RenaultTESTVideoZoe

Come viaggiare gratis con un’auto elettrica: consumo reale Renault Zoe 110

Viaggiare senza spendere 1 euro con una Renault Zoe che ha percorso quasi 700 km ricaricando gratuitamente lungo il tragitto: da Molinella con tappa a Berceto e Bergamo e rientro a Molinella

Chi l’ha detto che l’uso dell’auto elettrica deve essere confinato solo in città e non può affrontare un viaggio? Con la Renault Zoe 110, pianificando il percorso e localizzando i punti di ricarica gratuiti, in tre giorni è possibile percorrere quasi 700 km senza spendere un euro. Vi racconto come ho fatto in un viaggio con partenza da Molinella, passando per Berceto e Bergamo con rientro a Molinella!

Ricarica di energia elettrica presso una colonnina sulla piazza
Ricarica di energia elettrica presso una colonnina sulla piazza

Viaggio in auto elettrica con la Renault Zoe

Il viaggio che vi raccontiamo in auto elettrica al volante della Zoe 110 con batteria da 41 kWh (la nuova Zoe ha la batteria da 51 kwh e 400 km di autonomia) è partito da Molinella (in provincia di Bologna), poi è proseguito in direzione di Berceto, in provincia di Parma a 852 metri sul livello del mare ed è terminato a Bergamo Orio Center. Dalla città lombarda ovviamente il protagonista di questa storia ha dovuto fare ritorno nella sua abitazione, ovvero nel comune di Molinella nel bolognese, percorrendo in totale quasi 700 km in tre giorni.

Renault Zoe auto elettrica in viaggio
Renault Zoe auto elettrica in viaggio

Autonomia reale della Renault ZOE 110 in autostrada con aria condizionata accesa

La Renault Zoe in questione ha un’autonomia dichiarata di 300 km in WLTP (reali) ed ha affrontato questo viaggio a pieno carico, sia nel bagaglio che nei posti a sedere e con l’aria condizionata sempre accesa.

L’autonomia reale di quest’auto con un pieno di energia è di 180 km a velocità autostradale (max 130 km/h), mentre i 300 dichiarati si riferiscono ad un percorso extra urbano, ad una velocità non superiore ai 90 km/h.
Se si oltrepassa la soglia delle velocità consigliate i consumi salgono vertiginosamente.

viaggio auto elettrica renault zoe
Il viaggio è stato affrontato con la Renaut Zoe a pieno carico

Punti di ricarica auto elettrica dove trovarli in Italia

Per pianificare il viaggio e soprattutto per trovare i punti di ricarica gratuiti ho usato Chargemap e collegando il proprio cellulare al sistema di infotainment dell’auto per visualizzare in totale sicurezza le indicazioni di Google Maps, che fra le sue funzioni c’è anche quella per visualizzare le colonnine di ricarica.

Le colonnine gratuite si trovano presso centri commerciali o ristoranti, LIDL ad esempio ha istallato punti di ricarica fino a 20 kW in AC.

Colonnina centro commerciale LIDL



Prima tappa 200 km da Molinella a Berceto

La prima tappa, di quasi 200 km partita da Molinella (BO) in direzione Berceto Parma, che si trova in montagna a 852 metri sul livello del mare. Un dato non da poco perché significa che la Zoe nell’ultimo tratto è stata sottoposta ad uno sforzo ulteriore per affrontare la salita.  Di seguito il diario di bordo di questo viaggio:

Arrivato a Parma, ho autonomia sufficiente per arrivare a Berceto, ma visto che la famiglia deve fare un acquisto dell’ultimo minuto, mi fermo al LIDL, cosi faccio un rabbocco di energia gratis.

BERCETO Arrivo a Berceto, al B&B Le Spine dove avrei sostato fino al giorno dopo e collego l’auto ad una normale spina schuko (dove c’è presa c’è ricarica e, tutti hanno la corrente in casa).

L’autonomia residua è di 80 Km, tempo di ricarica a 2 kW (non voglio sovraccaricare il loro impianto e imposto a 2 invece che a 3 Kw). Il tempo necessario per un pieno di energia è stato di circa 18 ore, ovvero le ore in cui la macchina sarebbe stata comunque ferma.



L’auto elettrica in discesa carica la batteria, da Berceto verso Bergamo per altri 200 km

Si riparte da Berceto con direzione Bergamo per altri 200 km: durante la discesa l’auto guadagna Km invece di perderne e, cosa importante non uso freni. Mettiamolo in conto nell’economia generale dell’auto. Arrivo in autostrada, traffico e maltempo mi costringono comunque ad una velocità non superiore ai 110 km/h.

A Bergamo potevo andare subito a destinazione, ma non avrei potuto ricaricare per avere l’auto pronta per il viaggio di ritorno Bergamo-Molinella. Siccome sulla tabella di marcia ero in anticipo sono andato a ricaricare la Zoe all’Orio Center, dove ci sono 6 colonnine da 20 kW.

Qui l’unico problema è stato quello di fare un giro incedibile per andare all’infopoint a ritirare la tessera per la ricarica e poi rifare il giro per scollegare l’auto (le colonnine LIDL sono plug and play). La sosta per la ricarica è durata un ora e mezza, cioè il tempo di un gelato, una visita al lego store.



Da Bergamo a Molinella, ritorno a casa per altri 300 km

Fatto il pieno di energia la Renault Zoe è pronta per percorrere tutta d’un fiato la tratta finale di quadi 300 km Bergamo-Molinella. Lungo il percorso avevo organizzato una colazione al Mc Donald di S Giovanni Lupatoto, che si trova all’ingresso della Strada statale 434 Transpolesana Verona Ferrara.

Qui l’unico problema,  è rappresentato dalla colonnina che non ricarica in 20 Kw ma a 7 kW. Qui ho 80 km di autonomia, Ferrara dista 100 km mentre casa ne dista 140 km. Quindi durante il tempo di un cappuccio con cornetto e bagno, invece di mettere dentro 100-150 Km come preventivato, ne metto dentro solo 40. Sufficienti per arrivare a Ferrara Nord.

FERRARA Parto e arrivo a Ferrara nord, con ancora 20 Km di autonomia. Ora a Ferrara la situazione è grottesca, perché fai prima a caricare gratis che a pagamento. Infatti la colonnina ENEL comoda è sempre guasta, l’altra si trova all’interno della ZTL.

Nel parcheggio di Decatlon c’è una colonnina che carica gratis a 7 kWh con la tessera, mentre LIDL si trova a pochi metri dall’uscita Ferrara nord, da 20Kwh senza tessera e di fianco ad un ristorante.
Quindi essendo già mezzogiorno, pranzo ed effettuo una ricarica gratuita!

La Renault Zoe di Stefano Pozzato che ha effettuato il viaggio a costo zero.
La Renault Zoe di Stefano Pozzato che ha effettuato il viaggio a costo zero.

700 km gratis! Consumo reale Renault Zoe 110

Il viaggio si è concluso come avrai potuto notare senza neanche spendere un euro! Sono stati percorsi 670 km gratuitamente consumando circa 100 kwh per un importo parti a circa 20€ considerando un prezzo di 0,2 € per KWh. Il consumo medio è stato di 15 kwh per ogni cento chilometri.

viaggio auto elettrica renault zoe consumo reale kwh/100 km consumo medio
Schermata con il consumo totale e medio di corrente della Renault Zoe 110

Guarda la VIDEO PROVA dell’auto elettrica Renault ZOE

Annunci auto usate ZOE – Listino prezzi ZOE

Commenta

Tags
Back to top button
Close