PistaRacing

DS Techeetah ePrix Cile: gara e piloti

Com'è andato l'ePrix di Santiago del Cile del team DS Techeetah? Ecco l'approfondimento gara dedicato al team francese di Formula E con le dichiarazione di Vergne e Dacosta e le rispettive classifiche piloti e costruttori

Per DS Techeetah l’ePrix del Cile è stato una tappa abbastanza particolare. Un weekend dal sapore dolce amaro, per così dire, vista la seconda posizione guadagnata da Da Costa ed il ritiro di Vergne, avvenuto dopo una brillante rimonta da metà griglia che avrebbe potuto fruttare un’ottima doppietta sul podio.

DS Techeetah, la gara di Vergne all’ePrix del Cile

La gara di Jean Eric-Vergne svolta durante l’ePrix di Santiago del Cile, a bordo della sua DS Techeetah E-Tense FE 20, è stata una gara altalenante dall’esito sfortunato. Partito dall’undicesima piazza, ha iniziato a guadagnare posizioni su posizioni, arrivando a conquistare di forza il terzo posto. A gara conclusa sarebbe arrivato anche a podio -magari guadagnando la vittoria – se non fosse stato costretto al ritiro a causa della perdita del copriruota della sua monoposto.

Ecco come Vergne ha commentato la sua gara:

“Sono deluso di non aver vinto questa gara, che era alla nostra portata. Ma nei primi tre giri ci sono stati diversi contatti e ho danneggiato l’alettone anteriore, che si è rotto definitivamente quando sono risalito al 3° posto, e sono stato costretto all’abbandono. È un vero peccato, perché avevamo un’ottima velocità e una buona gestione dell’energia. Avrei veramente potuto dire la mia in questa gara!”

Jean-Eric Vergne – DS Techeetah

jean-eric vergne eprix santiago del cile
Jean-Eric Vergne durante l’ePrix di Santiago del Cile

La gara di Vergne, pilota DS Techeetah, durante l’ePrix del Cile poteva concludersi sicuramente in maniera migliore. Il due volte campione di Formula E è stato sfortunato anche durante la Gara 2 dell’ePrix di Ad Diriyah dove un problema alla sua monoposto l’ha costretto al ritiro. Attualmente si trova al 16° posto nella classifica piloti con soli 4 punti.

DS Techeetah, la gara di Da Costa all’ePrix del Cile

La gara di Antònio Félix Da Costa è stata totalmente diversa rispetto quella del suo team mate. Il pilota portoghese partendo dalla decima posizione, ha chiuso la gara a podio sfiorando addirittura la vittoria, grazie alle straordinarie prestazioni della sua DS Techeetah.

Nelle ultime tornate dell’ePrix, Da Costa ha ingaggiato una battaglia non indifferente contro la BMW i Andretti (ex team di appartenenza) di Gunther, arrivando ad agguantare anche la prima posizione, costretto a cederla qualche giro dopo per evitare di surriscaldare troppo la batteria della sua DS Techeetah sollecitata durante la rimonta per la caccia alla vittoria.

Queste le parole del pilota portoghese:

“Salire sul podio e battermi per la vittoria alla terza gara con il mio nuovo team è fantastico. Ma dobbiamo lavorare ancora. Abbiamo mancato la vittoria per pochissimo, ma il nostro team è ancora relativamente nuovo e dobbiamo imparare a gestire meglio determinate situazioni. Oggi abbiamo commesso un errore nella gestione dell’energia. Mi sentivo a mio agio e ho attaccato per andare in testa, ma poi ho dovuto rallentare per controllare la temperatura. Comunque è sempre meglio arrivare in fondo al secondo posto e prendere punti, piuttosto che non concludere del tutto!”.

Antònio Félix Da Costa – DS Techeetah

da costa formula e eprix santiago del cile
Antònio Félix Da Costa sul podio durante l’ePrix del Cile

Con la seconda posizione guadagnata durante l’ePrix di Santiago del Cile, Antònio Félix Da Costa finisce in settima posizione in classifica piloti a quota 21 punti.

DS Techeetah festeggia il 50° ePrix in Formula E

Durante la terza tappa stagionale a Santiago del Cile, il team DS Techeetah ha festeggiato il suo 50° ePrix in Formula E. Questo significativo traguardo non poteva essere celebrato in maniera migliore se non con un ottimo podio guadagnato da Da Costa.

Xavier Mestelan Pinon, Direttore di DS Performance, si è dimostrato entusiasta del risultato ottenuto ed ha commentato con queste parole l’elettrizzante gara in Cile:

“Il 50° E-Prix di DS Automobiles ci ha tenuti tutti in fibrillazione», dichiara con entusiasmo Xavier Mestelan Pinon, Direttore di DS Performance. « La gara è stata appassionante e i nostri piloti hanno dimostrato che il nostro obiettivo è sempre vincere. Nonostante la delusione per l’abbandono di Jean-Éric siamo molto soddisfatti del secondo posto di Antonio, conquistato dopo una magnifica rimonta,ma soprattutto del ritmo che hanno tenuto le nostre auto in gara. Sappiamo che avremmo potuto fare di più, ma ci rimettiamo al lavoro con lo stesso obiettivo: conservare le nostre due corone!”.

Xavier Mestelan PinonDirettore di DS Performance

team ds techeetah eprix santiago del cile
Tutto il team DS Techeetah durante l’ePrix del Cile

Con il podio di Da Costa, il team DS Techeetah si ritrova a quota 25 punti ed in sesta posizione nella classifica costruttori del campionato elettrico di Formula E.

Il prossimo appuntamento del calendario sarà il 15 febbraio a Città del Messico, quarta gara del campionato, dove i piloti si daranno battaglia sullo stesso circuito Autodromo Hermanos Rodriguez (con layout differente) usato dai piloti di F1.

Calendario Formula E 2020

Classifiche Formula E 2020

💥 Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI

Lascia un commento sul nostro FORUM!

Commenta

Tags

Raffaello Caruso

Mi presento: sono Raffaello Caruso, classe '94 di Catanzaro studente presso l'Università degli Studi "L'Orientale" di Napoli, e da sempre sono un grande appassionato di motori. Coltivo questa grande passione dall'età di 3 anni grazie a mio padre che da sempre mi ha istruito nel "culto dei motori" e, sempre grazie a lui, all'età di 8 anni ho partecipato in maniera agonistica a diverse competizioni di GoKart. Seguo assiduamente ogni competizione motoristica a quattro ruote, soprattutto la F1 di cui sono grande appassionato.
Back to top button
Close