FotogallerySkodaSuperb

Nuova Skoda Superb, le novità del restyling

Nuova Skoda Superb, arriva il restyling che porta al debutto sul marchio boemo i fari full LED Matrix e soprattutto al tecnologia ibrida plug-in

Arriva il restyling della Skoda Superb con tante novità. Innanzitutto l’ammiraglia è cresciuta ed ora la berlina è lunga 4,67 metri mentre la wagon e 4,86 metri. Le novità estetiche riguardano soprattutto il frontale dove debuttano i gruppi ottici Matrix Led mentre per quelle meccaniche debutta il primo motore plug-in hybrid della storia di Skoda.

Com’è la nuova Skoda Superb

ESTERNI L’esterno della nuova Skoda Superb guarda alla modernità ed alla sportività e presenta una mascherina e paraurti rivisitati. Ma la novità più grande la ritroviamo sul frontale dove c’è la nuova firma luminosa data dai nuovi fari con tecnologia Matrix a Led. I gruppi ottici anteriori sono gli Skoda Chrystal Lightning mentre al posteriore ritroviamo le luci di direzioni dinamiche.

A proposito di sportività i cerchi sono in lega da 18” o 19” e la versione Sportline ha un assetto ribassato di 10 mm, bordature esterne nero lucido e paraurti specifici e la L&K caratterizzata da cromature esterne, cerchi di lega da 18″ specifici e Dynamic Chassis Control di serie.

Skoda Superb vista di profilo
Skoda Superb vista di profilo

INTERNI Anche gli interni hanno beneficiato di una bella rinfrescata, dove troviamo cromature estese alla strumentazione, ai pannelli porta ed insieme a nuove combinazioni cromatiche sui sedili per i rivestimenti in pelle o Alcantara. Negli interni della Sportline invece dominano i colori scuri, che le donano un ambiente più dinamico e sportivo.

La strumentazione è affidata al Virtual Cockipit con schermo da 10,25″, mentre il sistema dell’infotainment è integrato nello schermo da 9,2″. Una chicca infine della nuova Skoda Superb è la luce con il logo Skoda che viene proiettata sull’asfalto al momento dell’apertura della portiera.

Skoda Superb wagon Sportline plancia strumenti
Skoda Superb wagon Sportline plancia strumenti

Motori benzina e diesel nuova Skoda Superb

Oltre alla motorizzazione ibrida plug-in sulla nuova Skoda Superb sono disponibili in totale sei motori Euro 6d-TEMP e dieci diverse combinazioni di motore e cambio. L’offerta benzina comprende il motore 1.5 TSI da 150 CV e 250 Nm e due varianti del 2.0 TSI da 190 e 272 CV, da 320 e 350 Nm di coppia massima. Per quanto riguarda i diesel abbiamo il 1.6 TDI da 120 CV e 150 Nm ed il 2.0 TDI da 150 e 190 CV con 340 e 400 Nm.

Il cambio manuale di può scegliere sul 1.5 TSI e sul 2.0 TDI 150 CV. In alternativa su tutti i motori della nuova Skoda Superb c’è il cambio automatico DSG a 7 rapporti. La trazione integrale infine è disponibile sulle unità più potenti, ovvero il 2.0 TSI 272 CV e 2.0 TDI 190 CV.

Skoda Superb wagon Sportline vista posteriore
Skoda Superb wagon Sportline vista posteriore

Grande novità, nuova Skoda Superb ibrida plug-in

La grande novità della Skoda Superb è l’unità ibrida plug-in. Infatti l’ammiraglia è il primo modello elettrificato della casa boema. Il sistema ibrido è formato da un motore benzina 1.4 TSI da 156 CV (115 kW) e associato ad un motore elettrico da 85 kW. La potenza massima è dunque di 218 CV (160 kW). L’unità elettrica è alimentata da una batteria da 13 kWh consente nel ciclo WLTP fino a 55 chilometri di autonomia in elettrico.

La Superb ibrida plug-in può essere ricaricata a normali prese domestiche, con una wallbox oppure, durante la marcia, attraverso il motore benzina e il sistema di recupero dell’energia in frenata. In combinazione con il motore benzina l’autonomia totale raggiunge 850 chilometri.

Skoda Superb iV ibrida plug-in ricarica
Skoda Superb iV ibrida plug-in ricarica

Nuova Skoda Superb sistemi ADAS di aiuto alla guida

Oltre alla tecnologia Matrix per le luci abbaglianti, sul restyling della Superb abbiamo evoluti sistemi ADAS di aiuto alla guida. Ad esempio abbiamo il cruise control adattivo con funzione predittiva utilizza le immagini di una telecamera sul parabrezza e i dati del sistema di navigazione per riconoscere i limiti di velocità e le curve, adeguando automaticamente la velocità con l’anticipo opportuno.

In caso d’emergenza, il nuovo sistema Emergency Assist per strade a più corsie subentra nel controllo della vettura e, prendendo in considerazione il traffico sulle altre corsie, sposta la vettura sul margine della strada e la arresta. Il sistema utilizza le funzionalità del dispositivo di assistenza per il mantenimento della corsia e del sistema di assistenza al parcheggio e i sensori radar del Side Assistant. Mentre il Blind Spot Detect dispone di una portata fino a 20 m, il Side Assist opera fino ad una distanza di 70 m.

Sulla nuova Skoda Superb abbiamo anche il Front Assistant con funzione predittiva di protezione dei pedoni. Prima di un’eventuale collisione, il sistema avvisa con segnali ottici e acustici e mediante un leggero intervento sul freno; inoltre, se necessario, viene avviata una frenata automatica.

Skoda Superb fari anteriori Matrix Led
Skoda Superb fari anteriori Matrix Led

Annunci auto usate SUPERB – Listino prezzi SUPERB

Commenta

Tags

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Close
Close