F1 news Formula 1Racing

Monza F1 2022, sequestro della Fan Zone

A pochi giorni dal Gp di F1 resta sotto sequestro la Fan Zone dell'Autodromo di Monza, la nuova area dedicata ai tifosi tra l’anello di Alta Velocità ed il rettilineo che segue la curva Ascari.

Resta sotto sequestro la famosa “Fan Zone” dell’autodromo di Monza, in vista del Gran Premio di Formula 1 del weekend dal 9 all’11 settembre 2022. Lo ha stabilito il tribunale del Riesame che ha confermato il provvedimento restrittivo della Procura di Monza, per presunte violazioni di norme urbanistiche nell’area cosiddetta del “Roccolo”, il prato compreso tra l’Anello dell’Alta Velocità e il rettilineo che va dall’uscita della Variante Ascari all’ingresso della Parabolica. Anche le tribune temporanee, progettate per accogliere i numerosi tifosi, a pochi giorni dall’evento potrebbero rimanere chiuse.

Sequestro Fan Zone Monza F1 2022

I tifosi che arrivano a Monza per assistere al Gp di Formula 1 2022 non possono accedere alla Fan Zone che è sotto sequestro. A pochi giorni dal GP la speranza è che il Riesame dia l’autorizzazione si fa sempre più remota.

L'area eventi dell'autodromo di Monza è a rischio per assistere alla gara di Formula 1
L’area eventi dell’autodromo di Monza è a rischio per assistere alla gara di Formula 1

I tentativi di salvare i campi da padel, il circuito di go kart e il luna park sono andati avanti fino a qualche giorno fa, quando si è conclusa la Conferenza dei Servizi nel Comune di Monza, chiamata d’urgenza per cercare di risolvere il problema. Il Consorzio Villa Reale e Parco, la Provincia, la Soprintendenza e il Parco della Valle del Lambro hanno esaminato i documenti presentati dalla società Aci che gestisce il circuito (Sias) dal punto di vista urbanistico e paesaggistico.

Leggi anche

Anche se il parere dovesse essere positivo, agli organizzatori rimarrebbero pochissimi giorni per poter allestire tutte le attrazioni in programma.

F1 Fan Zone Monza dove si trova

Il sequestro della fan zone dell’autodromo di Monza arriva nell’anno in cui lo storico autodromo italiano festeggia i 100 anni di storia. La F1 Fanzone Monza Cento, una novità un’assoluta, per il Circuito doveva essere il fiore all’occhiello dell’organizzazione e prevedeva un’area di 40mila metri quadrati all’interno del circuito dedicati ai tifosi con attrazioni temporanee e spazi ricreativi, tra l’anello di Alta Velocità ed il rettilineo che segue la curva Ascari. All’interno della fan zone di Monza ci doveva essere anche tanta musica, con la presenza Dj ed artisti internazionali.

F1 Fanzone Monza Cento
La F1 Fanzone Monza Cento era la grande novità del Gp d’Italia 2022

La Sias (la società che oggi gestisce il “Tempio della velocità”) nei giorni precedenti all’evento farà di tutto per salvare la “fan zone” e con essa anche le tribune temporanee a disposizione dei tanti tifosi attesi a Monza per il GP di Formula 1.

Potrebbero interessarti anche questi contenuti

👉 Calendario F1 2022
👉 Calendario F1 2023

👉 Classifiche F1 2022 Piloti e Costruttori

👉 Punti F1 piloti e costruttori come si assegnano

👉 Tempi LIVE F1

👉 Nuove monoposto con effetto suolo

👉 NOTIZIE F1 2022

👉 Nuovo regolamento tecnico F1 2022

👉 Cosa ne pensi sulla stagione di F1? Fai un salto sulla discussioni F1 sul FORUM!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

per ricevere aggiornamenti da Newsauto.it

Seleziona lista (o più di una):

Informativa sulla privacy

COMMENTA CON FACEBOOK

Jacopo Romanelli

Sono Jacopo e da quando sono nato ho un cervello con quattro ruote. Spero di potervi intrattenere tramite la lettura dei miei articoli e cercare di rendervi partecipi di tutto quello che succede nel mondo dei motori

Leggi anche

Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto