FiestaFordRacingRally

Nuova Ford Fiesta R5, debutto al Rally di Roma 2019

La nuova Ford Fiesta R5, preparata direttamente da M-Sport, debutta in gara al Rally di Roma 2019 con Simone Campedelli e Tania Canton, nel team Orange 1 Racing

Al Rally di Roma Capitale 2019 debutta in gara la nuova Ford Fiesta da rally R5, guidata da Simone Campedelli in coppia con Tania Canton. L’equipaggio Orange 1 Racing ha il compito di portare al debutto tricolore e nel campionato Europeo la Nuova Ford Fiesta R5, preparata nella factory Britannica M-Sport.

Campedelli per la seconda parte della stagione del Campionato Italiano Rally può contare su un’arma in più e punta deciso al titolo tricolore. attualmente il pilota Ford è terzo nella classifica con 9,75 punti da recuperare su Giandomenico Basso, primo in classifica.

Nuova Ford Fiesta R5
Nuova Ford Fiesta R5 di Simone Campedelli del team Orange 1

Nuova Ford Fiesta R1 al Rally di Roma 2019

Nell’appuntamento capitolino Ford Racing, insieme all’attesissima R5, porta al debutto anche la più piccola Ford Fiesta R1, per andare alla carica anche nel Campionato Italiano R1.

Il nuovo bolide da competizione è uscita da pochi giorni dalla factory M-Sport Poland, che ha seguito direttamente sviluppo ed omologazione, secondo le nuove linee previste dal regolamento tecnico FIA 2019 per la classe R1. Sulle strade Italiane a viene affidata al team TH Motorsport di Biella e viene gommata con gli pneumatici Hankook.

Nuova Ford Fiesta R1

 Al volante della Nuova Ford Fiesta R1 c’è il pilota Daniele Campanaro, affiancato alle note da Irene Porcu. L’equipaggio toscano punta dritto al titolo tricolore.

“Nei giorni passati siamo stati invitati a Cracovia in M-Sport Poland per un’intera giornata di test sulla vettura – le parole di Daniele Campanaroè stata un’esperienza molto positiva quella di potere lavorare nella messa a punto fianco a fianco con gli ingegneri che hanno progettato e sviluppato la New FORD Fiesta R1, che si è dimostrata molto performante.

Con il nuovo regolamento R1 grazie alla scocca della New Fiesta e al cambio sequenziale, al volante la sensazione è quella di un’auto da corsa vera come su una R2, la differenza è limitata ai picchi prestazionali limitati da restrizioni tecniche.” 

Daniele Campanaro
Daniele Campanaro in posa davanti alla factory M-Sport Poland

Leggi il programma completo delle prove speciali del Rally di Roma 2019

Calendario Campionato Italiano Rally 2019

Classifiche CIR 2019

Commenta

Tags

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Close
Close