F1 news Formula 1Racing

Sprint Race F1, che cos’è, come funziona, regolamento

Nel 2024, il format della Sprint Race subisce ulteriori cambiamenti: le qualifiche per il Gran Premio si tengono quattro ore dopo l'inizio della Sprint al sabato mattina. Come funziona il regolamento della nuova qualifica in F1.

Nella stagione 2024 di Formula 1, viene introdotto il nuovo formato della Sprint Race. Il venerdì ora vede lo svolgimento delle libere 1 e le qualifiche per la Sprint. Il sabato, invece, è dedicato alla Sprint Race e alle qualifiche per la gara principale di domenica. Il tempo che intercorre tra i due appuntamenti del sabato è di quattro ore. Infine, la domenica è il giorno della gara principale. Gli appuntamenti da tenere a mente per il 2024 con questa formula sono: Cina, Miami Austria, Stati Uniti, Brasile e Qatar.

Sprint Race F1, che cos’è

La Sprint Race è un gara di 30 minuti e circa 100 km, che serve a rendere più spettacolare il weekend di gara. Le Sprint Race sono state introdotte nel 2021 con l’obiettivo di rendere più emozionante il weekend di gara e di anno in anno il formato ha subito vari cambiamenti, suscitando diverse polemiche. L’ultimo aggiornamento del 2023 prevedeva il sabato quasi come una giornata separata dal weekend di gara e nel 2024 si cambia ancora.

Qualifiche e Sprint Race F1, come funzionano

La recente riunione della F1 Commission in previsione della stagione 2024 di Formula 1, che scatta il 3 marzo in Bahrain, ha deciso di ripartire il venerdì con le prove libere 1 seguite dalle Sprint Shootout. Di conseguenza, la mini gara si svolge il sabato mattina, seguita dalle qualifiche per il Gran Premio nel pomeriggio, mantenendo la gara principale la domenica.

Qualifiche e Sprint Race F1
La Sprint Race nel 2024 si svolge il sabato mattina, prima delle qualifiche per la gara

Questa riorganizzazione dei giorni del weekend crea una corsa contro il tempo, con una pausa di sole quattro ore tra la Sprint e le Qualifiche del Gran Premio, diventando un momento cruciale. La sessione di lotta contro il cronometro si divide sempre in Q1, Q2 e Q3, con la stessa modalità di eliminazione e promozione al turno successivo. Inoltre, la situazione potrebbe complicarsi in caso di incidenti durante la Sprint, mettendo in gioco le possibilità del team per la gara della domenica.

Sprint Race F1 regolamento

Tutti i dettagli del regolamento 2024 della Sprint Race devono ancora essere definiti. In ogni caso si prevede potenzialmente l’implementazione di due periodi Parco Chiuso: uno che coprirebbe gli eventi della Sprint e un altro che verrebbe attivato dalle qualifiche del sabato pomeriggio fino alla gara di domenica. Tra i punti critici c’è da dire che con sole quattro ore a disposizione tra la Sprint Race del mattino e le qualifiche del pomeriggio, i team potrebbero ritrovarsi in una corsa contro il tempo.

Sprint Race F1 regolamento gomme
Nei weekend con Sprint Race potrebbero esserci due periodi di Parco Chiuso

È evidente che vorranno sfruttare al massimo i dati e le analisi della Sprint per prepararsi al meglio per la gara. Con una sola sessione di prove libere 1 il venerdì, le squadre tendono a fare affidamento principalmente sui setup di base preparati in fabbrica, apportando solo piccole modifiche in base alle condizioni della pista. In caso di incidente invece si sta discutendo sulla possibilità di avere telai di riserva preassemblati in parte, per affrontare eventuali incidenti che richiedano sostituzioni rapide.

Qualifiche Sprint Shootout F1

I tempi della Sprint Shootout decidono la griglia di partenza della F1 Sprint che inizia il venerdì pomeriggio, dopo la prima sessione di prove libere. Il risultato della F1 Sprint non determina variazioni nella griglia di partenza e la pole position per la gara di domenica, la quale è stabilita invece dal tradizionale formato di qualifiche che si svolge sabato pomeriggio, dopo la Sprint Race.

Qualifiche Sprint Shootout F1
La Sprint Shootout, che si svolge il venerdì, determina solo la griglia di partenza della Sprint Race

Eventuali penalità in griglia ricevute nelle prime prove libere o in qualifica vengono applicate alla gara, mentre eventuali penalità in griglia ricevute nello Sprint Shootout si applicano solo alla Sprint; infine eventuali penalità in griglia ricevute nella Sprint si applicano in gara.

Punti Sprint Race F1

Non cambia il criterio di assegnazione dei punti della Sprint, per le classifiche iridate (piloti e costruttori).

Punti Sprint Race F1
Il vincitore della Sprint Race conquista 8 punti per le classifiche iridate

Al termine della mini gara vengono premiati i primi 8 classificati della Sprint: 8 punti al vincitore, 7 al secondo, 6 al terzo, 5 al quarto, 4 al quinto, 3 al sesto, 2 al settimo ed 1 all’ottavo.

Gare F1 2024 con la Sprint Race

Le gare del 2024 con la Sprint sono quelle in programma sulle piste di Shanghai in Cina, Miami negli USA, Red Bull Ring in Austria, Austin in Texas negli Stati Uniti, Interlagos in Brasile e Losail in Qatar.

Per quanto riguarda gli orari, la Sprint Race del sabato mattina inizia quattro ore prima delle qualifiche per il Gran Premio. Ad esempio, per dare un riferimento agli orari europei, la gara breve in Austria inizia alle 12.00, mentre le qualifiche si svolgono alle 16.00. È da notare che il giorno successivo, la gara principale inizia normalmente alle 15:00, come negli anni precedenti.

GP DATA SPRINT QUALIFICA GARA
Cina 21 aprile 11:00 15:00 15:00
Miami 5 maggio 12:00 16:00 16:00
Austria 30 giugno 12:00 16:00 15:00
Stati Uniti 20 ottobre 13:00 17:00 14:00
Brasile 3 novembre 11:00 15:00 14:00
Qatar 1 dicembre 16:00 20:00 20:00
Orari F1 (locali) dei GP con il format della Sprint Race nel 2024

Leggi anche:

Calendario F1 2024

Orari Formula 1

Punti F1 piloti e costruttori come si assegnano

Sprint Race come funziona

Tempi LIVE F1

→  NOTIZIE F1

Regolamento nuove Power Unit F1 2026

→ Cosa ne pensi sulla stagione di F1? Fai un salto sulla discussioni F1 sul FORUM!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

per ricevere aggiornamenti da Newsauto.it

Seleziona lista (o più di una):

Informativa sulla privacy

Marco Savo

Marco Savo, classe 1983. La mia carriera è iniziata nel mondo del calcio per poi approdare a quello dell’auto. Cerco di aggiornare gli appassionati e gli utenti dell'auto con gli argomenti più interessanti legati alle automobili.
Pulsante per tornare all'inizio

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto