Auto Storiche RacingFotogalleryRacing

Monza Historic, lo spettacolo delle auto da corsa endurance storiche [foto]

L’evento Monza Historic si è rivelato un vero spettacolo per gli amanti della auto storiche racing. Sull’asfalto di Monza si sono sfidati i veicoli da competizioni che hanno corso nelle gare di durata, dagli anni Cinquanta ai primi anni Duemila.

Più di duecento vetture d’epoca hanno corso all’Autodromo Nazionale Monza per l’appuntamento Monza Historic organizzato dal promoter francese Peter Auto. Nell’evento è stato riservato grande spazio alle auto racing che hanno partecipato alle gare di durata del campionato del mondo Endurance e della serie europea Le Mans dagli anni Cinquanta ai primi anni Duemila.

Monza Historic 2020 Classic Endurance Racing

David Hart e Nicky Pastorelli sono stati i vincitori della gara dedicata alla categoria Classic Endurance Racing 1, riservata le stelle delle competizioni di durata dal 1966 al 1974. La Lola T70 Mk III B (1969) dell’equipaggio ha anticipato la Porsche 917, dello stesso anno, condotta da Claudio Roddaro. Al terzo posto, la Lola T70 Mk III del 1967 guidata da Nick Sleep e Alex Montgomery.

Monza Historic 2020 Porsche 917 1969
Porsche 917 del 1969 in gara nella categoria Classic Endurance Racing 1

La gara della serie Classic Endurance Racing 2, dedicata invece alle GT e ai prototipi prodotti dalla metà degli anni Settanta ai primissimi anni Ottanta, è stata vinta da Philippe Scemama al volante di una Lola T600 del 1981. Dietro di lui, Beat Eggimann con Cheetah G601 (1976) e Mr John of B con una Ferrari 512 BBLM del 1979.

Monza Historic 2020 Sixties’ Endurance

Nella Sixties’ Endurance, il campionato delle GT prodotte tra il 1950 e il 1965, hanno dominato le Shelby. Al termine delle due ore di gara, ha vinto l’equipaggio composto da Michel Lecourt e Raymond Narac con una Daytona del 1964.

Al secondo posto la Shelby Cobra 289 del 1963 guidata da Christopher Milner e Nigel Greensall. Stesso modello, ma dell’anno successivo, la vettura arrivata terza e condotta da Charles Firmenich e Henri Moser.

Monza Historic 2020 Endurance Racing Legends

Sui due podi della Endurance Racing Legends c’è stata gloria solo vetture italiane. La Dallara SP1 del 2001, guidata da James Cottingham, ha preceduto la Ferrari 550 GTS Prodrive del 2004 di Dominik Roschmann in entrambe le prove.

Monza Historic 2020 Dallara SP1 2001
Dallara SP1 2001 vittoria nell’Endurance Racing Legends

Terzo piazzamento in gara-1 per l’italiano Eugenio Amos con Ferrari F430 Evo GTC del 2008, mentre l’ha sostituito in gara-2 Phil Quaife (in coppia con Claudio Cappelli) con una Ferrari F430 Evo GTC del 2006.

Monza Historic 2020 Greatest’s Trophy

The Greatest’s Trophy ha portato nel Tempio della Velocità le vetture più rare dei migliori collezionisti di auto storiche racing. In gara-1 ha vinto Remo Lips e David Franklin su una Ferrari 250 GT Berlinetta del 1961.

Monza Historic 2020 Ferrari 250 GT Berlinetta 1961
Ferrari 250 GT Berlinetta del 1961 impegnata nella Greatest’s Trophy

Christian Bouriez è stato secondo su Bizzarrini 5300 GT del 1965, seguito da James Thorpe e Phil Quaife su Lister Jaguar (1955). Posizioni del podio esattamente invertite invece per gara-2 corsa domenica.

Monza Historic 2020 prototipi Group C Racing

Nelle due gare della serie Group C Racing riservata ai prototipi dell’omonima categoria sono tre vetture dell’anno 1990 a salire sul podio. La coppia Ivan Vercoutere e Ralf Kelleners ha tagliato per prima il traguardo in gara-1 staccando di 4 secondi Michel Lecourt e Raymond Narac. Entrambi gli equipaggi hanno guidato una Porsche 962C.

Monza Historic 2020 Porsche 962C 1992
Porsche 962C del 1992 in gara nella categoria Group C Racing

In gara-2 i francesi hanno avuto la meglio su Vercoutere-Kelleners. In terza posizione sempre la Spice SE90C di Tony Sinclair.

Monza Historic 2020 2.0L Cup

Le Porsche 911 a passo corto pre-66 hanno corso nella 2.0L Cup. L’unica gara della categoria nel weekend monzese è stata vinta da Richard Cook e Harvey Stanley. Secondo, Philippe De Craene e terza la coppia James Thorpe e Claudio Cappelli.

Monza Historic 2020 Heritage Touring Cup

La Heritage Touring Cup con le vetture dell’ETCC tra il 1966 e il 1984 ha concluso le attività di pista di domenica.

Monza Historic 2020 BMW CLS 3.0 1975
BMW CLS 3.0 1975 in gara nell’Heritage Touring Cup

Podio, nell’ordine, per Christian Traber, Charles Firmenich-Henri Moser e Johannes Schouten. I primi due su BMW 3.0 CSL del 1975 e 1972 e il terzo su BMW 635 Csi del 1983.

Foto Monza Historic 2020

💥 Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI.
👉 Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM

© FOTOGALLERY: Fabrizio Viviani

Tags

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Back to top button
Close