Auto Storiche RacingFotogalleryRacing

Mille Miglia 2019, classifica finale e foto

Primo e secondo posto per Alfa Romeo che ha vinto la corsa più bella del mondo con l’equipaggio Moceri/Bonetti al volante della 6C 1500 SS del 1928

La Mille Miglia 2019 è stata vinta dall’equipaggio Giovanni Moceri e Daniele Bonetti del Team Alfa Romeo al volante di una Alfa Romeo 6C 1500 SS del 1928, di proprietà del Museo Alfa Romeo di Arese. Si è conclusa sotto la pioggia questa 2019 edizione funestata da diversi incidenti che hanno coinvolto auto in gare e di supporto.
I vincitori hanno totalizzato 74.752 punti, precedendo sul traguardo finale di Brescia il Team Villa Trasqua, l’equipaggio composto dai due bresciani Andrea Vesco e Andrea Guerini che, a bordo di una Alfa Romeo 6C 1750 SS Zagato del 1929, hanno totalizzato 73611 punti.

PODIO In terza posizione, con 72786 punti, Juan Tonconogy e Barbara Ruffini, a bordo di una Bugatti Type 40 del 1927, la coppia detentrice del titolo dello scorso anno. A ridosso del podio, al quarto posto, Alberto Riboldi e Paolo Sabbadini, su una O.M. 665 S Superba 2000 del 1926.

Classifica Mille Miglia 2019 ordine d’arrivo risultati

POS

#

EQUIPAGGIO

NAZ. SCUDERIA

ANNO

PUNTI

DISTACCO

1

59

MOCERI Giovanni 
BONETTI Daniele


I

FCA 
ALFA ROMEO 6C 1500 SS

1928

74752

 

2

81

VESCO Andrea 
GUERINI Andrea


I

Villa Trasqua 
ALFA ROMEO 6C 1750 SS ZAGATO

1929

73611

1141

3

34

TONCONOGY Juan 
RUFFINI Barbara

RA 
RA

BUGATTI TYPE 40

1927

72786

1966

4

5

RIBOLDI Alberto 
SABBADINI Paolo


I

O.M. 665 S SUPERBA 2000

1926

71920

2832

5

61

CAVALLI Arturo 
GAMBERINI Alessandro


I

FCA 
ALFA ROMEO 6C 1750 SS YOUNG

1929

70757

3995

6

66

BELOMETTI Andrea Luigi 
VAVASSORI Doriano


I

LANCIA LAMBDA VIII SERIE CASARO

1929

70684

4068

7

4

EREJOMOVICH Daniel 
LLANOS Gustavo

RA 
RA

O.M. 665 S SUPERBA 2000

1925

69351

5401

8

32

FONTANELLA Gianmario 
COVELLI Anna Maria


I

LANCIA LAMBDA VII SERIE CASARO

1927

69012

5740

9

149

CIBALDI Michele 
COSTA Andrea


I

GILCO MARIAN FIAT 1100 SILURO

1948

68506

6246

10

26

BATTAGLIOLA Domenico 
PIONA Emanuel


I

BUGATTI TYPE 37

1926

67135

7617

11

45

TAKEMOTO Kyoto 
TAKEMOTO Junko


J

BUGATTI TYPE 40

1928

66724

8028

12

75

PERLETTI Riccardo 
PERLETTI Ezio


I

ALFA ROMEO 6C 1750 GS CARROZZERIA

1930

66302

8450

13

51

HOUTKAMP John 
HOUTKAMP Rutger

NL 
NL

The Houtkamp Collection 
LANCIA LAMBDA TIPO 223 VIII SERIE

1928

65780

8972

14

11

MIATTO Roberto 
MIATTO Francesca


I

Deutsche Bank 
O.M. 665 S MM SUPERBA 2000

1929

65572

9180

15

29

FERRARI Bruno 
FERRARI Carlo


I

BUGATTI TYPE 37

1927

63562

11190

16

31

CAVALLERI Tiberio 
MEINI Cristina


I

LANCIA LAMBDA VII SERIE

1927

63544

11208

17

30

RONZONI Ezio 
RONZONI Andrea


I

BUGATTI TYPE 40 GS

1927

62612

12140

18

100

MOLA Arturo 
PELI Osvaldo


I

FIAT 508 S BALILLA SPORT COPPA ORO

1934

62319

12433

19

90

GIACOPPO Andrea 
GRILLONE TECIOIU Daniela


I

FIAT 508 S BALILLA SPORT COPPA D’ORO

1933

61947

12805

20

28

GATTA Marco 
PICCINELLI Eugenio


I

AMILCAR CGSS SILURO

1926

61776

12976

21

170

TAKIGAWA Hiroyuki 
TAKIGAWA Yu


J

OSCA MT4 1100 2AD

1949

61456

13296

22

68

LOPEZ Alejandro 
GOUROVICH Gabriel

RA 
RA

ALFA ROMEO 6C 1750 SS ZAGATO

1929

60228

14524

23

86

PANKOVSKY Andrey 
PANKOVSKY Pavel

RUS
RUS

ASTON MARTIN LE MANS

1932

60213

14539

24

143

DANIELI Paolo 
BAILO Riccardo


I

CISITALIA 202 S SPYDER MM

1947

59683

15069

25

111

BELOTTI Matteo 
PLEBANI Ingrid


I

FIAT 508 CS BALILLA MM BERLINETTA

1935

59419

15333

26

178

MINUSSI Corrado 
PEREGO Paolo


I

ERMINI FIAT 1110 SILURO

1950

58795

15957

27

99

BETTINSOLI Massimo 
MONELLA Emiliano


I

FIAT 508 S BALILLA SPORT COPPA ORO

1934

58047

16705

28

50

MORCOMBE James Darren 
MONTALBETTI Chiara

AUS
I

RALLY ABC GRAN SPORT

1928

57664

17088

29

47

KIRKPATRICK Frederica 
KIRKPATRICK Simon

GB 
GB

BUGATTI TYPE 37A

1928

57504

17248

30

65

MARINI Bruno 
MARINI Riccardo


I

BUGATTI TYPE 40

1929

57211

17541

Mille Miglia 2019 equipaggio vincitore Moceri/Bonetti Alfa Romeo 6C 1500 SS 1928
Mille Miglia 2019 equipaggio vincitore Moceri/Bonetti su Alfa Romeo 6C 1500 SS 1928

Coppa delle Dame Mille Miglia 2019

La Coppa della Dame della Miglia 2019, la classifica riservata agli equipaggi femminili, è stata vinta dall’Aston Martin 2 Litre Speed Model del 1937 del duo composto dalla bresciana Silvia Marini e Francesca Ruggeri, piazzatosi al 34esimo posto complessivo, con 53.766 punti. Una bella contesa con le veterane Franca Boni e Monica Barziza.

Coppa delle Dame equipaggio vincitrice Marini/Ruggeri su Aston Martin 2 Litre Speed Model 1937

Vip e miti dello motorsport alla Mille Miglia 2019

Tra le curiosità della Mille Miglia 2019, la sfida tra giudici di MasterChef, Carlo Cracco e Joe Bastianich, va all’italoamericano che, assieme a Luca Pascolini, su una Healey 2400 Silverstone E-Type del 1950 ha chiuso al 135esimo posto. Cracco invece, assieme a Carlo Fonti, a bordo di una Lancia Aurelia B20 GT 2000 del 1951, ha chiuso al 277esimo posto.

Alla Mille Miglia 2019 hanno partecipato anche dei piloti che hanno fatto la storia delle corse. Tra questi c’era Romain Dumas (Team Chopard), che viaggiava assieme ad Armando Musotto in una Porsche 550 A Spyder 1500 RS del 1957, è stato costretto al ritiro e Miki Biasion, in coppia con Piero Giovanni Pissavini, alla guida di una Ferrari 250 MM Spider Vignale del 1953, ha segnato il 113esimo posto.

Mille Miglia 2019 Miki Biasion
Miki Biasion alla Mille Miglia 2019

Numeri Mille Miglia 2019

Nella Mille Miglia 2019 hanno partecipato un totale di 430 vetture (di cui 53 ritirate). Sono state percorsi 1.801 chilometri in 4 giorni di guida, di cui 40 ore al volante attraversando 200 comuni e 7 regioni. Durante la gara per auto storiche ci sono stati 16 Controlli Orari, 112 prove cronometrate, 7 a media imposta e 28 Controlli a Timbro.

Mille Miglia 2019 Perugia
Mille Miglia 2019 Perugia

Incidenti alla Mille Miglia 2019

La 37 esima edizione della Mille Miglia è stata contraddistinta anche da tanti incidenti, in cui sono state coinvolte auto illustre come Ferrari, Lamborghini, Mercedes e una rara Alfa Maserati Prete 2500 del 1948.

incidenti mille miglia 2019 maserati
Incidente alla Mille Miglia 2019 Alfa Maserati Prete 2500 del 1948

Commenta

Tags

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Close
Close