RacingRally

Rally Targa Florio 2019, programma 103^ edizione

Il Rally Targa Florio 2019, programma e percorso della terza prova del CIR Campionato Italiano Rally. La Citroën C3 R5 per la prima volta sulle strade della corsa più antica del mondo

In Sicilia questo weekend si disputa la mitica Targa Florio, terza prova del Campionato Italiano Rally CIR 2019. La gara è organizzata dall’Automobile Club Palermo in collaborazione con Automobile Club d’Italia e quest’anno taglia il traguardo delle 103 edizioni. Al fianco dei protagonisti del CIR 2019 corrono anche i piloti impegnati nel Campionato Italiano Rally Autostoriche e nel Campionato Rally di 8^ Zona e del Campionato Italiano Regolarità a Media.

Percorso Targa Florio 2019

La Targa Florio prende il via ufficialmente venerdì pomeriggio da Palermo ed il programma prevede la prova speciale spettacolo che si svolge a Termini Imerese alle ore 17.13 sui 2,5 km, e poi due passaggi sulla nota “Cefalù”, di 14, 70 km. La Targa Florio, la più antica del mondo, per questa edizione ripercorre i luoghi più leggendari della Targa Florio.

Il percorso in parte torna alla tradizione perché le prove interessano tratti sia del piccolo che del medio che del lungo circuito delle Madonie e, dopo la risistemazione delle strade, ospita con alcune prove storiche, come la speciale che partirà dalle Tribune di Cerda.

Percorso Targa Florio 2019
Percorso e mappa primo giorno Rally Targa Florio 2019

L’arrivo è previsto sabato 11 maggio alle ore 20:51 nel Belvedere di Termini Imerese, quartier generale del rally. Il percorso prevede 17 tratti cronometrati, pari a 151,35 km. In totale il tracciato della Targa Florio 2019 prevede 558,56 Km.

Percorso Targa Florio 2019
Percorso e mappa secondo giorno Rally Targa Florio 2019

Programma 103^ Targa Florio 2019

  • Fondo: Asfalto
  • Percorso totale: 558,56 km
  • Prove speciali cronometrate: 17 per un totale di 151,35 km
  • Il Parco Assistenza è presso Molo Trapezoidale c/o Porto di Termini Imerese Viale Targa Florio – Termini Imerese

Venerdì 10 maggio: 3 Prove Speciali e 31,70 km cronometrati

  • 16h00: Partenza – Palermo, “Piazza Massimo” (Piazza Giuseppe Verdi)
  • 16h52: Parco Assistenza Targa Florio Village
  • 17h13: SPS1 – Termini Imerese 1
  • 17h19: Parco Assistenza Targa Florio Village
  • 19h43: PS2 – Cefalù 1
  • 21h12: PS3 – Cefalù 2
  • 22h17: Parco Assistenza Targa Florio Village
  • 22h52: Arrivo Prima Giornata – Parco Chiuso – Termini Imerese

Sabato 11 maggio: 14 Prove Speciali e 119,65 km cronometrati

  • 07h05: Parco Assistenza Targa Florio Village
  • 07h52: PS4 – Tribune 1
  • 08h16: PS5 – Targa 1
  • 08h45: PS6 – Scillato Polizzi 1
  • 09h51: PS7 – Geraci 1
  • 10h08: PS8 – Bergi 1
  • 10h57: PS9 – Collesano 1 
  • 12h12: Parco Assistenza Targa Florio Village
  • 13h14: PS10 – Tribune 2
  • 13h38: PS11 – Targa 2
  • 14h07: PS 12 – Scillato Polizzi 2
  • 15h13: PS 13 – Geraci 2
  • 15h30: PS 14 – Bergi 2
  • 16h19: PS 15 – Collesano 2

Nuova Citroën C3 R5 alla Targa Florio 2019

In Sicilia alla Targa Florio 2019 non ci sarà più la Peugeot 208 T16 di Paolo Andreucci e al suo posto c’è per la prima volta la nuova Citroën C3 R5 dell’equipaggio Luca Rossetti ed Eleonora Mori.

Rally Sanremo 2019 Citroën C3 R5 Rossetti/Mori
Citroën C3 R5 Rossetti/Mori

Luca Rossetti: “Dopo l’amarezza del Sanremo, dove abbiamo sfiorato il podio, affrontiamo ora un’altra gara simbolo del rallismo, la Targa Florio, una delle mie gare preferite che si disputa in una terra, la Sicilia, cui sono particolarmente legato. Il percorso di gara è abbastanza atipico rispetto a tutti gli altri del Campionato Italiano, con prove di solito molto veloci dove le posizioni di testa saranno giocate sul filo dei decimi, anche in considerazione dell’alto livello dei concorrenti.

Credo che le PS di Polizzi e di Cefalù faranno la differenza in classifica, mentre sono un gradito ritorno, dopo tanto tempo, le Speciali Targa e Tribune. Come al solito, io ed Eleonora ce la metteremo tutta per cogliere un risultato all’altezza delle competitività della nostra ancor giovane Citroen C3 R5, supportati dalle qualità degli pneumatici Pirelli e dall’esperienza della nostra équipe tecnica guidata da Fabrizio Fabbri”.

Eleonora Mori: “Puoi avere tanta esperienza, ma è sempre una grande emozione essere al via della più antica gara automobilistica al mondo, in più circondati dall’entusiasmo e dal calore contagiosi degli spettatori siciliani. La Targa è una gara tradizionalmente complicata, non solo perché molto veloce ma anche perché l’aderenza varia moltissimo in base alle condizioni meteo: da qui la necessità di azzeccare la scelta giusta di gomme. Mio compito sarà quello di dare a Luca il massimo supporto per disputare al meglio questa gara e puntare ad un buon risultato finale”.

CIR 2019 Rally Ciocco, Citroën C3 R5 Rossetti/Mori
Luca Rossetti ed Eleonora Mori Citroën C3 R5

Calendario Campionato Italiano Rally 2019

Classifica CIR 2019

Commenta

Tags

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Close
Close