Nuova Volkswagen Arteon

Debutta in Italia la nuova Volkswagen Arteon, una gran turismo dalle soluzioni tecnologiche sofisticate, disponibile in due allestimenti: Elegance e Sport. Arteon è spinta da 4 motorizzazioni turbo ed il prezzo di listino parte da 46.500€.

12 giugno, 2017

Esistono le classiche berline. Ed esistono le vetture sportive. Le prime offrono molto spazio e comfort elevato, le seconde un design accattivante e puro dinamismo. La Volkswagen lancia sul mercato un nuovo modello che racchiude in sé questi due mondi: la Arteon. Una Granturismo sportiva dal design avveniristico, capace di offrire straordinaria spaziosità, sistemi di assistenza inediti, collegamento in rete interattivo che consente ai passeggeri di essere always on, motorizzazioni potenti ed efficienti, un’agilità di marcia fuori dal comune a fronte, tuttavia, dell’eccellente comfort delle berline di lusso.
Nell’ambito della gamma Volkswagen, la Arteon si posiziona al di sopra della Passat (proposta a livello mondiale in diverse versioni), mentre la Phideon, realizzata specificamente per il mercato cinese, si colloca un gradino più in alto rispetto alla Arteon. La produzione della nuova Granturismo della Volkswagen è affidata allo stabilimento tedesco di Emden. Si tratta di una fabbrica con annesso un porto internazionale: una soluzione ottimale per una vettura come la Arteon, destinata a essere proposta in quasi tutti i Paesi del mondo strategici per questo segmento. L’avvio delle vendite è previsto per l’estate del 2017, cominciando dal mercato tedesco a giugno; stessa tempistica prevista anche per l’Italia. La commercializzazione in Asia, America, Africa e Oceania seguirà nei mesi successivi. Il suo prezzo di listino parte da 46.500 € (2.0 TDI 150 CV SCR BMT DSG 7 marce).Volkswagen-Arteon

Volkswagen Arteon | MOTORI – La nuova Arteon debutta sul mercato italiano con una gamma composta da 4 motori turbo a iniezione diretta: un TSI (benzina) 280 CV e tre Turbodiesel TDI, rispettivamente 150, 190 e 240 CV. Cambio a doppia frizione di serie per tutte le versioni. Tutti i motori, in Italia, sono abbinati a un cambio automatico a doppia frizione DSG. Il TSI 280 CV e il TDI 240 CV, inoltre, sono dotati di trazione integrale 4MOTION di serie; il TDI 190 CV è disponibile con trazione integrale o anteriore, il 150 CV solo con trazione anteriore.Volkswagen-Arteon-Elegance-13

Volkswagen Arteon | TECNOLOGIA – Sistemi di assistenza interattivi capaci di “vedere” in anticipo le situazioni. Gli innovativi sistemi di assistenza sono in perfetta sintonia con il concept innovativo della Arteon, come dimostrano tre di queste inedite tecnologie: la regolazione automatica della distanza (ACC) di ultima generazione prende ora in considerazione anche i limiti di velocità, le curve, le rotatorie e le diramazioni del tratto stradale, adeguando automaticamente la velocità in funzione di questi parametri (nei limiti del sistema e a seconda delle normative vigenti nei diversi Paesi). Basandosi sui dati forniti dal sistema GPS e di navigazione, le nuove luci di svolta dinamiche con regolazione predittiva sono in grado di rilevare l’imminente presenza di una curva e la illuminano prima ancora che il guidatore la affronti. L’Emergency Assist di seconda generazione garantisce maggiore sicurezza, ponderando anche l’evoluzione più sfavorevole della situazione: se il guidatore dovesse perdere conoscenza per qualsiasi motivo, il sistema di assistenza, oltre a frenare la vettura entro i limiti del sistema, provvede anche a sterzare dirigendosi verso la corsia più a destra, a condizione che la posizione dei veicoli vicini lo permetta. Due linee di allestimento.
In Italia la Volkswagen offrire la Granturismo in due allestimenti: Elegance e Sport. Tutti i modelli sono dotati, per esempio, di fari con tecnologia LED con Dynamic Light Assit, innovativo sterzo progressivo, assistenza per il mantenimento della corsia Lane Assist, Adaptive Cruise Control, sistema di controllo perimetrale Front Assist con funzione di frenata di emergenza City, strumentazione interamente digitale Active Info Display, navigatore Discover Media, climatizzatore automatico a tre zone e cerchi in lega leggera.Volkswagen-Arteon-Elegance-9

Volkswagen Arteon | INFOTAINMENT – Dotazioni high-tech. Tra le dotazioni disponibili a richiesta per la Arteon figurano, tra le altre, head-up display e sistema di infotainment Discover Pro con schermo in glass design da 9,2 pollici e comandi gestuali. La gamma degli equipaggiamenti a richiesta comprende tuttavia numerose altre dotazioni, quali tetto panoramico, sedili anteriori con funzione massaggio, volante riscaldabile, esclusivi pacchetti speciali (Tech Pack e Pagina 7 Ambient Pack), illuminazione ambiente con tre temperature cromatiche, regolazione adattiva dell’assetto (di serie su 2.0 BiTDI), cerchi in lega leggera da 19 e 20 pollici e pregiati rivestimenti in pelle nappa.Volkswagen-Arteon-Elegance-4

Volkswagen Arteon | COME È DENTRO – La nuova Arteon è stata realizzata sulla base del pianale modulare trasversale MQB. Il termine trasversale indica che i motori sono montati trasversalmente nella parte anteriore; un segno distintivo dei modelli MQB della Volkswagen sono gli assi che si spingono nettamente verso l’esterno. Tra gli assi si estende il lungo passo di 2.841 mm, mentre gli sbalzi della carrozzeria di questa fastback lunga 4.862 mm risultano corti e accattivanti. La Arteon è larga 1.871 mm e alta 1.427 mm. In virtù del passo lungo consentito dall’MQB, è possibile disporre di molto spazio libero per le gambe nel vano posteriore, superiore alla media non meno della capacità del bagagliaio che varia da 563 a 1.557 litri: valori irraggiungibili per qualunque berlina tradizionale.Volkswagen-Arteon-Elegance-5Volkswagen Arteon | COME È FATTA – Uno degli elementi di design di maggior spicco della carismatica Arteon è indubbiamente il frontale disegnato ex novo, il cui tratto distintivo è rappresentato dal cofano motore che si protende in avanti fino a congiungersi con i due parafanghi, e dalla calandra che abbraccia la vettura in tutta la sua larghezza. In questo insieme i fari, le luci diurne con tecnologia LED e gli indicatori di direzione si fondono con i listelli trasversali cromati della calandra e del cofano motore, dando così vita a un design del frontale all’altezza di un’autentica sportiva. Elementi di design spiccatamente sportivi sono l’imponente zona della spalla a livello del posteriore, i parafanghi muscolosi e i passaruota maggiorati a incorniciare cerchi fino a 20 pollici. La Arteon si propone così come una nuova e accattivante alternativa alle classiche berline, per tutti coloro che desiderano guidare una cinque porte fastback espressiva, forte di tecnologie avveniristiche, grande versatilità e comfort ai massimi livelli.Volkswagen-Arteon-Sport-R-Line-2

Tutto su Arteon

Tutto su Auto Sportiva

Tutto su berlina

Seguici su Youtube

Seguici in TV

newsautoTV logo
fiat 500 forever young su newsautoTV