Auto Classiche & StoricheFotogalleryPeugeot

Peugeot 309 GTI 16 V, auto storica per collezionisti

La Peugeot 309 GTI 16 V negli anni ’90 era un’auto velocissima riscuotendo un grande successo. Ora è un’auto storica molto ambita dai collezionisti

Fra le auto sportive della storia Peugeot c’è sicuramente la 309 e la sua versione più cattiva GTI, che ha corso anche nei rally con Paolo Andreucci nel 1991. Oggi è un’auto storica ultraventennale che è molto ambita dai collezionisti e dagli appassionati, ma ora ripercorriamo un po’ della sua storia.

Il progetto 309 non nacque sotto il Marchio Peugeot, ma era un modello che sarebbe dovuto entrare nella gamma Talbot dell’epoca. La storia andò però diversamente e 309 entrò a far parte della gamma Peugeot, a metà fra la 205 e la 405.

Nel luglio del 1989 Peugeot lanciò il restyling della 309, insieme alla versione più sportiva GTI 16, top di gamma. Il numero 16 rappresentava il numero delle valvole del motore da 1905 cm3 da 160 CV.

Peugeot 309 GTI 16 V motore 1.9 160 CV

Questa versione poi è diventata la base utilizzata da molti piloti per le gare, perché si è dimostrata molto più veloce della 309 GTI di qualche anno prima. Quest’ultima riprendeva la meccanica della 205 GTI con motore 8 valvole da 130 CV, pur facendosi apprezzare per sue doti di stradista e le ottime potenzialità sul piano della ciclistica, veniva leggermente penalizzata dai quasi 55 chili di peso in più rispetto alla sorella minore 205.

Rispetto a quest’ultima vantava però un comportamento più facile ed efficace, sia nell’uso normale che sportivo. Per sfruttare ancor più le ottime doti di base dell’auto, si è quindi deciso di inserire di utilizzare un motore più potente e la scelta cadde sul 1,9 litri con testata a 16 valvole e ben 160 CV, lo stesso adottato sulla 405 Mi16.

Peugeot 309 GTI 16 V vista di profilo in movimento
Peugeot 309 GTI 16 V vista di profilo in movimento

Peugeot 309 GTI 16 V com’era

ESTERNI La Peugeot 309 GTI 16 esternamente era molto sobria, infatti non presentava appendici vistose o cerchi esagerati. Rispetto alla 309 GTI si differenziava per il badge specifico presente sul retro e per l’assenza della sottile linea rossa lungo il perimetro dei paraurti, in favore di un profilo scuro. La vera differenze si celava sotto il cofano dove era presente il motore più potente del tipo D6C (in parte verniciato in nero opaco) da 1.905 cm3 con testata a 16 valvole e 160 CV.

Come detto, si tratta dello lo stesso che equipaggiava le 405 Mi16. Rispetto alla sua sorella più grande la 309 dalla sua aveva il duplice vantaggio di disporre di una carrozzeria a tre porte, intrinsecamente più rigida a livello torsionale rispetto alla 405 (4 porte) e di avere un peso inferiore.

Peugeot 309 GTI 16 V vista posteriore
Peugeot 309 GTI 16 V vista posteriore

INTERNI Nell’abitacolo della Peugeot 309 GTI 16 V c’erano dei sedili sportivi e avvolgenti, muniti di regolazione lombare e rivestiti al centro di tessuto “quartet blu” con i fianchetti in velluto. Nell’autunno del 1992 c’è stata la prima modifica di rilievo: infatti, con l’introduzione della nuova normativa contro l’inquinamento denominata Euro 1, a partire dal gennaio del 1993, venne installato il catalizzatore e portò ad un calo della potenza di 12 cavalli, arrivando a 148 complessivi. Questa nuova versione catalizzata della 309 GTI16 si distingueva dalla precedente anche per i fianchetti in pelle dei sedili che vanno a sostituire quelli in velluto.

La Peugeot 309 GTI 16 V nasceva con un buon equipaggiamento di serie e gli optional erano pochi: vernice metallizzata, tetto apribile, aria condizionata e interni integrali in cuoio. La produzione è terminata nel giugno del 1993 con un totale complessivo di 8.664 esemplari costruiti in quattro anni.

Peugeot 309 GTI 16 V abitacolo
Peugeot 309 GTI 16 V abitacolo

Peugeot 309 GTI 16 V auto storica

Oggi le quotazioni della 309 GTI 16 V sul mercato delle auto d’epoca sono in forte crescita soprattutto a causa del ridotto numero di esemplari rimasti in buone condizioni di originalità, visti i numerosi passati agonistici di molti dei telai realizzati.

Peugeot 309 GTI 16 V vano motore 1,9 litri 160 CV
Peugeot 309 GTI 16 V vano motore 1,9 litri 160 CV

Commenta

Tags

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Close
Close