli abbonamenti flat consentono di risparmiare anche sulla ricarica delle auto elettriche con tariffe più vantaggiose di quelle "a consumo" che risentono dell’aumento del costo dell’energia. Con Enel X si spuntano i prezzi migliori.

Per risparmiare sul costo della ricarica di unauto elettrica è consigliato sottoscrivere un abbonamento mensile con gli operatori che erogano energia elettrica attraverso le colonnine pubbliche. Con l’abbonamento si spuntano tariffe vantaggiose rispetto a quelle con ricarica a “consumo”, soprattutto in questo periodo dove i costi dell’energia sono arrivati alle stelle.
Il costo della ricarica si riduce sottoscrivendo abbonamenti di ricarica che, a fronte di un costo fisso mensile, mettono a disposizione dei pacchetti predefiniti di kWh da consumare entro il mese.

Come risparmiare sulla ricarica di auto elettriche

Per risparmiare sulla ricarica di auto elettriche consigliamo di non pensarci due volte e di sottoscrivere un abbonamento calibrato alle proprie esigenze mensili. Invece, qualora non abbiate chiaro una previsione sul chilometraggio mensile suggeriamo una tariffa a consumo, cosicché possiate controllare i costi e agire di conseguenza.

Come risparmiare sulla ricarica di auto elettriche
Gli abbonamenti flat consentono di risparmiare sulla ricarica elettrica

Fate comunque attenzione a valutare bene i vari pacchetti perché, una volta terminata la propria disponibilità mensile di energia, il resto si paga alle condizioni previste dal contratto sottoscritto.

Abbonamenti flat ricarica auto elettrica

La soluzione a cui possiamo pensare, se si utilizza spesso la rete pubblica per ricaricare la propria auto elettrica, è quella di sottoscrivere il piano di abbonamento che più vi aggrada e poi utilizzare un secondo piano ricaricabile, magari alle condizioni vantaggiose descritte nel paragrafo precedente, per ricaricare una volta terminato il proprio plafond di energia a disposizione.

Tariffa flat A2A E-moving

  • E-Moving Small a 23 euro per 40 kWh al mese
  • E-Moving Medium a 51 euro per 100 kWh al mese
  • E-Moving Large a 92 euro al mese per 200 kWh al mese
  • E-Moving Extra Large a 122 euro per 320 kWh

Gli abbonamenti scontati sono disponibili per chi ha già utenze attive o in fase di attivazione con A2A Energia Luce e/o Gas nel mercato libero, con prezzi che variano da 21 a 106 euro al mese. Durante l’adesione, è necessario fornire il codice della fornitura. È possibile prenotare fino a due volte al giorno e quattro utenze al massimo. Oltre questa soglia, viene applicato un corrispettivo a consumo basato sulla stazione.

Tariffa flat BeCharge abbonamento mensile

  • Be Free: costo pari a 0,65 €/kWh;
  • Be Start: a fronte del pagamento mensile di € 9,90 prevede una tariffa di 0,13 €/kWh;
  • Be Medium: a fronte del pagamento mensile di € 13,90 prevede una tariffa di 0,20 €/kWh;
  • Be Premium: a fronte del pagamento mensile di € 19,90 prevede una tariffa di 0,39 €/kWh;.
Colonnina di ricarica BeCharge
Colonnina di ricarica BeCharge

Tariffa flat Duferco Energia RICARICABILE

  • 65 € per 100 kWh a 0,65€/kWh
  • 95 € per 150 kWh 0,63€/kWh
  • 249 € per 400 kWh 0,62€/kWh

Abbonamento mensile DUFERCO ENERGIA

  • 129 € al mese: fino a 200 kWh/mese (0,64€/kWh); superata la soglia è previsto un addebito extra di 65 euro per ulteriori 100 kWh

Tariffa flat Enel X

  • City: a fronte del pagamento mensile di € 49 offre 80 kWh con un costo pari a 0,48 €/kWh
  • Travel: a fronte del pagamento mensile di € 79 offre 145 kWh con un costo pari a 0,43 €/kWh
  • Travel Plus: a fronte del pagamento mensile di € 129 offre 320 kWh con un costo pari a 0,38 €/kWh

Enel X mette a disposizione anche le soluzioni OpenCharge.

  • OpenCharge 20 (per auto elettriche con batteria fino a 20 kWh, 50 euro al mese)
  • OpenCharge 50 (per auto elettriche con batteria da 21-50 kWh, 80 euro al mese)
  • OpenCharge 75 (per auto elettriche con batteria da 51-75 kWh, 120 euro al mese)

OpenCharge è l’offerta di Enel X Way S.r.l. che permette di ricaricare l’auto senza limiti dal tuo posto auto privato, grazie alla tua stazione di ricarica domestica e di avere fino a 2 pieni al mese su strada nei punti di ricarica disponibili sull’app Enel X Way.

Porsche Taycan S Cross Turismo in ricarica rapida Enel X
Porsche Taycan S Cross Turismo in ricarica rapida Enel X

Tariffa flat Ionity abbonamento

  • Abbonamento Ionity 17,99 €: 0,35 €/kWh
  • Mercedes me Charge L 16,90 €: 0,31 €/kWh
  • Mercedes me Charge M 3,90 €: 0,58 €/kWh
  • Audi charging Plus 7,99 €: 0,79 €/kWh
  • Audi charging Pro 14,99 €: 0,35 €/kWh
  • Porsche Charging Service 0 €: 0,33 €/kWh
  • Volkswagen We Charge Plus 12,99 €: 0,37 €/kWh
  • Hyundai Premium 13 €: 0,29 €/kWh
  • Hyundai Lite 4,5 €: 0,52 €/kWh
  • Kia Ionity Power 13 €: 0,29 €/kWh
  • Kia Ionity Access 4,5 €: 0,52 €/kWh
  • FordPass 13,25 €: (gratis il 1° anno) 0,31 €/kWh
  • BMW Ionity Plus 13 €: 0,31 €/kWh
  • MINI Charging Ionity Plus: 13 €: 0,31 €/kWh
  • Skoda Powerpass 9,99 €: 0,35 €/kWh

Tariffa Tesla Supercharger in abbonamento

Il costo della ricarica al Supercharger Tesla prevede una tariffazione al minuto oppure al kWh, che varia a seconda della fascia oraria. La nuova tariffa in vigore dal 10 maggio 2023 è di 0,46 euro/kWh nelle ore “off-peak” (dalle 16 alle 20) e 0,51 euro/kWh in quelle “on-peak”. Per i NON Tesla il costo è maggiorato: On-peak, dalle 16 alle 20 è di 0,69 euro/kWh, Off-peak, in tutti gli altri orari è di 0,62 euro/kWh.

Per risparmiare ai Tesla Supercharger è possibile sottoscrivere un abbonamento mensile di 12,99 euro, che consente di ricaricare la propria auto elettrica ad una tariffa scontata, usufruendo degli stessi prezzi di coloro che possiedono una Tesla.

Abbonamento ricarica auto elettrica, quale conviene?

La scelta è soggettiva. Fate comunque attenzione a valutare bene i vari pacchetti perché, una volta terminata la propria disponibilità mensile di energia, il resto si paga alle condizioni a consumo, a seconda del contratto.

Ricarica pubblica fast HPC di Enel X
Ricarica pubblica fast HPC di Enel X

La soluzione a cui possiamo pensare, se si utilizza spesso la rete pubblica per ricaricare la propria auto elettrica, è quella di sottoscrivere il piano di abbonamento che più vi aggrada e poi utilizzare un secondo piano ricaricabile, magari alle condizioni vantaggiose, per ricaricare una volta terminato il proprio plafond di energia a disposizione.

I prezzi delle tariffe sono in continuo divenire. Cerchiamo di tenere aggiornati i prezzi degli abbonamenti FLAT. In caso di evidenti errori ti chiediamo di contribuire segnalando la variazione di prezzo direttamente alla redazione@newsauto.it

→ VEDI ANCHE le tariffe ricarica auto elettriche

Come si ricarica l’auto elettrica VIDEO

Leggi anche:

Le prove di nuove auto elettriche

EV Driving tutto su auto elettriche e ibride

→ Cosa ne pensi? Fai un salto sulla discussioni sul FORUM!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

per ricevere aggiornamenti da Newsauto.it

Seleziona lista (o più di una):

Informativa sulla privacy

Redazione NEWSAUTO

La squadra di NewsAuto.it si compone di un gruppo di appassionati collaboratori, esperti conoscitori del mondo delle automobili, della tecnica motoristica e del mercato italiano. Le prove delle vetture vengono eseguite da tester collaudatori esperti e piloti. Il nostro team include giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi e operatori video, tutti uniti dalla passione per l'automobilismo e impegnati ad offrire informazioni dettagliate e approfondite sulla vasta gamma di veicoli presenti sul mercato.
Pulsante per tornare all'inizio

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto