Formula 1 - F1FotogalleryRacing

Guanti, tute e cinture Sparco usate dai piloti in F1

Sparco è fornitore ufficiale di materiale tecnico per i team F1 McLaren ed Alfa Romeo Racing. I piloti indossano guanti e tute ultraleggere mentre le monoposto sono equipaggiate con la cintura più leggera della F1

In occasione del Gp d’Italia 2019 di Formula 1 nell’Autodromo di Monza Sparco ha presentato le tute ed il materiale di gara del team McLaren Racing F1 per la stagione 2019. L’azienda italiana è partner tecnico anche dell’Alfa Romeo Racing.

Il sodalizio con McLaren dura dal 1996 e Sparco in questa stagione fornisce l’abbigliamento da gara per il team composto dai piloti Carlos Sainz e Lando Norris, inclusi guanti, scarpe e tute. Fornisce inoltre le cinture per la monoposto MCL34 con l’obiettivo di migliorare la sicurezza e le prestazioni.

Fra i prodotti Sparco per i piloti F1 ci sono i guanti biometrici Arrow RG 7evo, la Tuta Prima + che pesa solo 600g e la cintura Prime H-10 in titanio.

Impianto frenante e sospensioni McLaren F1 MCL34 2019 nel box di Monza
McLaren F1 MCL34 2019 nel box di Monza

Guanti Sparco F1 Arrow RG-7evo

I guanti Arrow RG-7evo sono leggeri, confortevoli ed ergonomici, con tecnologia biometrica integrata, e sono utilizzati da tutti i piloti di F1 Sparco (da Lando Norris a Carlos Sainz di McLaren, passando per Kimi Räikkönen e Antonio Giovinazzi di Alfa Romeo).

L’Arrow è un guanto che, grazie al tessuto monostrato, coniuga caratteristiche di grande traspirabilità con la leggerezza e la perfetta ergonomia. L’esclusiva tecnologia HTX brevettata Sparco consente al pollice ed all’indice di essere touch sensitive, mentre le cuciture esterne garantiscono il massimo comfort durante la guida.

Come da regolamento F1, i guanti Arrow integrano la strumentazione per la tecnologia biometrica. Un connettore a cavo e un sensore a chip sono inseriti nella zona del palmo e consentono di mantenere monitorata, da parte del centro medico di gara, la saturazione del sangue e i battiti del cuore del pilota in modo da consentire interventi on time in caso di necessità.

Lando Norris pilota McLaren F1 2019
Lando Norris indossa i guanti Sparco Arrow RG-7evo

Cinture Sparco F1 Prime H-10

La cintura Prime H-10 a sei punti, sviluppata grazie alla ricerca tecnologica del reparto R&D di Sparco, è la più leggera in dotazione ai team di F1 con poco più di 400 g di peso (la sola fibbia pesa poco più di 100 g). Il peso record è stato possibile grazie all’utilizzo del titanio e di un innovativo nastro da 2” e da 32 grammi al metro, sviluppato appositamente.

Cinture Sparco F1 Prime H-10 McLaren Carlos Sainz jr
Cinture Sparco F1 Prime H-10 McLaren

Tute Sparco F1 Prime+

Le tute Prime+, tra le più leggere della F1 attuale, sono state studiate dal reparto R&D Sparco e vengono indossate da Lando Norris, Carlos Sainz, ma anche da Antonio Giovinazzi e Kimi Räikkönen.

l suo peso ridotto è stato raggiunto anche all’attenzione per i particolari come la cerniera ultra slim, polsini e caviglie seamless, collo e spalline ridotti e cuciture ultrapiatte.

Cintura Prime H-10 e tuta Prime+ Sparco del team McLaren F1
Cintura Prime H-10 e tuta Prime+ Sparco del team McLaren F1

TUTA TRICOLORE Per il Gran Premio di Monza edizione n. 90, Sparco e Alfa Romeo Racing hanno deciso di celebrare l’occasione fornendo ai due piloti, Antonio Giovinazzi e Kimi Räikkönen, un abbigliamento tutto caratterizzato e ispirato alla bandiera italiana.

Tuta Antonio Giovinazzi Gp d'Italia 2019 a Monza
Antonio Giovinazzi in occasione del Gp d’Italia indossa un abbigliamento tutto caratterizzato e ispirato alla bandiera italiana

FOTO Guanti, tute e cinture Sparco team McLaren F1

Orari TV Gp d’Italia 2019

Calendario e orari Formula 1 2019

Classifiche F1 2019 piloti e costruttori

Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI

Gruppo Telegram di newsauto.it

© FOTOGALLERY: Fabrizio Viviani

Commenta

Tags

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Close
Close