EspaceFotogalleryRenault

Renault Espace 2020, come cambia il restyling del monovolume

Arriva il restyling 2020 del monovolume Renault Espace, con nuovi fari adattivi Led Matrix Vision e sistemi ADAS di guida autonoma di livello 2

Renault presenta il restyling del monovolume Espace, che per la prima volta equipaggiato con i fari adattivi Led Matrix Vision.

Ma ora scopriamo come cambia i restyling, il modello 2020 del monovolume Renault Espace.

Come cambia Renault Espace 2020

Davanti, il nuovo Espace ha un nuovo paraurti, una nuova griglia di calandra inferiore e una linea di cromatura trasversale. Sulla versione top di gamma Initiale Paris la griffe è ben visibile sulla calandra. Al posteriore c’è un paraurti ridisegnato con un nuovo ski di protezione, che comprende il doppio scarico che assume una forma ovoidale. I fari full LED presentano anche una nuova firma luminosa.

La carrozzeria di Espace Initiale Paris si distingue per l’esclusiva tinta Nero Ametista e i caratteristici segni sulla calandra.

Cerchi in lega Renault Espace 2020 Initiale Paris
Renault Espace 2020 Initiale Paris

Come sono gli interni del Renault Espace 2020

A bordo del Renault Espace 2020 ci sono nuove sellerie. La consolle centrale flottante ore è più elegante. Ma anche più pratica, con un nuovo vano portaoggetti chiuso che comprende i porta bicchieri, due prese USB e la presa jack a destra della leva del cambio. La leva a comando elettrico, e-shifter (priva di cavo meccanico), consente di liberare spazio sotto la consolle e di introdurre un nuovo vano per smartphone con funzione di ricarica a induzione.

Sulla consolle ci sono trovano tutti i comandi essenziali: selettore rotativo per accedere al sistema multimediale Renault Easy Link, pulsanti di scelta rapida per Multi-Sense, freno di stazionamento assistito e nuovo pulsante Auto-Hold, la funzione che permette di mantenere il veicolo fermo anche quando il freno di stazionamento non è tirato. Infine, i comandi di ventilazione hanno un display digitale su cui viene visualizzata la temperatura scelta.

A bordo dei questo monovolume lo spazio di certo non manca. Il bagagliaio, che si apre con un semplice movimento del piede sotto al paraurti posteriore oppure con la card Renault, garantisce un volume di carico che può raggiungere i 2.101 litri.

Interni, abitacolo Renault Espace 2020 Initiale Paris
Interni, abitacolo Renault Espace 2020 Initiale Paris

Tecnologia e infotainment a bordo dell’Espace 2020

Renault Espace 2020 è dotato del sistema Renault Easy Connect in cui sono riunite molteplici applicazioni come MY Renault, il nuovo sistema multimediale Renault Easy Link e servizi connessi come gli aggiornamenti automatici e la gestione del veicolo da remoto.

Il sistema multimediale Renault Easy Link dispone di una nuovissima interfaccia, simile a quella degli smartphone, gestibile da display verticale da 9,3”, leggermente orientato verso il conducente. Renault Easy Link comprende radio, sistema multimediale, telefonia con compatibilità Android Auto ed Apple CarPlay, ma anche navigatore con ricerca di indirizzi su Google, prezzo del carburante ed informazioni sul traffico in tempo reale.

Nelle versioni Intens (a seconda dei Paesi) ed Initiale Paris il display al 100% digitale del cruscotto con schermo da 10,2” dispone della funzione di navigazione 3D immersiva ed è personalizzabile a seconda della modalità Multi-Sense selezionata. Questo schermo, noto come Driver Display, è integrato da un head-up display.

Volante, plancia strumenti interni Renault Espace 2020 Initiale Paris
Volante, plancia strumenti interni Renault Espace 2020 Initiale Paris

Fari adattivi a Led Matrix sul Renault Espace 2020

Sul Renault Espace 2020 ci sono i fari adattivi Led Matrix Vision. Questi fari adattivi smart rispetto ai fari LED tradizionali non abbagliano gli altri veicoli grazie al costante adattamento del fascio luminoso a seconda del traffico e degli altri utenti della strada.

Nei singoli gruppi ottici sono composti da segmenti LED verticali che si accendono e si spengono automaticamente e in modo indipendente a seconda delle situazioni. La telecamera frontale rileva i veicoli che sopraggiungono dalla corsia opposta a una distanza di 550 metri e quelli che si seguono a una distanza di 350 metri.

A seconda della loro posizione, il sistema indirizza i singoli segmenti LED in modo da creare zone d’ombra e ridurre l’intensità dell’illuminazione per evitare di abbagliare gli occupanti dei veicoli che si seguono o che sopraggiungono dalla corsia opposta nonché per evitare i riflessi dei cartelli stradali. I gruppi ottici si adattano anche durante i sorpassi.

Fari anteriori a LED Renault Espace 2020 Initiale Paris
Fari anteriori Adattivi a LED Matrix Renault Espace 2020 Initiale Paris

Renault Espace 2020, sistemi ADAS e guida autonoma di livello 2

Sul Renault Espace arrivano nuovi sistemi ADAS di guida autonoma di livello 2. L’Highway and Traffic Jam Companion abbina il Cruise Control Adattivo (dotato di Stop & Go) con il dispositivo di assistenza al mantenimento della corsia che funziona anche in curva. Questo sistema regola la velocità dell’auto da 0 a 160 km/h e mantiene le distanze di sicurezza con i veicoli che precedono. Permette di fermarsi e ripartire automaticamente nel giro di 3 secondi senza intervento del conducente.

L’Easy Park Assist aiuta nelle manovre di parcheggio: il conducente si limita ad innestare la marcia e dare un primo impulso, poi non ha più bisogno di gestire né volante né accelerazioni né frenate. Questa tecnologia funziona per i parcheggi paralleli, perpendicolari e a spina di pesce

Il rilevamento attivo dei veicoli in arrivo segnala al conducente i veicoli che passano nella sua traiettoria uscendo da un parcheggio. I radar a 180° sono talmente efficienti da rilevare la presenza di veicoli e far partire un allarme sonoro associato all’immagine della telecamera di retromarcia.

La frenata di emergenza attiva AEBS ormai è affiancata da un sistema di riconoscimento dei pedoni. Il dispositivo di allerta di superamento della linea di carreggiata (Lane Departure Warning), che fa vibrare il volante per avvertire il conducente, è completato dal sistema di assistenza al mantenimento della corsia (Lane Keeping Assist), che effettua una correzione della direzione per riportare il veicolo in carreggiata.

Il sistema di rilevamento della stanchezza del conducente riconosce i segni di stanchezza del conducente a partire dai movimenti del volante e gli invia un segnale sonoro e visivo per invitarlo a fare una sosta.

Il sensore angolo morto funziona ora di due radar situati alle estremità posteriori dell’auto. Questa tecnologia, più efficace dei sensori, consente di rilevare con maggiore precisione i veicoli vicini, indipendentemente dalle condizioni meteorologiche.

Mantenimento corsia guida autonoma livello 2 Renault Espace 2020
Mantenimento corsia guida autonoma livello 2 Renault Espace 2020

Alla guida del Renault Espace 2020

Le modalità Multi-Sense, consentono di modificare il comportamento del Renault Espace. A disposizione del guidatore ci sono tre modalità pre programmate (Eco, Comfort, Sport) e una personalizzabile (My Sense).

Su quest’auto c’è anche il sistema 4Control della quattro ruote sterzanti Renault, che gestisce automaticamente la doppia direzione di sterzata delle ruote posteriori: fino a 50 km/h, le ruote posteriori girano in senso opposto rispetto alle ruote anteriori per ridurre il diametro di sterzata (11,1 metri), al di sopra dei 50 km/h, le ruote posteriori girano nello stesso senso delle ruote anteriori per incrementare la tenuta di strada e migliorare la sicurezza.

Il telaio 4Control è abbinato al controllo delle sospensioni che garantisce stabilità e comfort ottimali in tutte le circostanze. Vi è un adattamento continuo, fino a cento volte al secondo, della risposta delle sospensioni a seconda di svariati parametri: stato del manto stradale, condizioni dinamiche, azioni sullo sterzo, modalità di guida selezionata, ecc. Questo sistema è stato ottimizzato per una migliore efficacia e per una maggiore stabilità della scocca nel superare gli ostacoli.

Telaio 4Control 4 ruote sterzanti Renault Espace 2020
Telaio 4Control 4 ruote sterzanti Renault Espace 2020

Renault Espace 2020, motori benzina e diesel

La gamma motori del nuovo Renault Espace 2020 prevede l’unità benzina TCe 225 EDC FAP e le due diesel Blue dCi 160 e 200 EDC.

Messo a punto dagli ingegneri di Renault e Renault Sport e utilizzato per l’Alpine A110, il TCe 225 EDC FAP è un motore 4 cilindri benzina 1.8 turbo a iniezione diretta. È abbinato a una trasmissione automatica a doppia frizione EDC 7 rapporti. Dotato di turbocompressore twin-scroll e di sistema di distribuzione a fasatura variabile a 3 posizioni, questo motore eroga una potenza di 225 cv e una coppia elevata a tutti i regimi.

I due motori diesel Blue dCi, rispettivamente da 160 CV (360 Nm) e 200 CV (400 Nm), sono dotati della tecnologia anti-inquinamento SCR (Selective Catalytic Reduction) con sistema a iniezione AdBlue per la riduzione delle emissioni di NOx.

Fari posteriori Renault Espace 2020 Initiale Paris
Motori benzina e diesel per il Renault Espace 2020

FOTO Renault Espace 2020

Listino prezzi ESPACE

Annunci usato ESPACE

💥 Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI

Lascia un commento sul nostro FORUM!

Commenta

Tags

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Back to top button
Close