Seat

Scuola di Apprendistato Seat 60 anni

La Scuola di Apprendistato Seat compie 60 anni e, per celebrare questa ricorrenza, la Casa riunirà tutti gli ex studenti in una giornata di festeggiamenti prevista per il prossimo 30 settembre. Dalla sua fondazione nel 1957, il centro educativo ha preparato oltre 2.600 professionisti per lavorare nell’industria automobilistica, consolidandosi come un punto di riferimento della Formazione Professionale Duale in Spagna.
Per l’occasione, la Scuola ha convocato tutti i suoi ex studenti, che avranno modo di raccontare la propria esperienza e vedere in prima persona il futuro della formazione in campo Automotive. Sono stati ricreati pannelli storici, con foto delle diverse classi di diplomati, copertine e articoli di giornale e strumentazioni del passato. Il futuro, invece, verrà mostrato in uno spazio di Industria 4.0 e nell’“Electric Lab”, nel quale gli studenti della Scuola hanno recentemente sviluppato un’auto elettrica finalizzata all’educazione stradale per i bambini.

Ha commentato Xavier Ros, Vicepresidente Seat per le Risorse Umane:

La Scuola di Apprendistato è diventata un’istituzione per la Seat e un punto di riferimento nell’ambito della Formazione Duale. La sua capacità di adattarsi costantemente alle condizioni reali dell’industria ha fatto sì che, a oggi, sia l’unica Scuola aziendale con un’attività formativa lunga 60 anni. 

Praticamente la totalità degli studenti che completano la propria formazione, non appena terminati gli studi vengono integrati nell’organico della Seat con contratto a tempo indeterminato: quest’anno, gli alunni assunti dall’Azienda sono già oltre 50.

Oltre alla formazione didattica in aula e in officina, completata con ore di lavoro nei centri di produzione della Seat, gli studenti hanno la possibilità di lavorare a progetti propri. Durante lo scorso anno accademico, un gruppo di studenti ha disegnato, costruito e fabbricato un’auto elettrica che verrà mostrata durante la giornata di celebrazione del 60° anniversario e che è pensata per essere facilmente replicata e utilizzata nei corsi di educazione stradale destinati ai più piccoli.

Inoltre, la Scuola conta con un’unità produttiva, uno spazio in cui gli studenti sviluppano per conto della Seat progetti innovativi non presenti sul mercato, o valide alternative a prodotti esistenti. Si tratta di un laboratorio dove, in un contesto e con una finalità educativi, gli apprendisti sviluppano prodotti utili alle diverse aree aziendali.

Per esempio, attualmente lavorano a robot a guida autonoma finalizzati al trasporto delle componenti produttive, oltre ad aver sviluppato alcuni elementi concepiti appositamente per le specifiche necessità dei vari Dipartimenti della Seat. Tra i più rilevanti, un dispositivo per il trasporto di molle in grado di garantire la disponibilità di queste componenti esattamente nel punto della catena produttiva in cui sono necessarie, senza rallentare il processo, né compromettere la loro istallazione e la sicurezza dell’operaio. Gli alunni hanno inoltre sviluppato radio e strumenti di comunicazione utilizzati nel Centro Tecnico, per far sì che gli ingegneri lavorino allo sviluppo dei modelli dalle proprie scrivanie, senza necessità di trovarsi fisicamente nell’auto.

Affrontare questo tipo di progetti, per gli studenti non solo significa rispondere a necessità puramente tecniche, ma anche tenere in conto aspetti quali la percorribilità dal punto di vista economico, le tempistiche e la qualità, tra gli altri. In questo modo, oltre alle capacità tecniche, hanno modo di acquisire altre competenze utili per il proprio futuro lavorativo, come la responsabilità, l’orientamento al cliente e al risultato.

Attualmente, la Scuola di Apprendistato della Seat offre tre cicli di Formazione Professionale di grado intermedio che garantiscono agli studenti un doppio diploma, spagnolo e tedesco, come Tecnici Meccanici, Elettromeccanici e in Elettromeccanica delle Auto. Con il passare degli anni, la Scuola ha saputo adattarsi alle nuove richieste del mondo accademico, come l’incorporazione, nel 2012, del sistema di Formazione Professionale Duale in tedesco. Questo programma permette di combaciare apprendistato teorico in aula e pratico, con cicli di lavoro nell’impianto produttivo della Seat. Il sistema consente agli studenti di ottenere il doppio titolo, tedesco e spagnolo, una volta completate le 4.600 ore di formazione previste nei tre anni del corso. Seat è il maggior creatore di impiego nel settore industriale e uno dei principali in assoluto in Spagna, con un totale di quasi 100.000 impieghi (diretti e indiretti).

Commenta

Tags

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Back to top button
Close