FiatNews autoRacingTipoWTCR

Fiat Tipo TCR, la Tipo da corsa scende in pista!

Realizzata dalla Tecnodom Sport, la nuova Fiat Tipo TCR si prepara a scendere in pista nel Campionato Italiano Turismo TCR e WTCR

MOTORE
1.7 Turbo
CAVALLI
350
Velocità Max.
- km/h
PESO / POTENZA
3,6 Kg/CV

FIAT TIPO TCR – A Vigodarzere, in provincia di Padova, sono stati tolti i veli alla nuovissima Fiat Tipo TCR, una nuova auto da corsa tutta italiana che potrà partecipare al TCR Italiano, un campionato di corse automobilistiche riservato alle vetture Turismo a trazione anteriore fino a due litri turbo con 27 vetture, 9 differenti marchi, 31 piloti ma anche nel Campionato Mondiale WTCR.
La Fiat Tipo TCR debutterà in gara nel week-end del 14/16 settembre a Vallelunga dove Kevin Giacon scenderà in pista sul circuito romano per schierarsi nel sesto round previsto nel calendario 2018 TCR Italy.

La nuova versione della Fiat Tipo da corsa, è stata realizzata e presentata ufficialmente dalla Tecnodom Sport, specialista nell’ideazione di vetture turismo, ma in realtà si era già vista in forma non ufficiale a Valencia lo scorso febbraio in occasione dei test BOP del WTCR durante i quali vengono determinati i pesi minimi delle vetture per il campionato WTCR dove la Fiat Tipo potrà prendere parte nel 2019.

FIAT Tipo TCR, scopriamo com’è fatta

Per la nuova Fiat Tipo TCR si tratta della seconda vettura a 3 volumi che debutta in questo campionato, prima di lei fu l’Audi S3. Ma ci sono anche la Peugeot 308 TCR e Seat Cupra TCR da non sottovalutare.  L’auto da turismo in questione è molto ben realizzata, grazie al suo body kit, realizzato dal Team di Tecnodom Sport, fino a 1,95 m. Il lavoro dei tecnici sulla Fiat Tipo TCR è stato molto faticoso visto che non è facile trasformare un’auto familiare, in una vera e propria bestia da corsa alleggerita in tutte le sue parti inutili e che ora pesa come da regolamento 1.260 kg.

I tecnici per realizzare questa versione da corsa della Fiat Tipo sono partiti dal pianale della carrozzeria lavorando sulle sospensioni sia all’anteriore, McPherson, che al posteriore con una geometria di serie davanti mentre posteriormente c’è un braccio trasversale con uno schema migliorato rispetto a quello originale.
Il motore è un 1.750 cc di derivazione Alfa Romeo utilizzato sull’Alfa Romeo 4C e Giulietta che preparato a dovere eroga 350 CV.
La Fiat Tipo TCR non ha dispositivi elettronici come ABS o controllo di trazione, vietati dalle norme del TCR e WTCR. L’impianto frenante è Brembo con pinze a 6 pistoncini sull’anteriore e dischi da 380 mm di diametro. Il cambio è un sequenziale SADEV a 6 marce.

L’ala posteriore e lo splitter anteriore realizzati in carbonio e uguali per tutte le vetture TCR sono stati adattati alle forme della Fiat TIPO, rispettando i regolamenti che impongono la posizione di una altezza per l’ala posteriore a non più di 105 cm dal centro ruota come per la forma esterna dei passaruota. I cerchi sono 10×18 che alleggeranno pneumatici slick Yokohama, Michelin e Hankook.
Non manca il serbatoio del carburante a norma FIA da 100 litri da corsa.

FIAT Tipo TCR by Tecnodom Sport

Questa Fiat TIPO TCR è stata realizata dall Tecnodom Sport che ha già dimostrato più volte, la propria competenza nella costruzione, sviluppo e gestione di vetture turismo; conquistando la classe 1.4 con un’Alfa Romeo Mito nel Campionato Italiano Turismo TCS 2016 e vincendo tre gare del TCR Italy 2017 con Opel Astra TCR. Così, il team padovano vuole ripetersi nell’impresa, ed a Vigodarzere ha tolto i veli alla nuova Fiat Tipo TCR.

Affidata nelle mani ed alla grande esperienza dell’ingegnere Roberto Zampieri, capo collaudatore Abarth; ha saputo rendere una semplice Tipo 3 volumi in un’auto dalle linee aggressive e determinate. L’auto è stata collaudata per tutto l’inverno dai fratelli Jonathan e Kevin Giacon; che vedrà quest’ultimo a bordo della Tipo TCR durante il suo debutto nel campionato italiano turismo il 14-16 Settembre a Vallelunga.

Fiat Tipo TCR posteriore dell'auto da turismo

Per far conoscere meglio le potenzialità di quest’auto turismo, la Tecnodom Sport potrebbe organizzare un evento dedicato sul tracciato di Adria, in base a quanto suggerito da Domiziano Giacon, il responsabile del team di Tecnodom Sport, come riportato dal portale ACI Sport.

La Fiat Tipo TCR è già super richiesta in Sud America Turchia e si cercherà di superare i costi in uscita tramite le vendite. Obiettivo davvero ambizioso, visto che l’auto vorrebbe essere proposta sotto la soglia dei 100.000 Euro, quando una normale TCR ha un prezzo medio che varia dai 130.000 ai 150.000 Euro.

FIAT Tipo TCR, la nuova auto da turismo per il campionato TCR e WTCR

kevin giacon pilota Fia Tipo TCRKevin Giacon esprime il suo giudizio riguardo la Fiat Tipo TCR: “Siamo davvero orgogliosi del risultato finale e di poter finalmente svelare al pubblico la nostra auto – dichiara Kevin – Quando abbiamo parlato con i vertici di Fiat-FCA si sono mostrati felicissimi del progetto ed interessati, hanno capito che facevamo sul serio e con l’intenzione di portare in alto il marchio“.

Fiat Tipo TCR prova su circuito

Infine, la fase di omologazione della Fiat Tipo TCR è stata ultimata e il processo è al vaglio dei tecnici TCR capitanati da Andreas Bellu. Come detto su, non ci resta che pazientare fino all’inizio del campionato – il 14-16 Settembre a Vallelunga – per vederla in azione!

LEGGI ANCHE

NEWS SUL MONDO DEL TCR 

VIDEO SEAT LEON CUP RACER

10 AUTO STORICHE DA CORSA

Commenta

Tags

Raffaello Caruso

Mi presento: sono Raffaello Caruso, classe '94 di Catanzaro studente presso l'Università degli Studi "L'Orientale" di Napoli, e da sempre sono un grande appassionato di motori. Coltivo questa grande passione dall'età di 3 anni grazie a mio padre che da sempre mi ha istruito nel "culto dei motori" e, sempre grazie a lui, all'età di 8 anni ho partecipato in maniera agonistica a diverse competizioni di GoKart. Seguo assiduamente ogni competizione motoristica a quattro ruote, soprattutto la F1 di cui sono grande appassionato.
Close
Close