C4 CactusCitroenFotogalleryVideo

Citroen C4 Cactus alla Design Week 2018

Il comfort della Nuova Citroen C4 Cactus ha ispirato la nuova collezione di sedute Bertone Design, presentate per la prima volta alla Milano Design Week 2018

CITROEN AL FUORISALONE 2018 – In occasione della Milano Design Week, (in Fiera Rho-Pero fino dal 17 al 22 aprile), nasce una nuova collezione di sedute Bertone Design ispirati alla Nuova Citroen C4 Cactus.

FOTO Citroen C4 Cactus alla Design Week 2018

Un progetto di interior design che prende spunto dalla promessa di Citroën – Be different, Feel Good – per fare dello stile di Nuova Citroën C4 Cactus il filo conduttore di una collezione di sedute uniche ed originali.
È da questa idea che nasce l’incontro fra Citroen e Bertone Design, che per la sua collezione Bertone Design Interior ha tratto ispirazione dal comfort che caratterizza Nuova C4 Cactus.

Angelo Simone, Direttore Brand Citroën in Italia“Uno degli obiettivi di Citroën è diventare il marchio di riferimento in termini di comfort – spiega Angelo Simone, Direttore del Brand Citroën in Italia – come Brand generalista, renderlo accessibile a tutti. Nuova C4 Cactus è la risposta a questa sfida, la nostra berlina compatta ultra-confortevole è un riferimento in termini di benessere a bordo.
Inoltre C4 Cactus è stato il modello che ha segnato l’inizio dell’attuale linguaggio stilistico di Citroën, all’insegna dell’audacia e della creatività. Per questo, abbiamo aderito con entusiasmo al progetto che ci ha proposto Bertone Design che nel concept valorizza totalmente il comfort di Nuova C4 Cactus e nelle linee richiama esplicitamente il design moderno e raffinato della nostra berlina”.Citroen C4 Cactus alla Design Week 2018

Citroen alla Design Week 2018 | NUOVA C4 CACTUS

Da quasi un secolo il concetto di comfort è strettamente legato al marchio Citroën.
Seguendo l’evoluzione delle attese e degli utilizzi degli automobilisti la definizione di comfort è cambiata profondamente e oggi integra numerosi criteri come luminosità, ergonomia, connettività.
Per affrontare al meglio il concetto di comfort nella sua dimensione globale, Citroën ha lanciato il programma Citroën Advanced Comfort, presente in ogni fase della progettazione delle sue vetture Citroën e che accompagna la creazione stilistica e anche quella tecnologica.

Oltre al design moderno e raffinato, Nuova C4 Cactus propone un’esperienza inedita di benessere a bordo, attingendo al patrimonio tecnologico di Citroën sulle sospensioni idrauliche.
Una tecnologia reinterpretata, per diventare accessibile a tutti.
Nuova C4 Cactus presenta, per la prima volta in Europa, le Sospensioni con Smorzatori Idraulici Progressivi (Progressive Hydraulic Cushions – PHC) e i sedili Advanced Comfort in prima mondiale, che offrono un inedito confort di seduta e di guida, oltre all’isolamento acustico potenziato che isola i passeggeri dalla strada.Citroen C4 Cactus alla Design Week 2018

Citroen alla Design Week 2018 | BERTONE DESIGN INTERIOR

Proprio la Nuova Citroen C4 Cactus ha ispirato la linea di arredi Bertone Design Interior, caratterizzata da forme morbide e tondeggianti, cuscini che richiamano gli Airbump e i fendinebbia e un’evidente citazione dei sedili dell’auto sono gli elementi caratterizzanti della collezione.
Il team di Bertone Design che ha lavorato a questo progetto è composto da giovani designer di talento (Michele Caponigro e Alberto Talarico), che hanno progettato anche l’allestimento #Cactus4Comfort ospitato negli spazi di BASE Milano.

La collezione Bertone Design Interior è formata da pouf, poltrone e divani ed è pensata per chi nel design cerca piacevolezza, qualità e comfort ma anche uno spirito ludico e giocoso.
Proprio come le linee di un’auto, i vari elementi d’arredo sono legati da un comune DNA che dal pouf si evolve fino al divano, mantenendo una coerenza formale e stilistica, insieme a una evidente modularità.Citroen C4 Cactus alla Design Week 2018

NUOVA C4 CASTUS ISPIRAZIONE PER LE SEDUTE BERTONE DESIGN

Il design della Nuova C4 Cactus è stato studiato dal team di Bertone Design in tutti i suoi elementi, isolando in modo particolare quelli maggiormente legati all’idea di comfort: Airbump, sedili e fanali.
È nata, così, l’intuizione di immaginare bolle di tessuto che, idealmente, escono dall’auto per trasformarsi in sedute morbide e avvolgenti e restituire una sensazione di benessere diffuso – Feel Good appunto – esattamente come nell’esperienza a bordo di Nuova C4 Cactus.

La collezione disegna una sorta di progressione verso un’esperienza di comfort totale: dal pouf, che si ispira alle linee dei sedili dell’auto e ne esalta la morbidezza e il piacere tattile.Lo stile è semplice e contemporaneo, dalla poltrona che sviluppa il concept iniziale e cita i fanali posteriori in una seduta dinamica e avvolgente; per arrivare al divano che, riprendendo le forme degli Airbump, si contraddistingue per la leggerezza e la sinuosità delle forme.Citroen C4 Cactus alla Design Week 2018

Comfort e fluidità non solo alla vista ma anche al tatto: per i materiali la scelta è caduta su un velluto misto pile prodotto in Belgio e lavorato in Spagna, con trattamento antimacchia Teflon.
Si tratta un tessuto elegante e molto morbido ma allo stesso tempo leggero e meno delicato del velluto tradizionale.
I colori sono un omaggio ai mondi di riferimento di Citroën e Bertone Design, con l’emerald blue, tinta distintiva di Nuova C4 Cactus, che si sposa all’arancione (il colore di Bertone) delle impunture.

“Siamo orgogliosi di partecipare a questo importante evento insieme a Citroën. La nostra attuale collaborazione – commenta l’architetto Aldo Cingolani, CEO di Bertone Design – ha portato risultati di grande rilievo perché, nonostante la nostra quotidianità sia strettamente legata al design e all’architettura degli spazi, siamo fieri delle nostre radici nel mondo dell’auto che ci hanno fatto maturare e crescere.
Il concept è stato reinterpretato
– continua l’architetto Cingolani – avviando una produzione prototipale con l’artigianato d’eccellenza della Brianza. E se la linea proposta avrà il successo che ci auguriamo, questo esercizio potrà andare in produzione ed essere commercializzato anche coinvolgendo altri partner industriali”.Citroen C4 Cactus alla Design Week 2018

Citroen alla Design Week 2018 | SPAZIO ESPOSITIVO

Nuova C4 Cactus è in mostra alla Milano Design Week all’interno di uno spazio espositivo di circa 500 mq, nell’ambito di un progetto scenografico ideato da Bertone Design che riproduce il deserto di sale dell’altopiano andino della Bolivia, un’ambientazione scelta appositamente per enfatizzare la particolare ostilità di quest’area.
Nuova C4 Cactus riesce a rendere ospitale e rilassante anche uno dei territori ritenuti tra i più difficili per la sopravvivenza grazie al comfort che la contraddistingue.
Da questa ispirazione ha preso vita l’allestimento #Cactus4Comfort, che riproduce le atmosfere e i colori del deserto di sale Salar de Uyuni (Bolivia) e mette Nuova C4 Cactus al centro dello spazio.

In questa cornice scenica si inserisce la collezione di arredi Bertone Design Interior che trae ispirazione dalla vettura: dal portabagagli fuoriescono bolle di tessuto che si trasformano idealmente nelle sedute della collezione Bertone Design Interior, mentre il contrasto cromatico fra il bianco del sale e l’emerald blue della vettura crea una scenografia sorprendente che valorizza tanto le linee dell’auto quanto la morbidezza delle sedute.

L’installazione è inoltre personalizzata con una opera d’arte, unica e originale, realizzata su una parete da Luca Barcellona, un nome di riferimento nel mondo della calligrafia moderna.
Le lettere del nome dell’allestimento, #Cactus4Comfort, sono protagoniste della sua creazione. L’opera è realizzata in un’esclusiva performance live, durante la serata inaugurale dell’evento.Citroen C4 Cactus alla Design Week 2018

Vai al LISTINO PREZZI C4 CACTUS

Tags

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Close