F1 news Formula 1FotogalleryRacing

F1 Messico 2022, orari diretta TV Sky, Now e differita TV8

Orari Gp Messico F1 2022, terzultima gara del Mondiale, che si corre nell'Autodromo Hermanos Rodriguez di Città del Messico.

Orari Gp Messico 2022 di F1, ventesima gara della stagione che si è svolta a Città del Messico, nell’Autodromo Hermanos Rodriguez. La stagione oramai non ha più nulla da dire, con la Red Bull che ha conquistato entrambi i titoli iridati in palio. Già in Giappone Verstappen si è laureato Campione del Mondo e negli Stati Uniti ha ribadito la propria forza andando a vincere la gara di Austin con due sorpassi decisivi su Leclerc ed Hamilton.

Anche a giochi fatti non manca lo spettacolo in Formula 1, con la Ferrari che prima della fine della stagione punta a tornare sul gradino più alto del podio. La Rossa ha a disposizione ancora tre appuntamenti (Messico, Brasile ed Abu Dhabi).

F1 USA 2022, risultati gara, classifica e ordine d’arrivo
Verstappen negli USA ha vinto la sua 13esima gara in stagione

La gara messicana in TV è visibile in diretta domenica 30 ottobre 2022 solo su Sky ed in streaming su Now alle 20:00 italiane. Su TV8 vanno in onda le differite delle qualifiche e della gara, con quest’ultima in programma alle 22.00.

Orari Gp Messico F1 2022 diretta SKY, Now e differita TV8

Venerdì 28 ottobre 2022 (PROVE LIBERE)
20.00-21.00: Prove libere 1 (diretta su Sky Sport F1 e Now)
23.00-00.30: Prove libere 2 (diretta su Sky Sport F1 e Now)

Sabato 29 ottobre 2022 (PROVE LIBERE e QUALIFICHE)
19.00-20.00: Prove libere 3 (diretta su Sky Sport F1 e Now)
22.00-23.00: Qualifiche (diretta su Sky Sport F1 e Now, differita alle 23:30 su TV8)

Domenica 30 novembre 2022 (GARA)
20.00: Gara (diretta su Sky Sport F1 e Now, differita alle 22:00 su TV8)

Orari Gp Messico F1 2022 diretta SKY/NOW e differita TV8
Il Gp del Messico è visibile in diretta sua Sky e Now ed in differita su TV8

F1 Gp Messico 2022 sul circuito di Città del Messico

La pista messicana è intitolata ai fratelli Rodriguez, Ricardo e Pedro, entrambi piloti di Formula 1 scomparsi prematuramente per incidenti in pista. Il circuito ha ospitato la F1 dal 1963 al 1992 ed è tornato a far parte del calendario del mondiale di Formula 1 a partire dal 2015.

La caratteristica principale del circuito è quella di trovarsi a 2.229 metri di altitudine e di presentare un lungo rettilineo con le monoposto che raggiungono velocità stratosferiche, anche oltre i 370 km/h.

F1 Messico circuito mappa
Planimetria dell’Autodromo Hermanos Rodriguez di Città del Messico

Il Gp del Messico è anche la gara più “alta” del Mondiale. L’aria rarefatta incide sui motori e sull’aerodinamica, generando un carico ridotto soprattutto nelle basse velocità. Con i nuovi fondi ad effetto suolo è interessante notare gli effetti sulla deportanza rispetto allo scorso anno.

Il circuito è lungo 4,304 km e la corsa si sviluppa sulla distanza di 71 giri. Il record assoluto della pista è di 1’14″759 ed appartiene a Daniel Ricciardo che nel 2018 con la Red Bull ha ottenuto la pole position.

F1 Gp Messico Verstappen 2021
Verstappen nel 2021 ha vinto l’ultima edizione del Gp del Messico

Il giro più veloce in gara è di Valterri Bottas che nel 2021 ha girato in 1’17″774. Verstappen, invece, è stato anche l’ultimo vincitore del Gp del Messico.

Potrebbero interessarti anche questi contenuti

👉 Calendario F1 2022
👉 Calendario F1 2023

👉 Classifiche F1 2022 Piloti e Costruttori

👉 Punti F1 piloti e costruttori come si assegnano

👉 Tempi LIVE F1

👉 Nuove monoposto con effetto suolo

👉 NOTIZIE F1 2022

👉 Nuovo regolamento tecnico F1 2022

👉 Cosa ne pensi sulla stagione di F1? Fai un salto sulla discussioni F1 sul FORUM!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

per ricevere aggiornamenti da Newsauto.it

Seleziona lista (o più di una):

Informativa sulla privacy

COMMENTA CON FACEBOOK

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.

Leggi anche

Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto