Seat Leon Cupra Sfida Sul Ghiaccio

Una Seat Leon Cupra da 300 CV, guidata da Jordi Gené, ha sfidato una slitta trainata da sei huskies su un lago ghiacciato in Lapponia. La resistenza degli huskies e la potenza della Seat Leon Cupra.

23 marzo, 2017

Una slitta trainata da sei huskies, Alaskan e Siberiani, si misura con la Leon Cupra guidata dal pilota Jordi Gené su un lago ghiacciato della Lapponia. Una divertente sfida pensata per trarre il meglio da entrambi: da un lato, la resistenza di queste razze ancestrali, in grado di percorrere fino a 130 km al giorno, dall’altro i 300 cavalli dell’auto più potente della Seat.seat-leon-cupra-ghiaccio-huskies-jordi-gene-6

Potenza e resistenza: la Leon Cupra si distingue per il comportamento, con un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 4,9 secondi, gli huskies per la loro resistenza. E, oltre a questo, c’è da dire che sono tra le 20 razze di cani più veloci al mondo: sono in grado di fare traversate di cinque giorni, corrono a 40 km/h e trainano 30 kg di peso ciascuno.

Un metro di ghiaccio sotto le ruote: il lago di Pikku-Nissi, uno dei 188.000 presenti in Finlandia, è ricoperto da quasi un metro di ghiaccio, e ciò permette alle auto e alle slitte trainate dai cani di attraversarlo senza problemi nel periodo che va da fine anno a metà aprile.

Mentalità da leader: Mamba e Mustys sono i due leader che hanno il compito di guidare il gruppo nelle traversate. L’addestratore spiega che gli huskies si convertono in capo branco in maniera naturale.

Su ogni superficie: l’aderenza delle zampe consente agli huskies di correre sul ghiaccio o sulla neve esattamente alla stessa velocità. E Gené fa lo stesso, sfruttando al massimo il 4DRIVE e gli pneumatici da neve per questa prova di guida estrema sul ghiaccio.

-25 º: per gli huskies, i -5° che segna il termometro sono l’equivalente di una giornata calda; la temperatura ideale, per questi animali, va infatti dai -10 ai -25 gradi. Proprio come questi cani, che grazie al loro pelo riescono a sopportare il freddo, anche le auto resistono a temperature bassissime. Di fatto, ogni Seat sottoposta a prove estreme tra -40° e -110°, per garantire una qualità ottimale indipendentemente dalle condizioni climatiche.

Freni potenti come loro: se la Cupra è equipaggiata con pinze freno a 4 pistoni Brembo, la slitta si serve di una barra di metallo dentata. Entrambi i mezzi hanno bisogno di freni all’altezza della loro potenza! Di fatto, la forza dei cani è tale da rendere necessario frenare con forza con entrambi i piedi per evitare che inizino a correre prima di aver ricevuto l’ordine dalla guida.seat-leon-cupra-ghiaccio-huskies-jordi-gene-10

Una volta in marcia, il freno aiuta a mantenere stabile la parte anteriore della slitta, evitando l’effetto pendolo nelle curve. Afferma Jordi Gené:

Affrontiamo le curve in modo simile: freniamo prima di entrare, per collocare il veicolo e uscire dalla curva con la giusta traiettoria.

seat-leon-cupra-ghiaccio-huskies-jordi-gene-7 Campioni di razza: gli huskies partecipano a gare di slitta trainata da cani in tutto il mondo, come il Campionato Europeo o la Corsa della Fine del Mondo, celebrata in Argentina. Dal canto suo, la Cupra annovera numerosi successi nella sua storia, tra cui spiccano due record al Nürburgring, tracciato su cui sia la Leon Cupra ST, sia la Leon Cupra cinque porte hanno segnato un tempo inferiore agli 8 minuti.seat-leon-cupra-ghiaccio-huskies-jordi-gene-8

Tutto su Seat

Tutto su Auto Sportiva

Tutto su cupra

Tutto su estremo

Tutto su neve ghiaccio

Seguici su Youtube

Seguici in TV

newsautoTV logo
fiat 500 forever young su newsautoTV