LeonLeon CupraSeat

Seat Leon Cupra R da 300 e 310 CV

La Seat più veloce di sempre, disponibile in soli 799 esemplari, arriva in concessionaria alla fine del 2017

SEAT LEON CUPRA R – Arriva in concessionaria alla fine del 2017 il modello Seat stradale più potente di sempre: Leon Cupra R. Un edizione limitata ed esclusiva della Cupra prodotta in soli 799 esemplari. La Cupra R in particolare è disponibile in due versioni, entrambe a trazione anteriore. 300 unità verranno prodotte con cambio DSG a sei rapporti e associato al motore 2.0 TSI 300 CV, mentre le restanti 499 saranno hanno il cambio manuale a sei rapporti. Le due versioni però differiscono leggermente fra loro, infatti quella con la trasmissione manuale arriva fino a 310 CV. Ma l’incremento della potenza non è tutto, perché la mappatura del propulsore è stata completamente rinnovata, con l’obiettivo di raggiungere le migliori prestazioni.Seat Leon Cupra R

Seat Leon Cupra R com’è fatta

All’esterno la Seat Leon Cupra R ha dettagli esclusivi come le finiture in rame degli specchietti esterni, delle potenti prese d’aria per il raffreddamento e del logo. Nuovi anche i cerchi in lega da 19” mentre i passaruota più ampli completano il suo look cattivo. Per quanto riguarda la carrozzeria sono disponibile tre distinti colori: Nero Midnight, Grigio Pirineos e, per la prima volta nella gamma Seat, l’esclusivo Grigio Matte.
Balzano all’occhio i dettagli in fibra di carbonio della Leon Cupra R, presenti nell’alettone anteriore e posteriore, nelle minigonne laterali e nel diffusore posteriore (arricchito da un potente ed esclusivo doppio impianto di scarico). Il pacchetto aerodinamico in fibra di carbonio non ha solamente una valenza estetica. Proprio come nelle auto da gara, questi nuovi elementi generano una maggiore deportanza, incrementando efficienza, comportamento dinamico, prestazioni e sicurezza nelle percorrenze in curva a media e alta velocità. Di fatto, l’efficienza aerodinamica della vettura è incrementata del 12,5%.Seat Leon Cupra R

Seat Leon Cupra R interni

Nell’abitacolo balza subito all’occhio sulla consolle il numero di serie che identifica l’auto di questa edizione limitata. Confort totale e spirito racing grazie ai sedili sportivi di tipo bucket e rivestiti in Alcantara. Come all’esterno anche il volante e la leva del cambio, sfoggiano inoltre cuciture in fil di rame. Il color rame viene ripreso anche sul bordo del quadro strumenti, sulla console e sui comandi del climatizzatore, mentre i rivestimenti dei pannelli delle porte richiamano la fibra di carbonio.Seat Leon Cupra R

Seat Leon Cupra R tecnologia

La Cupra R si fa apprezzare anche per i contenuti tecnologici a bordo. Ad esempio appena si accende la macchina nello schermo touch a colori da 8”, appare un particolare messaggio di benvenuto pensato ad hoc per la Cupra R, che si sposa alla perfezione con il rombo del potente propulsore all’accensione. Oltre a questo, il suono dell’impianto di scarico è ancor più forte e sportivo, e di tanto in tanto piccoli ritorni di fiamma delizieranno appassionati e puristi di auto sportive. Il sistema Start&Stop può essere momentaneamente disattivato, all’occorrenza, nel traffico urbano. Allo stesso modo, il comportamento su strada può essere adattato alle preferenze del guidatore, grazie a 5 differenti profili di guida (Comfort, Sport, Eco, Individual e, ovviamente, il nuovo profilo Cupra). Azionando quest’ultimo il propulsore reagisce immediatamente e il contagiri si stabilizza tra gli 800 e i 1000 rpm al minimo. Nella versione DSG, l’aumento dei regimi minimi che avviene selezionando le modalità di guida Sport e Cupra R migliora ulteriormente le prestazioni del cambio.Seat Leon Cupra R

Seat Leon Cupra R meccanica

Sicuramente il top di questa nuova belva è la versione con cambio automatico che sviluppa ben 310 CV di potenza. I dieci cavalli in più si sentono soprattutto negli alti regimi, più precisamente tra i 5.800 e i 6.500 giri. Nella versione 300 CV infatti la potenza massima c’è tra i 5.500 e i 6.200.
Per sfruttare al meglio un propulsore così brillante, la Leon Cupra R è equipaggiata di serie con DCC (regolazione adattiva dell’assetto) e differenziale autobloccante VAQ a funzionamento idraulico e controllo elettronico. È inoltre interessante come il suo funzionamento non sia passivo, alla stregua di altri sistemi che utilizzano i sensori ESP per rallentare la ruota interna in curva, trasferendo maggiore potenza alla ruota esterna. In questo caso, dopo che il sistema ha analizzato di volta in volta l’aderenza di ogni pneumatico, i dischi del cambio si aprono e chiudono trasferendo il 100% della coppia a un’unica ruota.Seat Leon Cupra R

Il sistema lavora in perfetta sincronia con il resto dei sistemi di assistenza elettronici, dando e togliendo potenza senza alcuno strappo improvviso in uscita dalle curve più strette. Questo consente un minor utilizzo dei freni, che si traduce in un’erogazione della potenza più fluida. Il conducente noterà la totale assenza di sottosterzo e le eccellenti prestazioni del motore in ogni situazione.
Nello sviluppo di questo modello Seat ha fatto leva sulla sua esperienza nel motorsport. Ad esempio, al fine di migliorare l’aumento della velocità in curva e la maneggevolezza, la carreggiata è diventata più larga (di 1.530 mm e 1.593 mm per gli assi anteriore e posteriore rispettivamente) e sono stati aggiunti nuovi montanti verticali sull’asse anteriore in modo da modificare il camber negativo, tarato ora a 2° come il camber negativo posteriore.Seat Leon Cupra R

Le sospensioni adattive (DCC) e il software dello sterzo sono stati regolati per conferire un tocco più sportivo alla vettura, che monta inoltre freni Brembo. C’è anche un nuovo sistema di scarico, e la versione da 310 CV con cambio manuale monta un motore e supporti del cambio più rigidi. Inoltre, sono disponibili su richiesta gli pneumatici Michelin Pilot Sport CUP 2.
I freni Brembo anteriori, opzionali sulla Cupra, sono di serie sulla Cupra R e si caratterizzano per delle pinze speciali di colore nero. Rispetto ai freni standard, il diametro e lo spessore del disco freno aumentano da 340×30 mm a 370×32 mm.

VIDEO Seat Leon Cupra R

Commenta

Tags

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Close
Close