Formula 1 - F1Racing

Qualifica Sprint F1, che cos’è, come funziona, regolamento

Arriva in F1 la Qualifica Sprint, una gara sulla distanza di 100 km che serve a determinare la griglia di partenza del Gran Premio vero e proprio. Il vincitore oltre alla pole conquista anche 3 punti in classifica.

La griglia di partenza di Formula 1 da questa stagione in alcuni GP viene stabilita da un’inedita Qualifica Sprint, ovvero attraverso una gara vera e propria di 100 km con l’ordine d’arrivo che va a formare la griglia della partenza del Gran Premio vero e proprio.

La qualifica sprint nel 2021 sarà testata in tre GP, due in Europa, uno extra-Europa. La prima qualifica sprint si potrà disputare in occasione del Gp di Gran Bretagna a Silverstone.

Qualifica Sprint F1, che cos’è

La Qualifica Sprint è un gara di 100 km, che serve a determinare la griglia di partenza per il Gran Premio di Formula 1. Si tratta di una modifica epocale che stravolge il consueto format di gara, con l’obiettivo di attirare un pubblico maggiore.

Qualifica Sprint F1, che cos'è
La Qualifica Sprint si svolge sulla distanza di 100 km

In questa stagione si parte con tre appuntamenti sperimentali, due in Europa ed uno extra-Europa. Se la sperimentazione andrà a buon fine la Qualifica Sprint andrà a sostituire definitivamente l’attuale format di gara.

Qualifica Sprint F1, come funziona

Il venerdì ci sarà una sessione di qualifiche dopo le prime prove libere che determinerà la griglia per le qualifiche Sprint di sabato. I risultati delle qualifiche Sprint di sabato determineranno la griglia per la gara di domenica. Inoltre i primi tre classificati nelle qualifiche Sprint di sabato riceveranno punti, con il primo posto che riceve tre punti, il secondo due punti e il terzo un punto.

Qualifica Sprint F1, come funziona
Il risultato della Qualifica Sprint determina la griglia di partenza del Gran Premio di F1

Nella giornata di venerdì si svolge la prima sessione di prove libere di 60 minuti al mattino con due set di pneumatici per le squadre che possono scegliere liberamente. Nel pomeriggio di venerdì è in programmala qualifica per la gara Sprint, con cinque set di gomme morbide disponibili per i piloti.

Al sabato si inizia la mattina con una seconda sessione di prove libere di 60 minuti al mattino con un treno di gomme per le squadre che possono scegliere liberamente. Poi è la volta della Qualifica Sprint sulla distanza di 100 km, con due set di gomme per le squadre che potranno scegliere liberamente.

Qualifica Sprint F1 punti al vincitore
Il vincitore della Qualifica Sprint oltre alla pole conquista anche 3 punti in classifica

L’ordine d’arrivo stabilirà la griglia di partenza del Gran Premio domenicale, con i piloti che hanno a disposizione i due set di gomme rimanenti.

Qualifica Sprint F1 regolamento

In caso di condizioni di bagnato il regolamento della Qualifica Sprint prevede tre set di pneumatici da bagnato e quattro set di pneumatici intermedi all’inizio dell’evento. Se la FP1 o le qualifiche sono bagnate, le squadre riceveranno un set aggiuntivo di intermedie ma devono restituire un set intermedio usato prima delle qualifiche sprint.

Se le qualifiche Sprint sono bagnate, le squadre possono restituire 1 set di Wet o Intermediate usate dopo, per essere sostituite con una nuova serie di Intermedi.

F1 Gp Emilia Romagna, vittoria per Verstappen ad Imola [foto classifiche]
Se le Qualifiche Sprint si svolgono sotto la pioggia i piloti hanno a disposizione un set aggiuntivo di intermedie

Durante i weekend con la Qualifica Sprint le squadre devono rispettare le norme da Parco Chiuso, a partire alla partenza delle Qualifiche del venerdì, dove è proibito cambiare i componenti principali delle monoposto.

L’obiettivo del Parco Chiuso è quello di evitare la costruzione di vetture speciali da qualifica, di limitare il numero di ore necessarie per la preparazione dell’auto per il giorno successivo e per consentire una sufficiente riconfigurazione delle vetture per rendere le prove libere del sabato mattina una sessione utile.

Impianto frenante e sospensioni McLaren F1 MCL34 2019 nel box di Monza
Durante i weekend con la Qualifica Sprint scatta il parco Chiuso dalle qualifiche del venerdì

Sotto il regime di Parco Chiuso i meccanici sulle monoposto possono solo cambiare la distribuzione dei pesi, intervenire sul raffreddamento delle power unit. Il cambio potrà essere regolato modificando le uscite del cofano motore o le prese d’aria a condizione che le temperature ambientali dichiarate registrate dal fornitore di servizi meteo nominato dalla FIA un’ora prima dell’inizio delle qualifiche e un’ora prima dell’inizio della Sprint Qualifying possano variare di 10° centigradi o più.

Potrebbero interessarti (anzi te lo consiglio!)

👉 Calendario F1 2021

👉 Classifiche F1 2021 piloti e costruttori

💥 Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI.
👉 Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto