Peugeot

Peugeot 309 GTi 8v e 16v

Nello stand Peugeot ad Auto e Moto d’Epoca spazio anche alla Peugeot 309 GTI, un modello prodotto tra ottobre 1985 e dicembre 1993, la 309 sarebbe dovuta nascere con il marchio Talbot ma, alla fine, causa chiusura del marchio (di proprietà del Gruppo), nasce con il Leone di Peugeot sulla calandra e si posiziona tra la 205 e la 305. Della prima riprendeva buona parte della componentistica, come per esempio le portiere ed il parabrezza. Della 305 riprendeva altra componentistica, di classe più alta.
La 309, come il modello portato da Peugeot ad Auto e Moto d’Epoca, era una due volumi e mezzo di taglia medio-bassa, un segmento in cui le configurazioni a due volumi e mezzo stavano prendendo piede proprio in quegli anni.
Rispetto alla 205, la carrozzeria venne ridisegnata in modo tale da ottenere un miglior coefficiente di penetrazione aerodinamica, che nella 309 divenne pari a 0,33, un risultato più che buono per l’epoca.
Sebbene ridisegnato, il muso ricordava molto da vicino quello della 205, per via dei fari trapezoidali e della calandra a listelli orizzontali verniciati in tinta con la carrozzeria. La coda era l’elemento più caratterizzante proprio a causa della presenza del bagagliaio più pronunciato e del disegno generale a due volumi e mezzo che conferiva al corpo vettura.Peugeot ad Auto e Moto d’Epoca 309 GTIMolti l’hanno definita “il brutto anatroccolo”, ma la 309 è stata per Peugeot un grande successo commerciale, soprattutto nei Paesi del Nord.
Gli sportivi, dopo aver apprezzato le doti delle 205 GTI, quando si sono trovati al volante della 309 GTI, equipaggiata con lo stesso motore 1.9 ad iniezione da 130 CV, ne hanno apprezzato le doti di stabilità, ideale nelle competizioni, grazie soprattutto al passo allungato di 49 mm e alle carreggiate allargate di 33 mm.
Così il numero delle 309 GTI alla partenza dei rally divenne sempre più consistente. Tra i piloti che portarono al successo la Peugeot 309 GTI c’è stato anche Paolo Andreucci, quest’anno fresco vincitore del 10° titolo tricolore nel Campionato Italiano Rally, conquistato con i colori Peugeot a bordo di 208 T16.
La Peugeot 309 GTI esposta da Peugeot ad Auto Moto d’Epoca è del 1987, è completamente originale ed ha meno di 80 mila chilometri all’attivo. Per trent’anni i suoi unici proprietari sono stati due fratelli milanesi che l’hanno mantenuta in perfette condizioni. Conserva ancora la targa originale Milano e tutta la documentazione di bordo, incluso il libretto tagliandi.Peugeot ad Auto e Moto d’Epoca 309 GTI

Commenta

Tags
Back to top button
Close